09 agosto 22:17 Napoli, Lozano è vicinissimo: il tweet di Chad Johnson conferma l’affare

Chad Johnson è un ex giocatore di football americano, è stato un wide receiver nella NFL, ha giocato con Cincinnati, i Miami Dolphins, New England Patriots e Montreal che ha incontrato i calciatori del Napoli a Miami, in occasione dell'amichevole con il Barcellona. Chad Johnson ha scritto un tweet che, se venisse confermato, anticiperebbe l'annuncio ufficiale del Napoli per l'acquisto di Hirving Lozano. L'ex giocatore ha scritto: "Welcome home hermano", Forza Napoli Sempre. Più chiaro di così è impossibile.

Adesso si aspetta la fumata bianca vera e propria che sembra comunque molto vicina. Il Napoli dovrebbe sborsare 42 milioni di euro e acquistare dal PSV Eindhoven il ‘Chucky' Lozano, che andrà a rinforzare il reparto offensivo dei partenopei. Non è detto che dopo Lozano non arrivi pure James Rodriguez.

09 agosto 21:35 Danilo ha scelto il numero di maglia, giocherà con il numero 13

In questa settimana Juventus e Manchester City hanno chiuso un doppio affare e si sono scambiate Danilo e Cancelo, i campioni d'Italia hanno ottenuto anche 28 milioni di euro. Il difensore brasiliano ha caratteristiche molto diverse rispetto a quelle del portoghese e sembra molto più funzionale al gioco di Sarri, che ha dato l'ok all'acquisto.

L'ex giocatore di Porto, Real Madrid e City, che ha una bacheca ricchissima, e che spera di continuare a vincere anche in Italia, è stato convocato per l'amichevole di Stoccolma con l'Atletico Madrid, gara valida per l'International Champions Cup. Il brasiliano con ogni probabilità avrà modo anche di esordire contro i ‘Colchoneros' del ‘Cholo' Simeone. Intanto in attesa di vestire per la prima volta la maglia della Juve Danilo ha scelto il numero di maglia: indosserà la maglia numero 13.

Rinnovo coi Lancieri Ajax, Ziyech non molla anzi rilancia: rinnovo fino al 2022

L'Ajax ha ceduto in questo calciomercato gran parte dei suoi gioielli che lo hanno reso una sorprendente novità nel panorama calcistico internazionale con il raggiungimento della semifinale di Champions League, contro ogni pronostico. Un manipolo di giovani, capaci, tecnici e soprattutto che hanno acquisito un valore di mercato importante. De Jong è partito per Barcellona, De Ligt per Torino, Van der Beek si sta accomodando a Madrid, Schone ha raggiunto il Genoa in Serie A.

Ma non tutti hanno deciso di lasciare l'Olanda e i Lancieri: c'è da sottolineare il rinnovo di contratto di Hakim Ziyech. L'esterno marocchino ha prolungato il proprio contratto con l'Ajax di un anno, dal 30 giugno del 2021 al 30 giugno del 2022 e lo ha annunciato lo stesso club olandese, sia sul proprio sito ufficiale che sugli account social.

Ritorno in campo Porto, tra i giocatori inseriti in rosa c’è anche Iker Casillas

Iker Casillas non si è ritirato dopo l'infarto accusato durante l'ultima parte della stagione. Si è curato, si è ripreso e adesso si è ripresentato al Porto non solo nelle vesti da dirigente – ruolo offertogli dal club – ma anche e soprattutto di quelle di portiere. Dopo più di tre mesi dall'arresto cardiaco che lo ha colpito in allenamento, esattamente il 1° maggio, il portiere del Porto si sta avvicinando al ritorno in campo. Il club portoghese lo ha infatti inserito nella lista dei giocatori utilizzabili in Primeira Liga.

Non si sa quando e se effettivamente indosserà nuovamente i guanti del titolare  – anche perché sarà decisivo il parere del medico sociale che avrà l'ultima parola in merito – ma di sicuro si tratta di un grande passo avanti verso il completo recupero. Per il Porto l'ennesimo attestato di stima verso Casillas, diventato un autentica icona per i tifosi portoghesi dopo che aveva scelto la squadra lusitana continuando una carriera straordinaria lontano da Madrid.

09 agosto 18:53 Milan, Kessiè non è stato convocato: l’ivoriano verso la cessione

Il Milan sabato sera giocherà per la prima volta nella storia in Kosovo, al Fadil Vokkri Stadium di Pristina. Duarte non ci sarà, è stato appena tesserato ma non fa parte dell'elenco dei convocati di Giampaolo, che ha convocato 24 giocatori, inclusi Daniel Maldini, uno dei giovani con Gabbia, il portiere Soncin e Brescianini, Leao e Paquetà. Nell'elenco non c'è Kessié, che è tornato in gruppo, ma è sul mercato. L'ivoriano sarà probabilmente ceduto, ma non potrà andare in Premier League, perché il mercato è chiuso.

L'elenco dei convocati del Milan per l'amichevole in Kosovo:

Portieri: G. Donnarumma, A. Donnarumma, Soncin. Difensori: Calabria, Conti, Gabbia, Laxalt, Musacchio, Rodríguez, Romagnoli, Strinic. Centrocampisti: Biglia, Bonaventura, Borini, Brescianini, Çalhanoglu, Krunic, Paquetá, Maldini. Attaccanti: André Silva, Castillejo, Leão, Piatek, Suso.

09 agosto 18:30 Atalanta, rinforzo da Champions, ufficiale, preso Martin Skrtel

Ha già posato con la maglia dell'Atalanta Martin Skrtel, che è stato tesserato dall'Atalanta. Il difensore slovacco ha firmato un contratto di un anno e sarà un rinforzo importante per Gasperini, chiamato a giocare la Champions League. Lo slovacco ha sostenuto le visite mediche, le ha superate e ora raggiungerà i nuovi compagni che si stanno allenando agli ordini di Gasperini.

Skrtel, che ha firmato fino al 30 giugno 2020, è un giocatore molto esperto, ha disputato un Mondiale e un Europeo con la Slovacchia e soprattutto ha giocato oltre 500 partite in carriera, ha vinto il titolo di Russia con lo Zenit e per tante stagioni è stato un baluardo del Liverpool, con cui ha vinto una Coppa di Lega del 2011-2012 e disputando tanti campionati di Premier e tante volte la Champions League. Skrtel è un difensore con il vizio del gol ed è un giocatore da tener d'occhio anche per chi gioca al fantacalcio.

09 agosto 17:54 Dybala è sul mercato, ma è stato convocato per l’amichevole con l’Atletico

Nell'elenco dei 25 convocati di Maurizio Sarri per l'amichevole di Stoccolma tra Juventus e Atletico Madrid, valida per l'International Champions Cup e in programma domani, ci sono anche Danilo e soprattutto Paulo Dybala, che da settimane è sul mercato (l'argentino ha detto no a Manchester United e Tottenham). Nell'elenco anche Chiellini e Khedira, che hanno recuperato dai rispettivi infortuni, e Gonzalo Higuain. Fuori invece Ramsey, che ha iniziato a lavorare con il gruppo da pochi giorni.

I convocati di Sarri per l'amichevole Atletico Madrid-Juventus: Szczesny, De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Pjanic, Khedira, Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Alex Sandro, Danilo, Matuidi, Cuadrado, Mandzukic, Bonucci, Higuain, Emre Can, Rugani, Rabiot, Pellegrini, Demiral, Bentancur, Pinsoglio, Bernardeschi, Buffon.

In tre sul brasiliano Il Barcellona mette in vendita Coutinho: Psg, Bayern e Juventus alla finestra

Philippe Coutinho sarà ceduto: il brasiliano arrivato sull'onda di una spesa da 100 milioni al Liverpool nell'inverno del 2018 non si è mai ambientato in azulgrana rivelandosi un mezzo flop per il dopo Neymar. L'ex Inter non è riuscito ad ambientarsi ma soprattutto a trovare una continuità di rendimento e spazi a sufficienza per mostrare le proprie qualità. Condizioni che continuerebbero anche per la prossima stagione, fatto ritenuto insostenibile per il giocatore che in accordo con il club sta cercando alternative.

In Francia c'è il Psg che potrebbe essere un acquirente interessato proprio per l'operazione di rientro di Neymar anche se i francesi stanno provando a piazzare l'ex azulgrana altrove (Real Madrid). In Germania, ci sarebbe il Bayern Monaco che ha visto l'obiettivo numero uno del mercato, Leroy Sané. rompersi il crociato contro il Liverpool nella partita valida per il Community Shield e per il Bayern potrebbe scattare il piano B chiamato Coutinho. Infine, ecco la Juventus per la pista italiana: Coutinho, già seguito in passato da Allegri, potrebbe essere un elemento funzionale a Sarri. Tutto sta nel comprendere la spesa da fare a Barcellona.

09 agosto 17:12 Kagawa finisce al Real Saragozza, nella Serie B spagnola

Shinji Kagawa è diventato un calciatore del Real Saragoza, una nobile decaduta del calcio spagnolo, vinse la Coppa delle Coppe nel 1995 (in finale sull'Arsenal ai supplementari) ma da tante stagioni non gioca più nella Liga. La notizia è sorprendente, ma non troppo se si pensa che un altro giocatore nipponico, l'attaccante Shinji Okazaki, è passato nei giorni scorsi al Malaga, dal Leicester, altro club della seconda serie spagnola.

Kagawa era un calciatore del Borussia Dortmund, che però lo aveva messo ai margini già nello scorso campionato, passò al Besiktas nel mercato invernale. Bocciato dal tecnico Favre è stato ceduto a titolo definitivo, il trequartista ha firmato con il Saragozza fino al 2021. Quando Klopp vinse tanto con il Borussia il giapponese sbalordì e si confermò per un paio di stagione su grandi livelli, Sir Alex Ferguson lo portò al Manchester United, dal passaggio in Premier non è più riuscito a ritrovare giocate e continuità. Ora cercherà il riscatto in Spagna.

Svincolato di lusso Atalanta, Ben Arfa più vicino: c’è il suo like ad un sondaggio sui social

L'Atalanta tasta il polso ai suoi tifosi e lo fa divertendosi sui social, oramai sempre più termometro reale di quanto accade nel mondo circostante, non solo dello sport. Il club orobico ha deciso di promuovere un sondaggio sul suo ultimo obiettivo di mercato Hatem Ben Arfa, attualmente svincolato, con una semplice domanda: vi piacerebbe vederlo con la nostra maglia?

Tante le risposte dei tifosi nerazzurri che hanno accettato di buon grado la possibilità di un ulteriore innesto nella rosa di Gasperini ma ciò che ha fatto parlare ancor più dell'originale iniziativa dell'Atalanta è che tra i tanti "sì" registrati via social c'è anche quello dello stesso giocatore, l'anno scorso con il Rennes, vincitore della Coppa di Francia.

Ben Arfa tecnicamente darebbe qualità aggiunta all'Atalanta e potrebbe giocare in Champions League.  In carriera ha già conquistato sedici trofei, esordendo col Lione e poi passando a Marsiglia. Quindi una parentesi inglese e il riscatto al Nizza nel 2016 con la miglior stagione realizzativa della sua carriera prima del Psg (due anni).

09 agosto 15:45 Balotelli, non c’è solo il Flamengo: Raiola ha offerto Super Mario anche al Napoli

Il futuro di Mario Balotelli è ancora un'incognita. Dopo aver chiuso l'esperienza in Francia con il Marsiglia, l'ex attaccante della Nazionale italiana è infatti a caccia di una nuova squadra con cui scendere nuovamente in campo. Nelle ultime ore di mercato, dove un suo trasferimento in Brasile (Flamengo) si sarebbe fatto sempre più concreto, potrebbe però saltar fuori una nuova opportunità italiana. Secondo il Corriere dello Sport, Mino Raiola avrebbe infatti offerto Mario Balotelli al Napoli. Già in contatto con il famoso procuratore italo-olandese per chiudere la trattativa per Lozano, il club campano è a caccia anche di una punta centrale. Tra i nomi presi in considerazione dalla società partenopea, oltre a quello di Super Mario, ci sarebbero anche Mauro Icardi e lo svincolato Fernando Llorente.

09 agosto 15:32 Genoa, Schoene è ufficiale: l’ex Ajax ha firmato fino al 2021

Il colpo dell'estate del mercato del Genoa è Lasse Schoene. Il trentatreenne centrocampista danese, conclusa la sua esperienza all'Ajax, ha infatti firmato un biennale con opzione per un terzo anno con la società del presidente Enrico Preziosi. Il giocatore, che negli anni si è rivelato un autentico jolly di centrocampo, è dunque diventato ufficialmente un nuovo centrocampista rossoblu e scenderà in campo con la squadra di Andreazzoli con il numero 20 sulla schiena. A dare la notizia ufficiale del suo acquisto è stato direttamente l'ufficio stampa del club ligure, che ha ricordato la specialità di Schoene (le punizioni) e i suoi sei titoli collezionati con il club di Amsterdam.

Sogni proibiti Inter, dopo Lukaku adesso si va in pressing per Milinkovic-Savic

Sistema l'attacco nerazzurro con l'arrivo di Lukaku (e in attesa dell'ufficialità per Dzeko dalla Roma) l'Inter pensa a sistemare altri reparti, come la mediana. Partito Nainggolan, arrivati Barella e Sensi, si cerca qualità ed esperienza ulteriore. Potrebbe partire Perisc esterno mal gradito a Conte che non lo vede nel suo 3-5-2 e inserirsi nelle trattative un obiettivo di primo livello: Sergej Milinkovic-Savic giocatore per il quale Marotta sarebbe già in contatto con Claudio Lotito.

L'affare potrebbe essere fattibile per un motivo molto semplice: Milinkovic stava per partire per l'Inghilterra stando alle voci di mercato con una proposta non eguagliabile,  ma a Manchester hanno chiuso le porte e con il calciomercato finito nessuna trattativa è possibile. Così, il serbo torna a essere un elemento di spicco nei sogni di Conte.

Anche sulle cifre ci siamo: Lotito si accontenterebbe di una cifra attorno ai 75 milioni di euro. Un patrimonio che l'Inter ha in casa e che quindi potrebbe recuperare senza ulteriori spese, mantenendo fede ai patti con l'UEFA per il fair play finanziario. 70 milioni di euro arriverebbero da Icardi che a questo punto, avendo perso anche la maglia numero 9 è alle porte, altri 30 potrebbero presentarsi con la cessione di Perisic inGermania al Bayern di Monaco. Dunque, Lotito avrebbe il suo guadagno, l'Inter il suo campione in mediana.

09 agosto 14:54 Napoli, insidia Chelsea per Zaha: pronta un’offerta ‘monstre’ per gennaio

Tra i tanti giocatori accostati al Napoli di Carlo Ancelotti in questo mercato estivo c'è anche Wilfried Zaha. L'attaccante ivoriano del Crystal Palace, autentica rivelazione della scorsa Premier League, piace però anche ad altre società: tra queste ci sarebbe anche il Chelsea. Secondo il tabloid ‘Sun', la società londinese starebbe infatti pensando al giocatore per la prossima finestra invernale di mercato. Un'idea per la quale Roman Abramovich avrebbe già pronta un'offerta da 80 milioni di sterline. Per arrivare al forte attaccante del Crystal Palace il Chelsea dovrà però aspettare l'ok della Fifa, dato che i Blues hanno ancora il mercato bloccato a causa delle irregolarità riscontrate in passato durante l'acquisizione da parte del club di alcuni calciatori minorenni.

09 agosto 13:38 Roma, l’ex compagno Juan Jesus chiama Icardi: “Ti aspetto”

Ora che è arrivato Romelu Lukaku a Milano, la lunga telenovela di Mauro Icardi potrebbe vedere finalmente la fine. L'attaccante argentino, messo in vendita dal club nerazzurro e scippato della sua maglia numero 9 proprio dal belga, attende le mosse dell'Inter e di quei club interessati a lui: Juventus, Napoli e Roma. E proprio dalla Capitale è arrivato un invito inequivocabile, firmato da un giocatore che conosce molto bene Maurito per aver giocato con lui negli anni passati.

In risposta all'ennesimo post pubblicato da Icardi su Instagram, l'ex difensore interista Juan Jesus (oggi alla Roma) ha infatti scritto un ‘ti aspetto', seguito da un cuore giallo e uno rosso. Che sia l'inizio di una trattativa vera e propria con la società di James Pallotta? Lo scopriremo nelle prossime ore, quando l'entourage di Icardi e i club interessati a lui dovranno per forza di cose venire alla luce e trattare con l'Inter.

09 agosto 13:30 Inter, ore calde per Perisic al Bayern Monaco: la trattativa procede spedita

Il Bayern Monaco ha messo nel mirino Ivan Perisic. Dopo il grave infortunio di Sanè, il club bavarese è infatti vicino a mettere le mani sull'attaccante croato dell'Inter: ‘tagliato' da Antonio Conte nei giorni scorsi. Secondo il ‘Corriere dello Sport' la trattativa sarebbe ai dettagli finali, con l'ex Wolfsburg che tornerebbe in Bundesliga grazie ad un prestito oneroso da 4/5 milioni di euro e successivo diritto di riscatto fissato intorno ai 18/20 milioni. A parlare della trattativa è anche il prestigioso quotidiano tedesco ‘Bild', che ha ricordato quanto sta influendo nell'operazione la volontà del tecnico Nico Kovac: ex commissario tecnico croato e grande estimatore di Ivan Perisic. E' stato infatti proprio lui a fare il nome dell'interista, ancor prima che Sanè si rompesse il crociato.

09 agosto 13:15 Balotelli in Brasile, Gabigol conferma: “Mario vuole venire al Flamengo”

Sono ore decisive per il futuro di Mario Balotelli. Terminata l'esperienza in Francia, e dopo aver avuto qualche contatto con alcuni club italiani, l'ex attaccante della Nazionale italiana potrebbe infatti sbarcare in Brasile e diventare il primo italiano a vestire la maglia gloriosa del Flamengo. A confermare la possibilità di vedere ‘Super Mario' a Rio de Janeiro, sono arrivate le parole di Gabigol.

"Parliamo praticamente ogni giorno. Di tutto, non solo di calcio. Spero vivamente che possa arrivare, lui lo desidera molto e io faccio il tifo per lui – ha spiegato il giocatore dell'Inter, attualmente in prestito al Flamengo – Spero davvero che riesca a diventare uno di noi, ci darebbe una grossa mano. Il Flamengo cerca sempre di prendere grandi calciatori anche da altri paesi. Gente come Filipe Luis e Rafinha vogliono venire a giocare qui, anche se hanno giocato e vinto tanto in Europa. Credo che vedere Balotelli al Flamengo sarebbe davvero spettacolare. Spero davvero che arrivi".

09 agosto 12:59 Fiorentina, altro colpo a centrocampo: ufficiale l’acquisto di Erick Pulgar

Erick Pulgar è un nuovo giocatore della Fiorentina. La campagna acquisti della società viola del nuovo proprietario Rocco Commisso continua senza soste. A poche ore dalle presentazioni di Badelj e Lirola, il direttore sportivo Daniele Pradè ha infatti messo a segno un altro colpo pesante per la mediana gigliata. Seguito da giorni anche da altre società, il centrocampista cileno del Bologna ha dunque scelto la squadra di Vincenzo Montella dove si è trasferito a titolo definitivo. La conferma dello sbarco a Firenze del mediano classe 1994, l'ha data la stessa dirigenza toscana che in un comunicato ha rivelato ora e luogo della ‘prima' del cileno: "La presentazione di Erick Pulgar, nuovo giocatore viola, ci sarà oggi, venerdì 9 agosto, alle ore 13 all’interno della Sala Stampa “Manuela Righini” dello Stadio Artemio Franchi di Firenze".

09 agosto 12:39 Juventus, colpo argentino in arrivo: il club vicino a Barrenechea

Si chiama Enzo Barrenechea, ha diciotto anni ed è un centrocampista argentino del Newell's Old Boys. Potrebbe essere lui il nuovo colpo ‘young' della Juventus di Maurizio Sarri. La società bianconera è infatti sul ragazzo già da diverse settimane, e la trattativa potrebbe entrare nella sua fase decisiva nelle prossime ore. Questo grazie al passaporto comunitario che Barrenechea sta per prendere: condizione indispensabile per poterlo portare in Italia. Giudicato il miglior talento cresciuto nelle giovanili della squadra di Rosario, scuola calcio dove ha cominciato anche Messi, Barrenechea firmerebbe con la Juventus prima di approdare in prestito a qualche altro club. In pole position per l'argentino ci sarebbe il Lugano.

09 agosto 12:29 Juventus e Cagliari al lavoro: possibile il ritorno in prestito di Luca Pellegrini

Sbarcato a Torino da poche settimane, nell'ambito dell'operazione che ha portato Leonardo Spinazzola a Roma, Luca Pellegrini potrebbe anche lasciare la Continassa e continuare a fare esperienza in un'altra squadra italiana. Il giovane difensore romano, sul quale la Juventus fa molto affidamento per il futuro, è infatti ad un passo dal tornare al Cagliari: club e squadra dvee aveva passato l'ultima parte della scorsa stagione. Si tratta ovviamente di un prestito secco per lui, e di un'ottima occasione per mettere altri minuti importanti nelle gambe dopo l'esperienza del passato campionato e quella estiva con la Nazionale Under 21. Oltre al Cagliari, interessate ad un prestito di Luca Pellegrini, ci sarebbero anche Udinese e Atalanta.

09 agosto 09:21 Brasile, Balotelli al Flamengo: la trattativa procede, c’è l’accordo sull’ingaggio

Mario Balotelli è pronto a diventare il primo italiano a vestire la maglia del Flamengo. Nell'estate del trasloco di Daniele De Rossi in Argentina, ‘Super Mario' è infatti pronto a trasferirsi a Rio de Janeiro per vestire l'ennesima maglia rossonera della sua carriera, dopo quelle di Milan e Nizza. La trattativa tra l'entourage del giocatore e la dirigenza brasiliana è a buon punto e procede spedita. Nelle ultime ore è stato infatti trovato l'accordo sull'ingaggio (che dovrebbe essere tra i 4 e 5 milioni di euro a stagione), e si sta lavorando anche su quello legato ai diritti d’immagine che al momento non è ancora stata trovato. Sull'esito della trattativa rimane comunque l'ottimismo generale: compreso quello di Enock, fratello di Mario, che partirebbe anche lui per firmare un contratto con il Boavista.

09 agosto 09:12 Napoli, per Lozano siamo ai dettagli: il messicano si avvicina

Lo ha seguito per molto tempo, lo ha avvicinato e convinto con il suo progetto e ora è pronto ad abbracciarlo a Castel Volturno. Il Napoli ha praticamente in mano Hirving Lozano: attaccante messicano di ventiquattro anni, esploso definitivamente nel Psv Eindhoven. Come riportato dal ‘Corriere dello Sport', e come fatto capire non solo dal diretto interessato ma anche da Aurelio De Laurentiis, per la trattativa con gli olandesi la società partenopea è ormai ai dettagli finali. Lozano arriverà a Napoli nei prossimi giorni, dopo una ‘stretta di mano' tra i due club e il bonifico napoletano di 42 milioni di euro: ovvero la cifra della clausola rescissoria inserita nel contratto del giocatore.

09 agosto 09:04 Milan, il Psg è sempre in agguato: Leonardo vuole Donnarumma

Gigio Donnarumma è incedibile, ma se dovesse arrivare l'offerta giusta la sua cessione verrebbe presa in considerazione. E' questa la linea societaria che il Milan ha deciso di tenere per il suo portiere: finito nel mirino del Psg dell'ex Leonardo. Dopo l'offerta di rifiutata dai rossoneri qualche settimana fa (20 milioni più il cartellino di Areola), il club parigino potrebbe dunque tornare alla carica nei prossimi giorni.

Per strappare Donnarumma al Diavolo, serviranno però 60 milioni di euro cash. Niente contropartite tecniche. Solo davanti a tale offerta, e con la grande possibilità di risparmiare i 6 milioni netti all'anno dell'ingaggio di Gigio, creare una plusvalenza da urlo e avere del denaro liquido per fare mercato in entrata (ad esempio, Correa), il Milan lascerebbe andare il suo numero 99.

09 agosto 08:51 Martin Skrtel all’Atalanta, la chiusura tra oggi e domani

Un colpo d'esperienza per la Champions League. Un colpo importante per colmare la casella lasciata vuota da Mancini passato alla Roma. Si chiude oggi la trattativa lampo dell'Atalanta per Martin Skrtel, ex difensore slovacco del Liverpool classe 1984. Per lui è pronto un contratto annuale con possibile opzione per quella successiva.

09 agosto 08:45 Cutrone, debutto col Wolverhampton: “Felice per la vittoria”

Patrick Cutrone sfiderà il Torino nei playoff di Europa League. Sia il suo Wolwerhampton sia i granata hanno ipotecato nelle rispettive gare di andata il passaggio al turno decisivo, quello che precede la fase a gironi. L'ex attaccante del Milan è entrato nella ripresa [aveva la maglia numero 10] e s'è procurato un calcio di rigore. Al termine del match ha postato su Instagram un post nel quale ha espresso tutta la propria soddisfazione: "Felice per il debutto con la mia nuova squadra, grande vittoria!".