In campo ultimamente sembra a tratti immarcabile. Questa volta però Nicolò Zaniolo è stato bloccato da un "difensore" molto particolare, ovvero un inviato de"Le Iene". Il giovane talento della Roma è stato il protagonista di un servizio della popolare trasmissione televisiva, in compagnia di mamma Francesca diventata a sua volta una vera e propria celebrità sui social. Qualcosa però è andato storto, e il classe 1999 si è infastidito quando si è parlato di una possibile partecipazione della signora Zaniolo al "Grande Fratello", con Nicolò che è sceso dalla macchina non gradendo le domande di Nicolò De Vitiis

Nicolò Zaniolo e Francesca Costa intervistati da Le Iene

Nicolò Zaniolo e la madre Francesca Costa sono stati intercettati dall'inviato de "Le Iene" che ne ha approfittato per parlare con loro dei temi caldi del momento. Tante le domande rivolte alla signora Zaniolo diventata popolarissima su Instagram grazie ai 255mila followers che si è divertita a rispondere. Dal retroscena sulle lacrime per ogni gol del talento della Roma a quella con il tatuaggio del numero 22 (ovvero la maglia scelta da Nicolò proprio per rendere omaggio alla data di nascita di sua mamma), fino alla battuta sul debole di quello che chiama "Nichi" per Belen: "Sarei felice se si fidanzassero". Il ragazzo dal canto suo dimostra di non pensare al mercato, ma solo alla Roma confermando tutta la sua umiltà: "Io con la 10 di Totti? Lui mi ha detto di i rimanere con i piedi per terra perché il bello deve ancora venire"

Zaniolo e il nervosismo per le domande sulla possibile partecipazione di mamma Francesca al Grande Fratello

Clima rilassato dunque e tanti sorrisi, fino a quando però il discorso non si sposta sulla popolarità social di Francesca Costa. Le domande dell'inviato de "Le Iene" innervosiscono Nicolò Zaniolo, che in particolare non vuole nemmeno sentire parlare di una possibile partecipazione di sua madre ad un reality come il "Grande fratello": "No no, già è tanto questa intervista che neanche volevo fare. Il reality proprio no". Il numero 22 della Roma molto nervoso decise di abbandonare la macchina, interrompendo l'intervista stanco delle domande extracalcio dell'inviato. Mamma Francesca prova a fare da paciere, ma senza fortuna. Il giovane talento della Roma vuole pensare solo al calcio giocato