"La Juventus commossa per Sergio Marchionne". S'intitola così il comunicato diramato dalla società bianconera per manifestare il proprio cordoglio per la morte dell'ex presidente di FIAT e FCA, nonché della Ferrari. La squadra di Allegri impegnata nella tournée estiva negli Stati Uniti scenderà in campo contro il Bayern Monaco con il lutto al braccio per ricordare il manager vicino alla famiglia Agnelli.

Morte Marchionne, il comunicato della Juventus

Anche il mondo del calcio ha ricordato Sergio Marchionne. La Juventus in una nota ufficiale ha voluto esternare così il proprio cordoglio per quello che è stato definito come un "gigante dell'industria italiana e non solo": "Questa mattina è scomparso a Zurigo Sergio Marchionne. Nato a Chieti nel 1952, Marchionne dal 2003 ha ricoperto l’incarico di amministratore delegato del Gruppo FIAT, poi Fiat Group Automobiles.  Marchionne è stato amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, ha ricoperto anche il ruolo di Presidente di CNH Industrial e di Presidente e amministratore delegato di Ferrari Spa, oltre che vicepresidente di Exor Spa e consigliere della Fondazione Giovanni Agnelli. Questi alcuni dei suoi incarichi, ma Sergio Marchionne è stato e sarà ricordato soprattutto come un gigante dell’industria, italiana e non solo, dotato di visione e capacità fuori dal comune. La Juventus lo ricorda con commozione, e partecipa al lutto, dedicando un pensiero speciale alla famiglia di Marchionne e a tutti coloro che gli sono stati vicino". 

Juventus contro il Bayern Monaco con il lutto al braccio per Marchionne

A tal proposito la Juventus che si trova attualmente negli Stati Uniti dove disputerà la prima amichevole valida per la International Champions Cup 2018, scenderà in campo contro il Bayern Monaco (fischio d'inizio all'1.05 di mercoledì 26 luglio) con il lutto al braccio: "La Juventus disputerà la prima amichevole della stagione, questa notte contro il Bayern Monaco negli Stati Uniti, col lutto al braccio in ricordo di Sergio Marchionne". 

Andrea Agnelli ricorda Sergio Marchionne su Twitter

Non poteva mancare anche il pensiero di Andrea Agnelli, con il quale Sergio Marchionne ha spesso condiviso la tribuna in occasione delle partite casalinghe della Juventus. Il presidente bianconero ha affidato il proprio messaggio di cordoglio anche ai social network e in particolare a Twitter con poche ma significative parole: "Buon viaggio Sergio, continua a illuminarci"