Il Liverpool inizia la Premier League vincendo agevolmente contro il Norwich. I Reds, che lo scorso anno ottennero 97 punti ma non riuscirono a conquistare il titolo (il City fece un punto in più), hanno vinto con il punteggio di 4-1. A segno naturalmente Salah, ma anche van Dijk. Infortunio muscolare per il portiere Alisson, costretto a uscire. L’ex Roma può saltare la Supercoppa Europea.

Poker del Liverpool al Norwich

Pronti, via e il Liverpool passa. Il primo gol della nuova Premier è in realtà un’autorete, di Grant Hanley al 7’. La partita si mette subito in discesa per i campioni d’Europa, reduci dalla sconfitta ai rigori in Community Shield. L’incontro diventa un incubo per il Norwich, tornato dopo qualche stagione nel campionato più bello del mondo. Salah con uno splendido diagonale raddoppia, poi i Reds segnano altre due reti, lo fanno di testa con l’olandese van Dijk e il belga Origi, all’intervallo è 4-0. Match in ghiaccio e differenza reti già importante, la sfida al Manchester City è totale e inizia subito.

Il gol del Norwich e l’infortunio di Alisson

Klopp, che ha fatto rifiatare il senegalese Mané, è ovviamente felice per i tre punti ma sicuramente è arrabbiato e preoccupato per l’infortunio muscolare occorso al portiere Alisson, che ha lasciato il campo prima dell’intervallo. Probabile stiramento, se fosse così il brasiliano salterà sicuramente la Supercoppa Europea con il Chelsea, in programma mercoledì 14 agosto. Mignolet lo scorso anno non giocò nemmeno un minuto, adesso è andato via perché non voleva fare la riserva, senza la possibilità di giocare. Alisson si è infortunato nella prima giornata, al suo posto è entrato lo spagnolo Adrian, che ha bagnato il suo esordio però subendo un gol, firmato da Pukki che ha reso meno amaro il punteggio per il Norwich.

Infortunio per Alisson, Supercoppa Europea a rischio per l’ex Roma.
in foto: Infortunio per Alisson, Supercoppa Europea a rischio per l’ex Roma.