Fabio Quagliarella è il re dei bomber della Serie A 2018/2019. L'attaccante della Sampdoria è in testa alla classifica marcatori del campionato italiano insieme a Cristiano Ronaldo e Duvan Zapata ma l'attaccante di Castellammare di Stabia sogna di rimanere in lotta per questo titolo fino alla fine della stagione. Al momento l’attaccante doriano è in testa alla speciale classifica cannonieri europea riservata agli Over 34 e precede il francese Guillaume Hoarau dello Young Boys a quota 13 e lo spagnolo Igor Angulo del Gornik, che ha centrato 12 volte la porta avversaria.

Questi tre attaccanti sono gli unici nati prima del 1984 ad aver trovato la doppia cifra: a quota 9 c'è Klaas-Jan Huntelaar, con un breve passato al Milan, che è punto di riferimento dell’Ajax mentre in Spagna c'è Jorge Molina del Getafe, che a 36 anni sta giocando la migliore stagione della sua carriera e riesce a tenere i ritmi dei piani alti della classifica cannonieri della Liga (8 goal). Una rete in meno l'ha segnata il brasiliano Charles dell’Eibar.

Quagliarella ad un goal dal record di Batistuta

Gli elogi per l’attaccante della Sampdoria arrivano da ogni parte d'Europa e l'ultimo passo prima del record di marcature consecutive in campionato, che appartiene a Gabriel Omar Batistuta (nella stagione 1994/95 andò a segno in undici partite di fila), tiene accesi i riflettori sull'attaccante napoletano. Al numero 27 ora ne manca una, quella decisiva contro la sua ex Udinese, e dopo la stagione più prolifica della sua carriera con 19 reti, sta confermando il suo rendimento in quella in corso, che lo vede a quota 14 gol. Anche il The Guardian si è soffermato sui numeri di Quagliarella e, come sottolinea il quotidiano britannico, nessuno può competere con i numeri di Quagliarella: batte Andy Delort (5 partite, 5 gol), Borja Iglesias (5 partite, 6 gol), Sébastien Haller, Anthony Martial, Wahbi Khazri, Antoine Griezmann (6 partite, 6 gol), Mauro Icardi (5 partite, 7 gol), Lionel Messi (5 partite, 9 gol), Krzysztof Piatek (7 partite, 9 gol) e Duvan Zapata (7 partite, 13 gol).

Serie A, bomber over 30: Quaglia è quarto

Ormai l'attaccante della Sampdoria si è inserito stabilmente nella top 10 dei bomber over 30 della Serie A e mira a scalzare dal podio totem come Alessandro Del Piero, Francesco Totti e Antonio Di Natale. Quagliarella è, attualmente, quarto ma è l’unico ancora in attività e può migliorare lo score di 141 goal segnati fino ad oggi.