Resta sul mercato Paulo Dybala, ma sicuramente l'argentino non diventerà un calciatore del Manchester United. Il venticinquenne juventino spera di giocare con il Paris Saint Germain e per questo ha tentennato davanti alla proposta dei Red Devils, che dopo aver preso a carissimo prezzo hanno fatto sapere alla Juventus sicuramente non aspetteranno la ‘Joya' che non ha mostrato entusiasmo davanti la proposta del club più vincente in Premier League.

Sfumato lo scambio di mercato tra Lukaku e Dybala

La Juventus e il Manchester United senza troppa fatica erano riuscite a trovare l'accordo per lo scambio tra i due attaccanti nati nel 1993. Entrambi sarebbero stati valutati 90 milioni di euro. Il belga scalpitava e voleva la Juventus. Dybala fin da quando è ritornato a Torino ha fatto capire invece di non essere tanto convinto del Manchester United, che ha la possibilità di spendere tanto e soprattutto ha una bacheca formidabile, ma a stretto giro difficilmente avrà la possibilità di competere per la vittoria della Premier, e quest'anno non gioca la Champions.

Paulo Dybala aspetta il Paris Saint Germain

Il mercato degli attaccanti ruota attorno a un paio di giocatori: Lukaku, che ora torna vicinissimo all'Inter, pronta a sborsare gli 80 milioni inizialmente chiesti dal Manchester United, e Neymar. L'asso brasiliano vuole lasciare il Paris Saint Germain. Ha puntato i piedi da tempo, pare non abbia rapporti solari con Leonardo e forse non va nemmeno tanto d'accordo con Mbappé, come svelato da un video dopo la Supercoppa di Francia.  O'Ney vuole tornare al Barcellona, che sarebbe d'accordo a riprenderlo ma alle proprie condizioni. I catalani hanno speso tantissimo per Griezmann e pensano alla formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto. Dybala attende le mosse di Barcellona e Neymar, perché se il brasiliano va via, il Paris Saint Germain può diventare più argentino con la ‘Joya'.