Cosa bolle in pentola nel nuovo Napoli di Carlo Ancelotti? Tanto, tantissimo. Stando ai rumors che si accavallano, nelle ultime settimane nessuno vuole più lasciare la squadra e tutti vogliono arrivare alla corte di De Laurentiis. A prescindere da che cosa accadrà realmente,  è ciò che voleva il presidente: una società ‘sdoganata' anche sul mercato, con un appeal pari ai top club d'Italia e d'Europa.

L'effetto Ancelotti sul mercato

L'effetto Ancelotti, dunque, si è sentito subito in attesa di capire che cosa succederà in campo sia in Serie A che in Europa. Intanto, il Napoli è sempre al centro della scena: quando c'è una trattativa calda, il nome del club compare quasi come d'obbligo e questo avvalora la scelta di De Laurentiis nell'aver scommesso su uno dei tecnici  maggiormente apprezzati al mondo.

La difesa, maxi offerta per Darmian

Iniziando dalla difesa è notizia di queste ore un interessamento del Napoli per uno degli esterni più quotati sul mercato: Matteo Darmian. L'azzurro, oggi al Manchester United di Mourinho, ma in uscita, è cercato da tanti club tra cui la Juventus che si sarebbe già esposta con u diavoli rossi con una offerta convincente.

Eppure, anche il Napoli farebbe sul serio, offrendo 18 milioni di euro al Manchester United dopo che ha saputo che la Juve si è ferma a 13 milioni. Il problema è che lo United ne chiede 20 e che la Juve ha un accordo da mesi col giocatore. Anche in questo caso, però, l'arma in più dei partenopei si chiama Ancelotti, stimato moltissimo dal terzino.

Le mosse a centrocampo

A centrocampo ci sono le mosse più interessanti e che si susseguono di ora in ora. Adesso il Napoli potrebbe anche non investire più su un centrocampista viste le difficoltà di arrivare a un giocatore importante e puntare su Diawara e Hamsik regista. Il capitano ha già fatto mezzo dietrfront sul suo futuro e l'ex Bologna è un profilo con enormi margini di miglioramento.

Torreira, Ruiz e Badelj: la situazione

Ma se si dovesse investire in mediana, c'è l'interesse per Torreira della Sampdoria, con cui però ancora manca l’accordo, e per Ruiz sul quale però non è escluso il rinnovo col Betis e l'inserimento nella trattativa di top club spagnoli. Su Badelj invece, sembra che sia arrivata un’offerta da un club estero superiore a quella del Napoli e quindi appare più lontano.

La novità: Ndombele, il nuovo Pogba

Proprio a centrocampo, ecco il nome nuovo su cui il Napoli starebbe lavorando da diversi mesi a fari spenti: Ndombele del Lione. In Francia lo considerano già un vero e proprio crack, il nuovo Pogba. Il giocatore ha un contratto fino al 2018, è in prestito con obbligo di riscatto dall’Amiens fissato a 30 milioni, l'operazione potrebbe essere fattibile.

Nainggolan, il sogno proibito?

Infine, l'ultimo gossip: Carlo Ancelotti proprio a centrocampo sta valutando di fare la differenza nella squadra: ecco perché anche il Napoli sarebbe pronto ad un'offerta per Nainggolan della Roma visto che perderà Jorginho, che andrà al City