484 CONDIVISIONI
1 Aprile 2015
15:27

Porto, in 10 anni cessioni per 601 milioni di euro (foto)

Il Porto in quest’ultimo decennio ha venduto a caro prezzo calciatori di prima fascia come James Rodriguez, Falcao e Guarin, nonché Iturbe e Hulk; ma si è fatto pagare tantissimo anche per giocatori come Mangala o Quaresma.
A cura di Alessio Morra
484 CONDIVISIONI

Nel mondo non esiste una società che cede i calciatori meglio del Porto. I biancoazzurri, che sono ancora in corsa in Champions League (nei quarti sfideranno il Bayern Monaco), ieri hanno ceduto per la prossima stagione l’ottimo difensore brasiliano Danilo al Real Madrid, che ha sborsato 31,5 milioni di euro. Questo è l’ennesimo affare per i portoghesi, che nel 2011 sborsarono 11 milioni per prelevare dal Santos il difensore, che in questa stagione ha giocato 23 partite e ha realizzato 3 gol in campionato. Con la cessione di Danilo il Porto realizza l’ennesima plusvalenza e arriva addirittura a superare i 600 milioni di euro di guadagni dalle proprie cessioni, dal 2004 a oggi.

I colombiani – In Europa nessuno è riuscito a guadagnare quanto i portoghesi che hanno saputo acquistare in tutti questi anni calciatori poco conosciuti che sono diventati delle superstar. Radamel Falcao e James Rodriguez sono stati venduti per quarantacinque milioni di euro. L’attaccante passò all’Atletico Madrid nel 2011, mentre il capocannoniere del Mondiale 2014 nell’estate 2013 finì al Monaco. Il brasiliano Hulk fu ceduto allo Zenit nel 2012 per quaranta milioni di euro. Per oltre trenta milioni negli anni sono stati ceduti i difensori Ricardo Carvalho (Chelsea, nel 2004), Pepe (Real Madrid, nel 2007), Mangala (Manchester City, 2014). Mentre il brasiliano Anderson fu ceduto per 32 milioni al Manchester United.

Cessioni ‘italiane’ – L’Inter tre anni fa sborsò ventidue milioni per prendere Guarin e Pereira. Sempre i nerazzurri per volere di Mourinho nell’estate 2008 spesero venticinque milioni per acquistare il ‘re della trivela’ Ricardo Quaresma. Il Verona lo scorso anno prese Iturbe per quindici milioni. Per oltre venti milioni in quest’ultimo decennio sono stati ceduti Deco (Barcellona), Ferreira (Chelsea), Bruno Alves (Zenit) e Joao Moutinho (Monaco). Ora non resta da vedere quale sarà il prossimo affare che porterà a conclusione il Porto.

La lista dei trasferimenti del Porto dal 2004 a oggi, fonte @by433
La lista dei trasferimenti del Porto dal 2004 a oggi, fonte @by433
484 CONDIVISIONI
La Juventus prende Bremer mettendo al tappeto l’Inter: impossibile rifiutare 50 milioni di euro
La Juventus prende Bremer mettendo al tappeto l’Inter: impossibile rifiutare 50 milioni di euro
18 di Videonews
Il Napoli smentisce la cessione:
Il Napoli smentisce la cessione: "De Laurentiis non vende, ha rifiutato offerte da 1 miliardo"
L'Arsenal ha perso 100 milioni in 5 anni: con l'addio a Torreira chiude un mezzo fallimento
L'Arsenal ha perso 100 milioni in 5 anni: con l'addio a Torreira chiude un mezzo fallimento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni