Milan-Inter è il super posticipo che chiude la 28a giornata di Serie A. Nella cornice di San Siro il 222° derby di Milano farà registrare il tutto esaurito con il record assoluto d'incassi della Serie A (più di 5.7 milioni di euro). Quello tra la squadra di Gattuso e quella di Spalletti rappresenta un vero e proprio spareggio Champions, essendo le due squadre rispettivamente terza e quarta con un punto a separarle. Vietato dunque sbagliare con il Milan che spera di allungare la sua striscia positiva, e l'Inter pronta a rialzarsi dopo il flop in Europa League contro l'Eintracht

Dove vedere in tv e streaming Milan-Inter

Milan-Inter è la partita che chiude la domenica della 28a giornata di Serie A. Fischio d'inizio a San Siro alle ore 20.30 per un derby di Milano che si disputerà in una cornice di pubblico eccezionale. Previsto il tutto esaurito con record assoluto d'incassi per il massimo campionato di calcio italiano con più di 5.7 milioni di euro. Chi non potrà essere al Meazza dove potrà seguire il match in tv? Il derby Milan-Inter sarà trasmesso in diretta televisiva in esclusiva su Sky e in particolare sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A. Possibile per gli abbonati all'emittente satellitare seguire il confronto in streaming su dispositivi portatili grazie all'app SkyGo.

Milan, le ultime notizie sulle scelte di formazione di Gattuso per il derby

Le due squadre arrivano al derby con stati d'animo diametralmente opposti. Grande entusiasmo e fiducia per un Milan reduce da una striscia importante di vittorie culminata proprio nel sorpasso ai nerazzurri al terzo posto in classifica. Infermeria finalmente svuotatasi per Gattuso che ha un unico dubbio, quello relativo al possibile utilizzo del rientrato Biglia. L'argentino potrebbe giocare al posto di uno tra Bakayoko o Paquetà. Nella probabile formazione del Milan anti-Inter però ci sono sia il francese che il brasiliano, pronti a garantire supporto al tridente offensivo formato dall'inamovibile Piatek (non ci sarà il duello a distanza con Icardi), supportato da Suso e Calhanoglu.

  • Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso

La probabili formazione dell'Inter per il derby, Spalletti con diversi dubbi

In casa Inter l'umore non è dei migliori dopo l'eliminazione in Europa League. Spalletti può sorridere però per il recupero delle pedine squalificate contro l'Eintracht e dei giocatori non inseriti nella rosa europea. Torneranno dunque Asamoah e Lautaro Martinez, ma anche Brozovic recuperato dai problemi muscolari accusati con la Spal. Il tecnico nerazzurro dovrebbe puntare sul 4-3-3 con Politano e Perisic alle spalle del "Toro" ancora una volta sostituto di Icardi. In mediana Borja Valero sembra favorito su Joao Mario che pochi giorni fa ha perso il padre. Niente da fare per Nainggolan, ancora fermo ai box.

  • Inter (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Borja Valero; Politano, Lautaro Martinez, Perisic. All. Spalletti