5 Ottobre 2018
15:41

Milan, Ibrahimovic alimenta le voci: “Un mio ritorno? Tutto il mondo mi vuole”

Intercettato da “TMZ Sport”, l’attaccante svedese non ha smentito le indiscrezioni su un suo possibile ritorno a Milano: “Ci sono sempre voci di mercato su di me. Tutto il mondo mi vorrebbe e a me sta bene”. Nonostante le parole di Leonardo, e la difficoltà dell’operazione, Raiola e la dirigenza rossonera potrebbero davvero arrivare a trovare un accordo per gennaio.
A cura di Alberto Pucci

Zlatan Ibrahimovic potrebbe tornare in Italia e vestire nuovamente la maglia del Milan. Quella che inizialmente poteva sembrare solo un "boutade" di mercato, nelle ultime ore è invece diventata un'ipotetica strada che ricollega l'attaccante svedese al club rossonero. Dopo le dichiarazioni di Leonardo, che ha confermato quanto in estate il club avesse tentato di arrivare al gigante di Malmoe, sono infatti anche arrivate le dichiarazioni del giocatore del Galaxy: intercettato negli Stati Uniti dai giornalisti di "TMZ Sports".

Di fronte alla precisa domanda relativa alle indiscrezioni sul Milan, Ibrahimovic ha sorriso e si è limitato a dire poche ma significative parole: "Ci sono sempre voci di mercato su di me. Tutto il mondo mi vorrebbe e a me sta bene". Una battuta che a molti è sembrata come una conferma, e che ha alimentato il sogno di migliaia di tifosi rossoneri: ansiosi di rivedere l'attaccante a San Siro.

Il ruolo di Leonardo e Raiola

Secondo il "Corriere della Sera", che ha rivelato il presunto piano di mercato del Milan, l'affare è complicato ma non impossibile. Complice l'assenza di una terza punta centrale nella rosa di Gattuso, l'idea sarebbe quella già messa in pratica per ben due volte dall'allora amministratore delegato Adriano Galliani, che nel 2009 e nel 2010 approfittò della fine del campionato statunitense per portare a Milano per sei mesi David Beckham.

La trattativa di mercato va inoltre vista come un tentativo di riportare alla normalità i rapporti con Mino Raiola: bruscamente interrotti, dopo la battaglia tra l'ex ds Mirabelli e l'agente per il contratto di Gigio Donnarumma. Di fronte alla possibilità di un rinnovo di contratto per Ignazio Abate e Giacomo Bonaventura, altri due giocatori della sua scuderia, il procuratore italo-olandese potrebbe infatti favorire la clamorosa trattativa e realizzare il più grande desiderio di Ibrahimovic: tornare in Italia e possibilmente vestire ancora la maglia del Milan.

I 40 anni di Zlatan Ibrahimovic, specie protetta nel mondo del calcio: "Perdere non lo accetto"
I 40 anni di Zlatan Ibrahimovic, specie protetta nel mondo del calcio: "Perdere non lo accetto"
Ibrahimovic festeggia il ritorno in campo a modo suo: "Voi camminate, io volo"
Ibrahimovic festeggia il ritorno in campo a modo suo: "Voi camminate, io volo"
Ibrahimovic è tornato ad allenarsi in gruppo: sarà a disposizione per Milan-Verona
Ibrahimovic è tornato ad allenarsi in gruppo: sarà a disposizione per Milan-Verona
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni