20 Maggio 2011
17:27

Pioli alla Roma: il tecnico conferma di essersi incontrato con Sabatini

Dopo una buona stagione con il Chievo potrebbe passare alla guida dei capitolini.
A cura di Jacopo Giove
Pioli alla Roma

La sua annata con il Chievo non è stata affatto male. I clivensi si sono salvati tranquillamente, ma a dirla tutta non sono mai stati veramente invischiati nella lotta per evitare la retrocessione in Serie B e per una squadra come quella del presidente Campedelli non è poco. Logico quindi che Stefano Pioli abbia attirato su di sé le attenzioni di club importanti, soprattutto uno che deve rifondare e vuole puntare su un tecnico emergente come la Roma. Nella rivoluzione sulle panchine di Serie A uno dei protagonisti dovrebbe essere lui, con un passaggio in giallorosso che sarebbe comunque un accadimento importante per la sua carriera.

Le sue dichiarazioni dicono tutto: "Non nego di essermi incontrato con Sabatini, un colloquio molto positivo. Fa piacere vedere apprezzato il proprio lavoro ma bisogna aspettare. È stato comunque utile per conoscerci e capire i progetti. Su cosa posso portare ad ung rande club dico solo che la mia filosofia è lavorare col gruppo, non importa tanto il modulo quanto come viene interpretato".

Sulle diffidenze dei tifosi giallorossi afferma: "Altri allenatori in passato sono stati accolti con scetticismo, poi il lavoro li ha premiati e sono stati riabilitati. Ripeto, l'incontro con Sabatini è andato bene ma adesso devo parlare con la dirigenza del Chievo per chiarire il mio futuro. È innegabile però che sono molto molto felice di essere stato contattato dalla Roma".

Sabatini attacca Mourinho:
Sabatini attacca Mourinho: "Parole inaccettabili. Ora Karsdorp non potrà andare più a fare la spesa"
Pioli lascia San Siro in lacrime subito dopo Milan-Fiorentina: via per motivi personali
Pioli lascia San Siro in lacrime subito dopo Milan-Fiorentina: via per motivi personali
Mourinho ribalta lo spogliatoio della Roma:
Mourinho ribalta lo spogliatoio della Roma: "Un giocatore ha tradito tutti col suo atteggiamento"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni