Le linee guida del calciomercato invernale della Juventus sono chiare. Nessuna operazione nell'immediato, a meno di occasioni da cogliere al volo, ma trattative per i colpi del futuro. Oltre al discorso ormai avviatissimo per Emre Can che sembra destinato all'approdo in bianconero a giugno, la Juve ha riavviato i contatti con la Samp: i bianconeri sono molto interessati ai gioielli blucerchiati Praet, Torreira e Kownacki, e potrebbero inserire in un'eventuale operazione futura i cartellini di alcuni giovani graditi alla dirigenza blucerchiata.

Juventus e Sampdoria lavorano sul calciomercato

I rapporti tra Juventus e Sampdoria sono tornati buoni. Le due società non si erano lasciate benissimo nella scorsa estate per il caso Schick, saltato dopo i problemi cardiaci del ragazzo. Come evidenziato da SportMediaset, i rappresentati delle squadre si sono incontrati in occasione dell'Assemblea di Lega Calcio presso l'Hotel Gallia di Milano. Un mini summit, anche per parlare di mercato, in cui sono intervenuti Marotta, Paratici, Ferrero e Osti.

Praet e Torreira nelle ultime notizie di mercato della Juventus

Piacciono e non poco alla Juventus, due giocatori che si stanno ben disimpegnando alla Samp, ovvero Dennis Praet e Lucas Torreira. Il classe 1994 belga è un profilo molto gradito da Allegri soprattutto per le sue abilità tecniche e per la duttilità che gli permette di giocare sia in mediana che a ridosso delle punte. La sua valutazione di mercato è inferiore ai 20 milioni di euro, e i bianconeri lo seguono da vicino per la prossima estate. Più agguerrita la concorrenza per Torreira: il classe 1996, autore di un gran gol proprio contro la Juve, si è confermato uno dei migliori centrocampisti della Serie A. Per lui la Juve potrebbe pensare di pagare la clausola di 25 milioni di euro, ma di lasciarlo a Genova per un'altra stagione.

Anche Kownacki nelle trattative per il futuro della Juve

Tra gli oggetti dei desideri blucerchiati per la Juventus c'è anche Dawid Kownacki. Il classe 1997 polacco, acquistato dalla Samp per 4 milioni, ha stupito tutti soprattutto per la sua media realizzativa: 4 tiri in porta e 3 gol (6 quelli complessivi), per un ragazzo che quando è stato utilizzato da Giampaolo ha sempre risposto presente. I bianconeri hanno manifestato il loro interesse per il 20enne, in ottica futura.

Juve, ultime sul calciomercato in uscita

Se dunque la Juve è interessata ai gioielli della Samp, anche il club blucerchiato gradisce diversi giovani bianconeri. Una serie di profili che la società di corso Galileo Ferraris potrebbe decidere in futuro di inserire in eventuali operazioni per i calciatori già citati. A Ferrero e Giampaolo infatti piacciono e non poco Orsolini, attualmente in prestito all'Atalanta, Mandragora che ben si sta disimpegnando al Crotone e Cerri. Quest'ultimo potrebbe presto cambiare maglia: trasferendosi sempre in prestito dal Perugia al Parma