In attesa di Cristiano Ronaldo, Leo Messi e di tutte le altre stelle annunciate di questo Mondiale, la prima luce a brillare è stata quella di Aleksandr Golovin. Il ventiduenne centrocampista del CSKA Mosca, è stato infatti il protagonista assoluto della partita di esordio della nazionale russa con due assist e un gol nella goleada contro la povera Arabia Saudita. A margine del match che ha inaugurato la Coppa del Mondo, il giocatore russo si è così concesso alle domande dei cronisti in zona mista.

Tra gli argomenti toccati dal talento di Kaltan, anche il presunto interesse della Juventus nei suoi confronti: "Sono onorato dell’interessamento – ha dichiarato Golovin – Mi fa piacere che una squadra così forte si interessi a me ma parliamo solo di un interesse, nulla di più. La serie A è un buon campionato, questo posso dirlo. Come commento le voci sul passaggio alla Juve? Non ci penso proprio, sono solo voci. Il mio giocatore bianconero preferito? Sono tutti forti ma Dybala è il top, è quello con più fantasia".

La valutazione di Golovin

La bella prestazione di Aleksandr Golovin contro l'Arabia Saudita, ha fatto felici i dirigenti della Juventus che da giorni sono sulle tracce del talento russo. A sorridere sono però anche quelli del CSKA Mosca che, dopo aver valutato il giocatore 25 milioni di euro, potrebbero anche alzare il prezzo e dar vita ad un'asta europea per il loro fuoriclasse. Davanti all'insistenza dei giornalisti, Golovin ha però preferito non sbottonarsi: "Se mi piacerebbe trasferirmi in Italia? Non posso parlarne ora. Adesso penso soltanto alla nazionale, voglio concentrarmi per la Coppa del Mondo".

Dopo aver steso la prima avversaria, Golovin è ora atteso dalla sfida con l'Egitto e soprattutto dal big match contro l'Uruguay di Cavani: altro giocatore che potrebbe clamorosamente prendere il volo per il nostro paese. Secondo le ultime indiscrezioni la trattativa per il suo arrivo a Vinovo sarebbe già stata impostata, ma la differenza tra l'offerta bianconera e la richiesta della società di Mosca è ancora ampia: "ballerebbero" infatti 7 milioni di euro.