314 CONDIVISIONI
8 Giugno 2018
12:23

Mertens si toglie dal mercato: “Sto bene a Napoli. In Cina? Mai, a mia moglie non piace”

L’attaccante belga, atteso dal debutto nel Mondiale russo, ha parlato in occasione di un documentario girato nel capoluogo campano “Ho avuto la chance per andare in Cina e la possibilità di guadagnare in due anni tanto quanto in tutta la carriera, ma io sto molto bene a Napoli, mi piace molto ed ho due anni di contratto”.
A cura di Alberto Pucci
314 CONDIVISIONI

Archiviato con delusione il campionato, Dries Mertens ha ora un unico obiettivo: far bene con il Belgio nel Mondiale russo. Il 31enne attaccante del Napoli, è infatti uno degli uomini più attesi nell'imminente Coppa del Mondo che i "Diavoli Rossi" si apprestano a cominciare nel gruppo G con Inghilterra, Tunisia e Panama. In attesa dell'esordio del 18 giugno con la "Cenerentola" del raggruppamento, Mertens ha parlato davanti alle telecamere del canale televisivo Een. "Meglio lo Scudetto o la Coppa del Mondo? Tutti direbbero la coppa – ha dichiarato il giocatore azzurro – Io lo devo dire perchè è una televisione belga a chiedermelo, ma non saprei: ho lavorato davvero tanto per vincere lo scudetto a Napoli, tuttavia non ci siamo riusciti. Quindi proverò a dare tutto me stesso per vincere la Coppa del Mondo".

La Cina e l'amore di Napoli

Mentre il compagno Marek Hamsik è tentato da offerte milionarie, Dries Mertens ha invece le idee chiare sul suo futuro: "Non giocherò mai in Cina perché mia moglie Kat non vuole andare fin lì – ha rivelato il talento belga – Ma ho avuto la chance per farlo e la possibilità di guadagnare in due anni tanto quanto in tutta la carriera. Io sto molto bene a Napoli, mi piace molto ed ho due anni di contratto perciò vediamo come va a finire".

I woke up like this 🎼 💙

A post shared by Dries Mertens (@driesmertens) on

Una bella notizia per Carlo Ancelotti e per i tifosi napoletani, sempre pronti a riempirlo d'affetto ogni volta che lo incrociano in città: "Anche se qualche volta è stancante, non rifiuto quasi mai di scattare un selfie con i tifosi – ha concluso Mertens – Trovo che sia un onore il fatto che le persone vogliano fare una fotografia con me. Napoli ha un milione di abitanti e probabilmente sono finito in una foto con ognuno di loro. E hanno anche già iniziato il secondo turno di foto! La cosa più folle è stata dopo la vittoria contro la Juventus: il nostro pullman è rimasto bloccato dai tifosi per tantissimo tempo".

🔥❤

A post shared by Dries Mertens (@driesmertens) on

314 CONDIVISIONI
Mertens in tribuna a Napoli spiazza i tifosi del Galatasaray:
Mertens in tribuna a Napoli spiazza i tifosi del Galatasaray: "Ma non avevi allenamento?"
Mertens al 'Maradona' per Napoli-Liverpool: tifo sfrenato in tribuna indossando la maglia di Diego
Mertens al 'Maradona' per Napoli-Liverpool: tifo sfrenato in tribuna indossando la maglia di Diego
15.039 di Sport Fanpage
Mertens con la maglia di Maradona allo stadio, i tifosi lo incitano:
Mertens con la maglia di Maradona allo stadio, i tifosi lo incitano: "Ciro, Ciro, Ciro"
487 di Social Sport
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni