Milan-Spal non ha portato solo buone notizie per i rossoneri. La nota stonata della serata che ha registrato il ritorno alla vittoria dei rossoneri e il ritrovato fiuto del gol da parte di Gonzalo Higuain è arrivata dallo spagnolo Suso. Doppio giallo per l'esterno offensivo spagnolo che sarà dunque squalificato e non potrà scendere in campo nella sfida valida per la Supercoppa Italiana contro la Juventus. L'ex Liverpool si è scusato su Instagram con compagni, tifosi e allenatore, ma ha definito "ingiusta" la sua espulsione

https://www.instagram.com/p/BsAcMQ1lJw5/
in foto: https://www.instagram.com/p/BsAcMQ1lJw5/

Suso espulso in Milan-Spal, salterà per squalifica la Supercoppa contro la Juventus

Il Milan dovrà fare a meno di Suso nella sfida valida per la Supercoppa in programma il prossimo 16 gennaio a Gedda in Arabia Saudita. Nell'ultimo match di Serie A contro la Spal lo spagnolo è stato espulso per doppio giallo. Prima un'ammonizione per proteste, e poi il secondo cartellino per un'entrata dura su un avversario. Ecco dunque la squalifica che lo terrà fuori dai giochi in occasione del prossimo impegno ufficiale, ovvero l'attesissima sfida contro i bianconeri.

Milan, il messaggio di Suso su Instagram: espulsione ingiusta e 2019 che inizia con tanta rabbia

All'indomani di Milan-Spal, Suso ha rotto il silenzio sui social. Su Instagram lo spagnolo ha postato le foto del momento dell'espulsione, oltre a quelle della festa per la vittoria. Queste le parole dell'esterno offensivo della formazione rossonera che non ha digerito il provvedimento: "Mi dispiace. Per il mio club, per i miei compagni, per i miei tifosi, per il mio allenatore. Per me.Una espulsione forse evitabile e secondo me abbastanza ingiusta. Di sicuro nessuno mi restituirà la possibilità di giocare e aiutare la mia squadra nella finale di SuperCoppa contro la Juventus.  Per il resto…ottimi 3 punti, felice per @ghiguain20_9 , e l’obiettivo ‘Champions’ è lì a portata di mano. Buon anno, buon 2019. Che inizierà però con tanta rabbia!!!".

Per Gattuso Suso è stato un pollo

Gennaro Gattuso ha bacchettato Suso, soprattutto per il primo giallo incassato per una protesta di troppo. Queste le parole del tecnico a Radio Rai: "Sul primo giallo è stato un pollo. È un periodo che arrivano tanti cartellini sulle proteste. Dobbiamo esser bravi ad accettare quello che succede. La sua assenza con la Juve? Continuiamo la stagione con un po’ di sfortuna"