Ci voleva una vittoria in un campo difficile. Volevamo vincere perché eravamo in difficoltà e oggi abbiamo rimesso le cose a posto. Sono fiducioso per la partita di Europa League contro l'Arsenal.

Kalidou Koulibaly è felicissimo per la doppietta allo stadio Bentegodi di Verona ma è già proiettato vero la gara di giovedì contro l'Arsenal. Il difensore senegalese ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Chievo-Napoli, che ha visto la squadra di Carlo Ancelotti vincere per 3-1 e ritrovare la vittoria dopo 3 gare di Serie A e la scoppola di giovedì scorso per 2-0 all'Emirates Stadium di Londra.

 

L'autore della doppietta che ha aperto e chiuso la gara contro i gialloblù di Mimmo Di Carlo, da questa sera matematicamente retrocessi in Serie B, si è soffermato sulla gara che lui e i suoi compagni dovranno affrontare giovedì, ovvero il ritorno dei quarti di Europa League contro i Gunners dopo la sconfitta nella prima gara.

Nel match di andata siamo stati in difficoltà ma se giochiamo al nostro livello possiamo far vedere qualcosa di bello ai nostri tifosi. Non dovremo fare errori al San Paolo e vogliamo mostrare il vero volto del Napoli. Doppietta? Sono contento, l'ho cercata.

Koulibaly non segnava dalla rete allo Stadium

Kalidou Koulibaly questa sera ha centrato per la prima volta nella sua carriera una doppietta e ha ritrovato la via del goal dopo quasi un anno: l'ultima volta il difensore partenopeo aveva fatto gioire i suoi tifosi in casa della Juventus e aveva riacceso la speranza scudetto che si è spenta la settimana successiva a Firenze. Lo scorso anno aveva realizzato 5 reti, la sua migliore stagione a livello realizzativo, mentre in questa stagione non era ancora entrato nel tabellino dei marcatori.