Il Napoli e Hirving Lozano non sono mai stati così vicini. Le notizie di mercato di oggi, raccontano dei contatti sempre più intensi tra il ds azzurro Giuntoli e l'agente del calciatore Mino Raiola, con tanto di incontro per mettersi alle spalle le tensioni nate nella trattativa sul contratto di Manolas. Il club di De Laurentiis potrebbe dunque presto chiudere per l'attaccante messicano, pagando al Psv i 42 milioni di euro della clausola. L'ultimo nodo da sciogliere è quello legato ai diritti d'immagine, ma filtra grande ottimismo.

Lozano-Napoli, le ultimissime notizie sulla trattativa di mercato

Il primo amore di mercato non si scorda mai. Hirving Lozano è stato l'obiettivo prioritario del Napoli in questa caldissima estate di trattative. Il discorso con il PSV si era raffreddato, ma negli ultimi giorni il direttore sportivo azzurro ha riallacciato i contatti con Mino Raiola, agente del calciatore. I dissidi per il contratto di Manolas sono stati messi alle spalle, con entrambe le parti che, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, hanno manifestato la volontà di arrivare ad un accordo. Gli azzurri alla luce delle difficoltà della trattativa per James Rodriguez, e dopo l'affare sfumato Pépé, (con Icardi in stand-by) hanno deciso di puntare su Lozano, graditissimo ad Ancelotti. 

Calciomercato Napoli, le cifre dell'operazione Lozano

Per strappare al PSV Lozano il Napoli dovrà versare nelle casse degli olandesi i 42 milioni della clausola rescissoria. Un assist per la positiva conclusione della trattativa è arrivato anche dall'eliminazione dalla Champions della formazione olandese per mano del Basilea, che ha spinto il giocatore a guardarsi intorno, con la possibilità di calcare il massimo torneo continentale con la maglia azzurra. L'ultimo nodo da sciogliere è quello relativo ai diritti d'immagine, per i quali si lavorerà nelle prossime ore. Le sensazioni però sono positive, anche perché la famiglia del duttile attaccante messicano avrebbe già manifestato grande gradimento per la città di Napoli. Ancora pochi giorni dunque e Ancelotti potrebbe avere alla sua corte un nuovo attaccante, con la speranza che segua le orme del suo predecessore Mertens, anche lui arrivato dal Psv.