Dal possibile raddoppio con gol di Lukaku alla beffa del pareggio che arriva su calcio di rigore. È successo all'Inter nel primo tempo di Praga contro lo Slavia. È l'episodio chiave della prima frazione, considerato che sul ribaltamento di fronte la formazione di casa trova la rete dell'1-1 su penalty. Perché il direttore di gara ha annullato la rete dell'attaccante belga? La scelta è stata fatta solo dopo aver visionato personalmente lo sviluppo dell'azione alla moviola in campo: è con l'ausilio della on-field-review che l'arbitro polacco, Marciniak, coadiuvato al Var dal collega Gil, verificherà l'irregolarità decisiva.

Perché l'arbitro annulla il gol di Lukaku al Var

Succede tutto al 35° del primo tempo. L'accoppiata Lautaro Martinez-Lukaku funziona ancora una volta alla perfezione e confeziona l'azione che porta i nerazzurri al doppio vantaggio. Il belga esulta ma la gioia durerà poco perché l'arbitro non convalida la rete e decide di andare a verificare cosa è successo alla moviola in campo. È il Var a richiamarne l'attenzione per un episodio avvenuto in precedenza nell'area di rigore dell'Inter prima che si sviluppasse la ripartenza della squadra di Conte. Il direttore di gara verifica che c'è un fallo commesso de Vrij ai danni di Olayinka. Su cross dalla destra, l'attaccante dello Slavia Praga è in anticipo e viene colpito dal centrale olandese che lo sbilancia.

Assegnato il rigore allo Slavia Praga

Verificata la scorrettezza di de Vrij, l'arbitro Marciniak torna sui propri passi. Il gol di Lukaku viene annullato e, con molta determinazione e altrettanto coraggio, viene anche assegnato il rigore per i padroni di casa. Dal dischetto lo Slavia Praga pareggia i conti. Una beffa per l'Inter che aveva accarezzato il sogno di indirizzare il risultato già nel corso del primo tempo.

Altro gol annullato a Lukaku, il belga è in fuorigioco

Annullato il 4-1 a Lukaku per una situazione di fuorigioco nel finale. Anche in questo caso all'attaccante belga resta strozzato l'urlo in gola ma la posizione era irregolare.