Il Real Madrid pensa già alla prossima stagione, piazzando i primi colpi di un calciomercato che si preannuncia da record. Le ultime notizie arrivano dalla Spagna e confermano che le merengues hanno chiuso con successo la trattativa per Luka Jovic. Secondo la stampa iberica, il talento serbo protagonista di una stagione superlativa con la maglia dell'Eintracht Francoforte, sarà uno dei rinforzi della squadra di Zidane per la prossima stagione, quella in cui il Real proverà a tornare sul tetto della Liga e d'Europa dopo un'annata deludente.

Luka Jovic al Real Madrid, le ultime notizie di calciomercato

Il Real Madrid inizia a mettere i tasselli per la prossima stagione. Secondo quanto riportato da As, il club blanco ha trovato l'accordo di mercato totale con l'Eintracht Francoforte per l'acquisizione di Luka Jovic, stella serba della società tedesca reduce da una stagione eccezionale con 26 gol e 7 assist all'attivo in 44 partite giocate. Il classe 1997 rappresenta un innesto importante per Zidane in quanto può ricoprire praticamente tutti i ruoli nell'attacco e dunque rivelarsi un rinforzo importante per un reparto offensivo che in stagione ha pagato la mancata sostituzione di Cristiano Ronaldo.

Real Madrid, le cifre dell'operazione Luka Jovic. Plusvalenza super per l'Eintracht, sorride anche il Benfica

Contratto di sei anni per Luka Jovic al Real Madrid. Per convincere il club di Francoforte a privarsi della sua stella, il club spagnolo ha messo sul piatto 60 milioni di euro. Una cifra importante che permette all'Eintracht di piazzare una plusvalenza notevole: poche settimane fa infatti, Jovic è stato riscattato dal Benfica (era arrivato dai portoghesi in prestito biennale) per 7 milioni di euro. Ai portoghesi spetta però ora il 20% della cessione del giocatore al Real, ovvero una cifra di 12 milioni di euro.

Come giocherà Jovic nel Real Madrid

Con Luka Jovic Zinedine Zidane puntella dunque ulteriormente il suo attacco. Esterno offensivo, seconda o prima punta non fa differenza per un calciatore che in stagione è letteralmente esploso segnando 17 reti in Bundesliga e 9 in Europa League, l'ultima nella semifinale d'andata contro il Chelsea. Il classe 1997 è il prototipo del centravanti moderno, capace di far tutto e forte fisicamente e potrebbe dunque far comodo al Real. Una pedina dunque su cui il mister francese potrebbe fare affidamento con costanza, considerano anche i potenziali innesti di Hazard e di una prima punta. Il club spagnolo dunque già fa sul serio sul mercato e dopo Eder Militao dunque sembra pronto a formalizzare anche Jovic, con Pogba e Eriksen dietro l'angolo