Il 2018 sta per essere consegnato agli archivi ed è tempo di bilanci per la Serie A. I numeri relativi alle presenze negli stadi della Serie A non possono che essere di buon auspicio per l'inizio del 2019. E' quanto traspare dal Report elaborato da Osservatorio Calcio Italiano, sulla base dell'analisi dei dati di Stadiapostcards. Dopo la 19a giornata, che ha chiuso il girone d'andata del massimo campionato italiano, la media degli spettatori negli stadi ha fatto registrare un aumento del 3.2% (25.500), rispetto ai numeri relativi al finale dell'ultimo torneo (24.706)

La media degli spettatori in Serie A nella prima parte del 2018

La presenza dei tifosi negli stadi della Serie A nel 2018 è in aumento. Dopo la conclusione dell'ultima giornata del girone d'andata, è stata registrata una media di spettatori allo stadio in occasione delle partite di 25.500 persone. Un incremento del 3.2% rispetto il dato finale dello scorso campionato (24.706), per quello che è il dato migliore degli ultimi 5 anni, con +14.8% rispetto al 2016/2017 (media di 22.217 spettatori) , +14.9% rispetto al 2015/16 (22.234), +15.5% rispetto al 2014/15 (22.083)

Qual è la squadra con la media spettatori più alta nel 2018 in Serie A

L'Inter si conferma per il quarto anno consecutivo la società primatista in termini di spettatori in occasione dei match disputati al Meazza con una media spettatori di 62.281, per quello che è un aumento dell'8.3% rispetto alla scorsa stagione (chiusa con una media di 57.529 spettatori). A seguire il Milan con 52.977 spettatori di media, e un aumento rispetto al 2017-2019 dello 0.5%. Terzo gradino del podio per la Juventus con media di 40.020 spettatori, 1.8% rispetto alla scorsa annata. Possono sorridere anche le due romane, che chiudono la top 5 delle società con la migliore media spettatori: 38.556 per la Roma con incremento del 2.9%, e 34.603 per la Lazio con aumento addirittura dell'11.6% rispetto al 2017/2018 (i tifosi nella scorsa annata hanno a più riprese contestato la società svuotando l'Olimpico).

Napoli, crollo verticale per le presenze dei tifosi al San Paolo

Brutte notizie per il Napoli. Crollo verticale in termini di presenze allo stadio San Paolo per gli azzurri: media spettatori di 32.356, con un calo del 24.9% rispetto alla scorsa annata. Diametralmente opposta invece la situazione della Fiorentina che fa registrare un'impennata con media di 31.457 e il segno più per il 20.6 in termini percentuale. Sorridono anche Genoa (21.602, +3.1%), Bologna (21.257, +1.7%), Udinese (20.711, +15.7%) e Atalanta (18.786, +4.8%), al contrario della Sampdoria che vede calare il numero degli spettatori del 3.9%.

Juventus, effetto CR7 negli stadi italiani

Curioso invece il dato relativo a quello che può essere ribattezzato come "effetto Cristiano Ronaldo". La Juventus infatti si è rivelata finora la squadra capace di calamitare in occasione delle trasferte il maggior numero di spettatori allo stadio. A tal proposito con la formazione di Allegri in campo sono stati, registrati i migliori numeri della stagione a Verona, Verona (Chievo V.), Empoli, Firenze, Frosinone, Stadio Giuseppe Meazza di Milano (Milan), Parma, Stadio Olimpico Grande Torino, Udine. Il match con il più alto numero di spettatori invece è stato Inter-Milan dello stadio Meazza di Milano, con 78.275 tifosi presenti.