Grazie alla larga vittoria ottenuta contro la Grecia, l'Italia di Roberto Mancini può guardare con fiducia alla sfida di Torino con la Bosnia. A punteggio pieno nel girone J, con tre punti sulla Finlandia seconda, gli Azzurri si stanno preparando per i novanta minuti dell'Allianz Stadium: partita che potrebbe, in caso di vittoria, alzare di molto la percentuale di qualificazione al prossimo Europeo di Chiellini e compagni.

Le ultime dai ritiri

"Siamo qui per dimostrare che l'Italia è tornata", aveva dichiarato il "Mancio" prima del fischio d'inizio di Atene. Dopo la prima dimostrazione, ora il commissario tecnico azzurro si aspetta la seconda contro la nazionale di Edin Dzeko. Rientrata in patria, la squadra azzurra ha lavorato in mattinata e tornerà a farlo anche nelle prossime ore. Due sedute che saranno decisive per capire quali saranno i giocatori che scenderanno in campo dal primo minuto a Torino. Al di là delle condizioni fisiche, qualcosa di nuovo Mancini potrebbe comunque proporlo: soprattutto in attacco, dove Bernardeschi potrebbe partire dal primo minuto insieme a Quagliarella (o Kean) e al confermato Insigne. Rispetto alla partita con la Grecia, potrebbero infine rimanere fuori Emerson e Chiellini per far posto a uno tra Mancini e De Sciglio e a Romagnoli. Nella Bosnia, invece, ci sarà Miralem Pjanic: in campo dopo aver saltato per squalifica il match con la Finlandia.

Le probabili formazioni

Italia (4-3-3): Sirigu, Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Jorginho, Barella, Verratti; Bernardeschi, Quagliarella, Insigne. All: Di Biagio.

Bosnia (4-3-3): Sehic; Bicakcic, Sunjic, Zukanovic, Civic; Gojak, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Duljevic. All: Prosinecki.

Arbitro: Xavier Estrada Fernández (Spagna)

Dove vedere in tv Italia-Bosnia

Il match di domani martedì 11 giugno, che avrà inizio alle ore 20.45, verrà trasmesso in diretta e in chiaro da Rai Uno. Per coloro che non potranno vedere in televisione la partita di qualificazione ad Euro 2020, ci sarà come al solito l'opzione streaming grazie al servizio Rai Play: disponibile per smartphone, computer e smart tv. L'Italia di Roberto Mancini, dopo i novanta minuto con la Bosnia, tornerà in campo ad inizio settembre con le due trasferte in Armenia e in Finlandia.