Cristiano Ronaldo giocherà contro l'Ajax? Come procede il recupero di CR7 a pochi giorni dalla sfida valida per l'andata dei quarti di finale di Champions e perché non è sceso in campo contro il Milan? A fare il punto della situazione alla vigilia di Juventus-Milan ci ha pensato il vicepresidente della formazione bianconera, Pavel Nedved. C'è grande ottimismo per il recupero della stella portoghese, che a detta dell'ex "Furia Ceca" avrebbe voluto giocare anche contro i rossoneri.

Come sta Cristiano Ronaldo, ottimismo per il recupero per Ajax-Juventus

Poco prima del fischio d'inizio di Juventus-Milan, big match valido per l'anticipo della 31a giornata di Serie A, Pavel Nedved ha parlato di Cristiano Ronaldo. Ai microfoni di Sky Sport, il vicepresidente della squadra bianconera ha parlato delle condizioni di CR7 alle prese con il lavoro di recupero dall'infortunio rimediato in Nazionale. C'è grande ottimismo in casa Juve per le condizioni del bomber in vista della sfida contro l'Ajax valida per l'andata dei quarti di finale di Champions in programma il 10 aprile: "Lui sta facendo di tutto per esserci, è la sua competizione: saremo felice se recupera, non abbiamo fretta ma sta recuperando bene e siamo positivi".

Perché Cristiano Ronaldo non è sceso in campo in Juventus-Milan

Fondamentale nel percorso di recupero, l'atteggiamento e la mentalità di Cristiano Ronaldo. L'attaccante, dopo l'exploit con l'Atletico Madrid, non vuole perdere la partita contro gli olandesi. Se dipendesse da lui infatti, CR7 giocherebbe tutte le partite. La Juventus però non ha intenzione di rischiare uno stop più lungo. Anche per questo il bomber non giocherà contro il Milan. Le parole di Nedved sono infatti emblematiche: "Cristiano vuole sempre giocare, potesse giocherebbe anche stasera (contro il Milan, ndr) e questo è positivo per il gruppo".

La Juventus si avvicina allo scudetto anche senza Cristiano Ronaldo

Il vantaggio della Juventus sul Napoli è tale da permettere ad Allegri di rinunciare a Cristiano Ronaldo contro il Milan per evitare di correre rischi in vista dell'Ajax e del prosieguo di stagione. Mancano di fatto 6 punti allo scudetto per la squadra bianconera e Nedved sente che l'ottavo titolo consecutivo si avvicina: "Scudetto vicino? Ci mancano ancora un po' di punti, stasera potrebbero essere tre molto importanti".