Mauro Icardi è al centro di un vero e proprio triangolo di mercato tra Inter, Juventus e Napoli. L'unica certezza al momento è che il futuro del centravanti argentino non sarà nerazzurro. La sua destinazione però al momento è un rebus. Se i bianconeri hanno adottato una strategia attendista, con tanto di incontro ad Ibiza tra Wanda Nara e il ds Paratici, il Napoli vuole provare a far saltare il banco. Il presidente De Laurentiis, dopo la pre-tattica verbale delle ultime ore, è pronto ad un affondo deciso che potrebbe passare anche da un vertice con Wanda Nara. Una prospettiva però smentita dal patron che ha parlato di "stupidaggine" colossale

Mauro Icardi tra Juventus e Napoli, la situazione di mercato nelle notizie dell'ultim'ora sulle trattative

Mauro Icardi non rientra nei piani dell'Inter, pronta a monetizzare dalla sua cessione. Le ultime notizie di calciomercato confermano che Maurito, in caso di addio ai nerazzurri preferirebbe la Juventus che avrebbe già incontrato la sua agente Wanda Nara, in un vertice andato in scena ad Ibiza. Una strategia attendista quella dei bianconeri, che puntando sulla volontà del giocatore e senza fretta (prima bisognerà piazzare Higuain, e probabilmente anche Mandzukic), vogliono strappare Icardi all'Inter spendendo una cifra vicina ai 50 milioni. Un'offerta che i nerazzurri non vogliono prendere in considerazione: se Icardi andrà alla Juve, sarà solo alle condizioni di Suning.

Calciomercato Napoli, De Laurentiis nega l'incontro con Wanda Nara

In questo scenario di mercato ecco il Napoli, pronto ad un affondo deciso per Mauro Icardi. Aurelio De Laurentiis nella sua ultima intervista ha confermato il gradimento del centravanti per i bianconeri, esaltandone però le qualità. Dichiarazioni che potrebbero diventare una forma di pre-tattica, alla luce di un possibile "blitz" per il bomber. Sportmediaset infatti ha parlato anche di un possibile vertice alle porte tra DeLa e Wanda Nara. Una prospettiva spenta sul nascere dallo stesso numero uno partenopeo ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "È una stupidaggine colossale. L'ho incontrata tre anni fa e non ho intenzione di rivederla. Mi è stato sufficiente quell'incontro, non c'è motivo di rivedersi. Icardi non rientra nelle nostre necessità attuali, l'ha detto anche Ancelotti. Sarebbe fare un torto agli altri, quando lo chiesi era un altro momento storico. Era quando si infortunò Milik, poi fu bravo Sarri a far diventare Mertens un calciatore capace di segnare più di 30 gol

Qual è l'offerta del Napoli per Mauro Icardi. Dettagli e ingaggio

Verità o bluff di mercato. Lo scopriremo nei prossimi giorni. Quello che è certo è che se gli azzurri dovessero decidere di affondare il colpo l'offerta per Mauro Icardi sarebbe di circa 60 milioni di euro, una somma che al momento potrebbe essere gradita all'Inter consapevole di non poter incassare di più dalla cessione dell'ex capitano. Per quest'ultimo poi è pronto un contratto quinquennale da 8 milioni di euro tra parte fissa e bonus.