Momento difficile per il Napoli. La sconfitta in casa della Roma ha fatto scivolare gli azzurri a meno undici dalla vetta della classifica. Un distacco che conferma l'avvio di stagione altalenante della squadra di Ancelotti. L'occasione per il riscatto sarà offerta prima dall'incrocio casalingo contro il Salisburgo in Champions, e poi da quello con il Genoa in programma sabato. Per preparare al meglio il doppio impegno e soprattutto ritrovare il feeling e lo smalto dei tempi migliori, Aurelio De Laurentiis avrebbe imposto al Napoli il ritiro fino a domenica.

Napoli, momento difficile dopo la sconfitta di Roma

Il ko all'Olimpico con la Roma ha confermato che qualcosa non va per il Napoli, almeno in campionato. Due punti nelle ultime tre partite e una classifica deficitaria che vede gli azzurri al momento fuori dalla zona Europa, addirittura a meno undici dalla vetta occupata dalla Juventus. Se Davide Ancelotti, sostituto del papà Carlo squalificato, dopo la sconfitta con i giallorossi ha puntato il dito sugli errori nella fase difensiva, preoccupa anche la mancanza di continuità di una squadra che gioca a sprazzi. Nulla è compromesso, ma bisogna in fretta ritrovare la rotta smarrita. 

Napoli in ritiro fino a domenica, la decisione di De Laurentiis

A tal proposito, stando alle indiscrezioni riportate dal Corriere dello Sport, Aurelio De Laurentiis avrebbe imposto il ritiro fino a domenica per tutta la squadra. Il presidente che in tribuna all'Olimpico ha esternato il suo disappunto scuotendo a più riprese la testa, vuole un pronto riscatto in questa settimana. Ecco allora che i giocatori vivranno in ritiro la marcia d'avvicinamento sia al match di Champions contro il Salisburgo, che a quello di campionato con il Genoa, prima della sosta per gli impegni delle nazionali. Un modo per analizzare al meglio tutti gli errori commessi, e amalgamare ulteriormente il gruppo.

Prima il Salisburgo in Champions, poi il Genoa in Serie A. Settimana decisiva per il Napoli

Una risposta importante potrebbe arrivare già martedì quando al San Paolo arriverà il Salisburgo. L'obiettivo del Napoli è quello di vincere per conquistare la qualificazione agli ottavi di Champions con due turni d'anticipo. Un risultato che garantirebbe entusiasmo all'ambiente e che permetterebbe alla formazione di Ancelotti di prepararsi al meglio per il secondo confronto consecutivo al San Paolo, sabato contro il Genoa. Una sfida in cui sarà vietato sbagliare, per tornare a sorridere anche in Serie A.