Quale sarà il futuro di Franck Kessié al Milan? Le ultime notizie di calciomercato sul club rossonero, aprono alla possibilità di una cessione del centrocampista ivoriano protagonista nel derby del litigio in panchina con Biglia. La società del capoluogo lombardo, che dovrà versare all'Atalanta circa 22 milioni per il riscatto obbligatorio del giocatore starebbe pensando ad una cessione che permetterebbe di incassare un tesoretto che potrebbe tornare utile sul fronte degli acquisti e in ottica Fair Play Finanziario

Milan, cosa succederà a Kessié dopo il litigio con Biglia

Dopo il litigio in panchina nel derby di Milano Franck Kessié e Lucas Biglia potrebbero essere multati. Nonostante le scuse dunque la società rossonera sta pensando a provvedimenti disciplinari nei confronti dei due centrocampisti. L'ivoriano, che al contrario dell'argentino si è lasciato andare ad una furiosa reazione che hanno costretto i compagni a trattenerlo con la forza, potrebbe andare incontro ad un turno di stop e alla panchina in occasione del match. Ma non finisce qui perché il Milan potrebbe anche pensare ad una cessione nella prossima estate.

Perché il Milan potrebbe cedere Kessié, le cifre

Il Milan nella prossima estate dovrà completare l'acquisto di Franck Kessié con l'Atalanta. I rossoneri dovranno versare come da accordi 22 milioni di euro per il riscatto obbligatorio del giocatore dopo un prestito biennale. Una volta acquistato a titolo definitivo, il club potrebbe anche pensare ad una cessione, come riportato da Sportmediaset. Un'operazione che potrebbe concretizzarsi solo per 40 milioni di euro. Una somma che permetterebbe al Milan di piazzare una plusvalenza e intascare un tesoretto da reinvestire sul mercato anche in vista di una possibile qualificazione alla Champions (anche in caso di mancato accesso all'Europa che conta, la formazione potrebbe essere ridimensionata). Il tutto senza dimenticare i paletti dell'Uefa e la possibile conferma al Tas della sentenza Uefa sul Fair Play Finanziario.

Milan, le ultime notizie sul calciomercato

Attenzione dunque alle possibili offerte per Kessié che potrebbero arrivare dall'Inghilterra e dalla Cina. Il nome del giocatore ivoriano però non è l'unico nella lista dei possibili partenti: oltre a Bertolacci, Montolivo e Zapata, potrebbe salutare anche Calhanoglu. Si valuterà anche il futuro di Suso che nelle ultime giornate ha sfoderato un rendimento deludente anche a causa di condizioni fisiche non ottimali (residui di pubalgia per lui). Sul fronte delle entrate potrebbe tornare attuale il profilo di Deulofeu, con Saint-Maximin del Nizza obiettivo concreto.