Le ultime notizie di calciomercato confermano che il prescelto per la panchina del Milan è Marco Giampaolo. A meno di colpi di scena (si è parlato anche di una possibile suggestione Sarri in caso di mancato accordo con la Juventus), il tecnico potrebbe essere ufficializzato nella prossima settimana. Una scelta che potrebbe incidere anche sulle scelte dei rossoneri in sede di trattative: tra gli obiettivi della dirigenza del club del capoluogo lombardo c'è Dennis Praet, centrocampista che Giampaolo ha valorizzato alla Sampdoria.

Milan, Dennis Praet obiettivo concreto di mercato. Le ultime notizie

Il nome di Dennis Praet è caldo nelle ultime notizie di calciomercato del Milan. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i rossoneri intenzionati ad un vero e proprio restyling a centrocampo, hanno messo nel mirino il centrocampista belga che Marco Giampaolo ha saputo sfruttare alla perfezione alla Sampdoria. Il tecnico ad un passo dalla panchina del Milan avrebbe richiesto proprio l'ex Anderlecht che nelle ultime stagione ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per effettuare un ulteriore salto di qualità. Tecnica, capacità di ricoprire più ruoli in mediana, e intelligenza: Praet potrebbe essere una pedina utile per il nuovo Milan.

Quanto costa Dennis Praet, le cifre della trattativa tra Milan e Samp

Quanto costa il cartellino di Praet? Il Milan se vorrà strappare il centrocampista classe 1994 alla Sampdoria dovrà mettere sul piatto 25 milioni di euro. Questa la valutazione di mercato del belga da parte dei blucerchiati che vogliono realizzare una plusvalenza dalla cessione di un calciatore acquistato nel 2016 per circa 10 milioni di euro. E chissà che i rossoneri non tentino addirittura il doppio colpo, visto che piace anche il centrale difensivo Andersen. In questo caso bisognerà sborsare 50 milioni di euro.

Calciomercato Milan, possibile rivoluzione a centrocampo

Con Dennis Praet, Marco Giampaolo potrebbe disporre al Milan del suo "uomo d'ordine" in mediana. A proposito di centrocampo, il club rossonero potrebbe andare incontro ad una vera e propria rivoluzione, con gli addii di Montolivo, José Mauri e Bertolacci ormai certi. Bisognerà valutare poi la situazione di Bakayoko e quella di Kessié. Quest'ultimo in particolare potrebbe essere sacrificato sul mercato nel caso in cui arrivasse un'offerta di 40 milioni di euro. Per quanto riguarda i possibili acquisti, occhi puntati sul vecchio pallino Sensi, sul quale però c'è anche la Juventus