Ci sono gesti che valgono più di un trofeo. Medhi Benatia, difensore e leader della nazionale del Marocco che si sta ben disimpegnando nella Coppa d'Africa 2019 si è reso protagonista di una splendida iniziativa. L'ex centrale della Juventus ha deciso infatti di regalare agli abitanti di un villaggio povero del suo Paese un televisore. Un modo per permettere loro di seguire le partite del Marocco e non ricorrere a metodi improvvisati come documentato dallo stesso calciatore su Instagram

Benatia regala tv ad un villaggio povero per far vedere le partite del Marocco

Il Marocco vola in Coppa d'Africa. 3 partite e altrettante vittorie che hanno permesso ai "Leoni dell'Atlante" di guadagnare il primo posto nel gruppo D davanti a Costa d’Avorio, Sudafrica e Namibia. Il leader e trascinatore della rappresentativa marocchina è il difensore Medhi Benatia, che si è contraddistinto sia per le ottime prestazioni e sia per uno splendido gesto che ha fatto inevitabilmente il giro del mondo. L'ex difensore della Juventus, trasferitosi a gennaio all'Al Duhail, ha regalato agli abitanti di un villaggio povero del suo Paese una televisione per permettere agli abitanti di seguire le partite della nazionale

Il bel gesto di Benatia per la Coppa d'Africa

Un portale che si occupa del calcio in Marocco aveva deciso, secondo quanto riportato da Sportbible, di avviare una raccolta fondi per acquistare un televisione per gli abitanti del suddetto villaggio. Benatia però ha interrotto il tutto, decidendo di comprare personalmente il televisore con tanto di abbonamento alla Pay Tv per assistere ai match di Coppa d'Africa. L'ex di Roma, Bayern e Juventus su Instagram ha postato delle foto in cui si mostrano le condizioni in cui gli abitanti del villaggio, soprattutto i più piccoli, erano costretti a vedere le partite, tutti riuniti davanti ad uno smartphone, in una situazione a dir poco improvvisata. Ecco allora l'intervento di Benatia che ha spiegato: "Quando si guarda qualcosa del genere, si può solo sperare di poter restituire tutto – riporta Sky –  Questo è per voi, ragazzi miei; faremo di tutto per rendervi felici"