Con diritto di riscatto Napoli addio a Ounas: accordo con il Nizza

Ounas ha salutato il Napoli e si è diretto in Francia dove arriverà nei prossimi giorni per sostenere le visite mediche e firmare il contratto con il Nizza. Il Napoli ha accettato le condizioni del club francese per un prestito da 2,2 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 25, più il 30% sulla futura rivendita. L’affare è praticamente chiuso con la società transalpina che potrà mostrare ai propri tifosi il primo grande acquisto della nuova dirigenza americana.

L'accordo tra Napoli e Nizza era in arrivo da tempo ma negli ultimi giorni si è registrata un'accelerazione nella trattativa grazie ai francesi che hanno accettato di inserire nel contratto una clausola che permetterà ai partenopei di guadagnare su un'eventuale cessione futura. 

Colpo in arrivo Inter scatenata: Sanchez ad un passo!

Il nodo si è sciolto in serata di martedì 27 agosto con le ultimissime di mercato che vedono Alexis Sanchez di rientro in Serie A attraverso la trattativa imbastita dall'Inter. Ausilio e Marotta hanno convinto lo United e il cileno potrà lasciare Manchester.

Il giocatore arriva in nerazzurro in prestito secco: di eventuali diritti di riscatto si discuterà più avanti, ma l'affare oramai è ai dettagli. I Red Devils dovrebbero anche pagare parte del ricco ingaggio di Sanchez, che va a completare un reparto offensivo di Antonio Conte, a cui mancava un giocatore con le sue caratteristiche. La cifra che lo United verserà per ‘agevolare' l'Inter nei pagamenti dello stipendio dovrebbe essere più della metà, circa 7 milioni di euro. I nerazzurri pagheranno la differenza: 5 milioni fino a fine stagione.

Vicino l'annuncio La Samp sempre più vicina a Defrel, Ferrero: “Fiduciosi”

Da registrare in tarda serata le dichiarazioni del presidente della Sampdoria, Maurizio Ferrero che ha confermato l'interesse del club per Defrel. Sarebbe un ritorno, gradito anche a Di Francesco, sul quale i blucerchiati stanno operando un pressing assiduo da qualche settimana. "Stiamo trattando Defrel e altri due tre profiliDefrel ci dà domani l'ok, è un grande giocatore e ha tante richieste, aspettiamo l'esito – ha sottolineato ai microfoni di Sky Sport – Fiducioso? Bisogna esserlo sempre, se torna è perché è già stato da noi e sa come si sta alla Sampdoria, però poi quando Ferrero chiama un giocatore si svegliano tutti. Siamo più che fiduciosi".

Prove d'intesa Neymar-Barcellona più vicini: il Psg tratta

Mancano sei giorni e il tempo stringe ma attorno a Neymar non è calata l'attenzione, anzi. Il Barcellona continua il suo pressing personale al Paris Saint Germain che oramai sembra essersi convinto di dover cedere il brasiliano in questa sessione di mercato. Secondo quanto emerso in queste ore ci sarebbe ancora una certa distanza tra domanda ed offerta, visto che il Barça ha messo sul piatto 160 milioni più bonus pagabili in tre anni, mentre i transalpini sarebbero fermi alla richiesta di 100 milioni più il cartellino di Semedo.

Eppure tra i catalani vige assoluto ottimismo per la buona riuscita dell'operazione. Javier Bordas al suo ritorno a Barcellona dopo la spedizione a Parigi è rimasto entusiasta dall'apertura dei francesi: “Non c’è ancora un accordo, ma stiamo trattando e siamo più vicini”. 

Mercato chiuso La lazio prepara il rinnovo a Milinkovic: “Resterà al 100%”

Mercato chiuso per Sergej Milinkovic: la lazio sta preparando il rinnovo. E conta poco l'ottima prestazione nella vittoria della prima di campionato contro la Sampdoria a Genova perché il centrocampista di Inzaghi è rientrato a far parte prepotentemente del progetto molto prima, nel momento in cui Lotito aveva rispedito al mittente le varie proposte.

A conferma di una volontà condivisa tra giocatore e società ci sono anche le parole del dg Tare rilasciate a Sky: "Resta al 100%". Dopotutto le proposte c'erano già e sono state tutte rispedite ai vari mittenti, il campionato è iniziato e Milinkovic-Savic è integralmente inserito tra i titolari. Il rinnovo arriverà subito dopo la chiusura del calciomercato (2 settembre), con un contratto in cui si rivedrà al rialzo anche l'aspetto economico. In attesa di una nuova estate in cui avverrà l'assalto ad uno dei più completi e continui giocatori della Serie A e d'Europa.

Affare fatto Ufficiale: Joao Mario è un giocatore della Lokomotiv Mosca

Mancava solamente l'ufficialità ed è arrivata, rigorosamente via social network. L'account Twitter ufficiale della società russa ha confermato l'acquisto del giocatore portoghese che ha lasciato l'Inter e l'Italia. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto.

Joao Mario aveva già fatto le valigie e raggiunto la Russia, dove ha iniziato a sostenere le visite mediche. Una volta superato l'iter, il portoghese ha posto la sua firma nel contratto che ha formalizzato attraverso il prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni. La Lokomotiv si accollerà tutto l'ingaggio del giocatore, 3.5 milioni di euro.

Nuovo prestito Gabigol nella sede dell’Inter: si lavora per un nuovo prestito

A volte ritornano ma non Gabriel Barbosa che per l'Inter e soprattutto per Antonio Conte rappresenta il passato. Così si sta lavorando in casa nerazzurra per trovare una sistemazione al brasiliano che oramai è passato alla storia come il peggiore flop degli ultimi 10 anni di mercato.  Junior Pedroso, rappresentante di Salcedo, giocatore che sta trattando con l'Hellas Verona entro il prossimo 2 settembre (scadenza di mercato) si è presentato in sede Inter anche per parlare di Gabriel Barbosa altro suo assistito. Il procuratore sta incontrando in questi momenti la dirigenza nerazzurra e parlando della situazione del classe '96, negli ultimi mesi in prestito al Flamengo. Anche il club brasiliano non lo ha voluto riscattare ma per Gabigol si prospetta una nuova avventura in patria, lontano dalla Serie A e dall'Europa

27 agosto 19:30 Inter, è fatta per Biraghi: il difensore atteso a Milano per le visite mediche

A neanche 24 ore dal trionfale debutto in campionato della squadra di Antonio Conte, l'Inter ha chiuso per un altro affare di mercato molto importante. In attesa di notizie relative ad Alexis Sanchez, il club nerazzurro ha di fatto trovato l'accordo con la Fiorentina per il ritorno alla Pinetina di Cristiano Biraghi: difensore classe '92, cresciuto proprio nella cantera interista ed esploso con la maglia viola. Il giocatore arriverà nelle prossime ore a Milano per le visite mediche e per la firma, e si trasferirà in nerazzurro con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 12,5 milioni di euro. Nelle stessa operazione di mercato è finito anche il brasiliano Dalbert: passato ai viola con la formula del prestito secco.

27 agosto 17:36 Parma, ufficiale Giuseppe Pezzella: il difensore ha firmato fino al 2024

Dopo aver giocato l'ultima partita con l'Udinese nello scorso weekend, Giuseppe Pezzella è diventato a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Parma. A dare l'annuncio ufficiale del suo arrivo è stato il profilo social del club gialloblu, che ha dato il benvenuto al terzino classe '97 con l'immancabile post su Twitter. La trattativa tra il club ducale e l'Udinese si è conclusa grazie alla formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto, fissato a circa 4.5 milioni, con il difensore campano che ha firmato un contratto fino al 2024.

27 agosto 15:43 Suso per Demiral: spunta l’idea di uno scambio tra Milan e Juventus

Gli ultimi giorni di trattative sono soliti regalare colpi clamorosi e al limite dell'immaginazione di ogni tifoso. Uno di questi, secondo "Sport Mediaset" potrebbe coinvolgere Milan e Juventus: due società che hanno, tra i tanti obiettivi, anche quello importante di scrivere plus valenze sul prossimo bilancio. L'ultima indiscrezione di mercato parla infatti di un possibile scambio tra i due club che porterebbe Suso alla Juventus e Demiral in rossonero. Due giocatori che hanno una valutazione simile (tra i 35 e i 40 milioni) e che entrambi permetterebbero alle due società la sopra citata plusvalenza. Suso finirebbe per giocare con Sarri, che già lo voleva al Napoli, mentre il turco andrebbe a prendere il posto di Musacchio che potrebbe anche lasciare il Milan e tornare in Spagna.

27 agosto 15:22 Olanda, Arjen Robben agita il mercato: “Fra un paio di mesi potrei tornare a giocare”

Dopo aver salutato i tifosi del Bayern Monaco nello scorso mese di luglio, e aver annunciato il suo addio al calcio giocato, Arjen Robben ha rilasciato un'interessante intervista ripresa da molti quotidiani europei, "Mundo Deportivo" incluso. Tra le dichiarazioni più importanti, rilasciate dall'ex attaccante, anche quella legata al suo futuro: "Ritirarmi è stata senza dubbio la decisione più difficile che abbia mai preso in carriera, ma come dico sempre: mai dire mai – ha spiegato il 35enne olandese – Chissà cosa potrà accadere, forse fra un paio di mesi mi mancherà il campo e allora potrei tornare. Però, più passa il tempo e più diventa difficile. Non penso ci siano tante probabilità che possa tornare".

27 agosto 15:20 Inter, Joao Mario alla Lokomotiv Mosca: visite mediche e firma nelle ultime notizie

Joao Mario è ormai pronto a dire addio all'Inter. Le ultime notizie di calciomercato confermano che il futuro del centrocampista portoghese, protagonista di un vero e proprio flop in nerazzurro, sarà lontano da Milano. Per il campione d'Europa c'è alle porte una nuova esperienza in Russia con la maglia della Lokomotiv Mosca. Tutto fatto tra i due club, come riportato da Sky Sport nelle notizie dell'ultim'ora di mercato, con Joao Mario che ha già raggiunto la Russia, dove ha iniziato a sostenere le visite mediche. Si attende solo la firma del contratto che formalizzerà il prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni. La Lokomotiv si accollerà tutto l'ingaggio del giocatore, 3.5 milioni di euro.

27 agosto 15:12 Adil Rami, telenovela finita: il francese ha firmato per il Fenerbahce

Il suo divorzio con l'Olympique Marsiglia ha fatto clamore. Non tanto per il fatto in sé, quanto per la motivazione con la quale il club francese ha di fatto licenziato il giocatore: colpevole, secondo l'OM, anche di alcuni comportamenti inopportuni fuori dal terreno di gioco. A distanza di poche settimane da quel traumatico addio, Adil Rami ha però trovato un'altra squadra con la quale ripartire e provare a ricostruirsi una carriera. Il trentatreenne ex difensore del Milan, che nelle ultime settimane era entrato nel mirino anche di Galatasaray e Brescia, ha infatti sposato il progetto del Fenerbahce: club turco con il quale ha firmato un contratto annuale, con opzione per un'altra stagione.

27 agosto 13:24 Atalanta, il colpo Arana nelle trattative in tempo reale di mercato

 

L'Atalanta dopo la bella vittoria in rimonta all'esordio in A contro la Spal, è pronta a battere un nuovo colpo di mercato. Le notizie sulle trattative di oggi raccontano di quanto la Dea sia ad un passo dal chiudere l'operazione per Guilherme Arana. L'esterno sinistro classe 1997 in uscita dal Siviglia, secondo quanto riportato da Sky, non si è allenato con il suo club ed è in attesa del via libera per volare in Italia dove potrà sostenere le visite mediche con i nerazzurri. Il classe 1997 ex Corinthians potrebbe rappresentare un rinforzo importante per la squadra di Gasp, soprattutto dal punto di vista della propensione offensiva, con la dirigenza che ora potrebbe anche mollare la presa su Laxalt. Per Arana accordo col Siviglia sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato tra gli 8 e i 9 milioni di euro. Il brasiliano nella scorsa annata ha collezionato 22 presenze, impreziosite da 2 reti.

.

27 agosto 12:40 Neymar-Barcellona, ci siamo: nelle ultime di mercato il vertice tra i blaugrana e il Psg

Secondo la stampa spagnola Neymar potrebbe essere molto vicino al ritorno al Barcellona. Secondo quanto riportato da Marca, la dirigenza blaugrana è volata a Parigi per incontrare i vertici del club della Tour Eiffel e tentare l'affondo decisivo per il brasiliano che già da tempo ha manifestato la volontà di riapprodare in Catalogna. Sul piatto una doppia possibilità, con il Barça che potrebbe offrire 170 milioni cash, oppure optare per una proposta da 100 milioni più i cartellini di Semedo e Dembélé (che in termini di valore delle contropartite permetterebbe di superare la prima). C'è la possibilità che si tratti ad oltranza anche se rispetto ai giorni scorsi filtra ottimismo sulla possibilità che l'operazione vada a buon fine, anche se il Psg attualmente ha sia Cavani che Mbappé fermi ai box per infortunio

27 agosto 12:29 Inter, caso Icardi: atteso vertice tra il presidente Zhang e Wanda Nara

Mauro Icardi rappresenta ormai il passato per l'Inter. L'ad Marotta è stato molto chiaro e perentorio in occasione del match con il Lecce, nel ribadire che il centravanti è fuori dal progetto nerazzurro. Il dirigente ha risposto così in maniera decisa alle dichiarazioni della moglie-agente del calciatore che aveva sottolineato ancora una volta, la volontà del ragazzo di restare in nerazzurro. Secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, la posizione ufficiale del club sarà ribadita in un vertice, a cui parteciperanno oltre a Marotta e Wanda Nara, anche il presidente dell'Inter Zhang. Quest'ultimo spiegherà ancora una volta a lady Icardi che i nerazzurri non hanno intenzione di fare dietrofront per l'ex capitano che resta sul mercato. Napoli e Juventus (che ha riallacciato i contatti con l'Inter) restano vigili sugli sviluppi della situazione nelle ultime ore di mercato.

27 agosto 11:47 Roma, Ante Coric all’Almeria nelle notizie di mercato di oggi

22′ in Serie A e 26′ in Champions League. La prima (e ultima) stagione di Ante Coric alla Roma è tutta qui. Il giovane centrocampista croato che non è riuscito a lasciare il segno con la maglia giallorossa si prepara a cambiare aria. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l'ex Dinamo Zagabria classe 1997 diventerà un nuovo giocatore dell'Almeria. Nella giornata di oggi è attesa la firma di Coric che stamane si è sottoposto alle visite mediche di rito con gli spagnoli. L'operazione si chiuderà con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro (il giovane croato è arrivato nella Capitale per 6 milioni). Se il trasferimento dovesse concretizzarsi entro il 30 giugno 2020, la Roma riconoscerà alla Dinamo Zagabria un importo pari al 10% del prezzo di cessione, con un minimo garantito di 2 milioni di euro

27 agosto 11:37 Calciomercato Milan, Diego Laxalt tra Atalanta e Torino

Diego Laxalt sembrava ad un passo dall'Atalanta. Il duttile esterno uruguaiano in uscita dal Milan, da tempo rientra nei programmi di mercato con l'Atalanta che dopo aver raggiunto un'intesa di massima con i rossoneri, ha provato a chiudere con l'entourage del diretto interessato trattando sull'ingaggio. A sorpresa però su Laxalt è spuntato il Torino che, secondo quanto riportato da Sky Sport, sarebbe molto interessato al giocatore ex Genoa. A tal proposito i granata hanno stabilito i primi contatti con l'agente del sudamericano, e nelle prossime ore incontreranno i vertici del Milan. Per il Toro sarà fondamentale un eventuale passaggio del turno in Europa League contro il Wolverhampton che potrebbe dare il la alla trattativa.

27 agosto 10:35 Il fratello di Pogba: “Prima o poi io e Paul giocheremo in Spagna. Magari già in questa stagione”

Quale sarà il futuro di Paul Pogba? Il centrocampista francese in quest'ultima fase del calciomercato resterà al Manchester United, o sarà il protagonista di una sorprendente cessione? Indizi importanti arrivano dalle ultime dichiarazioni del fratello del campione del mondo Mathias, fresco di approdo in Spagna, al Manchego, società iberica. Queste le sue parole in un'intervista ad As: "Prima o poi io, Paul e Florentin giocheremo tutti nello stesso paese. Forse sarà in questa stagione, ma non dipende da noi. Per quel che riguarda Paul non so come finirà questa storia, non sono dentro al Bernabeu, ma nel calcio non si sa mai".

https://www.instagram.com/mathiaspogbaofficial/?hl=it
in foto: https://www.instagram.com/mathiaspogbaofficial/?hl=it

Il trasferimento in extremis di Paul Pogba al Real Madrid è possibile? Mathias lascia aperto più di uno spiraglio: "Paul sta molto bene, come sempre. Ed è inutile sperare che dica qualcosa di male sullo United, è un professionista e il suo presente è a Manchester. Il futuro dipende dai due club, se lo United vuole vendere e se il Real vuole comprare. Il business è così. Lo sa tutto il mondo che mio fratello piace sia al Real che a Zidane. Ma chi deve mettersi attorno a un tavolo sono i club. Una cosa è che Zidane parli sempre bene di Paul, un’altra è che cerchi di acquistarloMai dimenticare che si parla del Real Madrid, una delle migliori squadre del mondo. Prima o poi le cose miglioreranno. E in capo a tre o quattro settimane di certo giocherà meglio

27 agosto 10:21 Milan, incontro con la Juventus per Demiral nelle notizie sulle trattative di oggi

 

Le ultime notizie di mercato di oggi in casa Milan confermano la volontà di tornare a puntare su Merih Demiral. Secondo quanto riportato da Sky Sport, nuova richiesta dei rossoneri alla Juventus, con un incontro previsto nella giornata di oggi. Il club del capoluogo lombardo dopo l'esordio flop in casa dell'Udinese vogliono puntellare la difesa, puntando sul turco, arrivato nelle scorse settimane a Torino dal Sassuolo e già diventato un idolo per i tifosi.

L'offerta del Milan è di 35 milioni di euro, con la Juventus che ha lasciato qualche spiraglio aperto ma vorrebbe monetizzare il più possibile anche in considerazione di una percentuale da destinare al Sassuolo (nel caso di nuova cessione di Demiral nei primi due anni). I bianconeri d'altronde alla luce delle difficoltà legate alla trattativa per la cessione di Rugani alla Roma, potrebbero sacrificare proprio il promettente turco, magari assicurandosi la possibilità di un'opzione per il riacquisto in futuro.

27 agosto 09:12 Calciomercato Inter, Biraghi ad un passo e si avvicina anche Sanchez. Le ultime

Archiviato l'ottimo esordio in campionato contro il Lecce, l'Inter ora si concentra sulle ultime mosse di mercato. La società nerazzurra aspetta Biraghi, per il quale c'è l'accordo con la Fiorentina. Secondo quanto riportato da Sky, le notizie di oggi sulle trattative confermano che l'affare potrebbe chiudersi a prescindere da Dalbert: il possibile trasferimento del francese in viola, non è dunque legato a quello dell'esterno della Nazionale. Sensazioni comunque positive per la fumata bianca per entrambe le operazioni.

C'è ottimismo anche per l'altra operazione in entrata calda delle ultime ore, quella relativa al possibile arrivo a Milano di Alexis Sanchez. L'infortunio di Martial, e la coperta corta di Solskjaer per il suo attacco non sembra essere un freno alla trattativa tra United e Inter per il cileno che va avanti. Si continua a lavorare sull'ingaggio, con i nerazzurri che non vorrebbero spendere oltre i 5 milioni di stipendio, lasciando i restanti 7 ai Red Devils.

27 agosto 09:02 Calciomercato Roma, intesa con Kalinic ma serve la cessione di Schick. Si valuta Taison

La Roma e Nikola Kalinic non sono mai stati così vicini. L'ex attaccante di Fiorentina e Milan, è il giocatore scelto dai giallorossi per puntellare il reparto offensivo di mister Fonseca. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il club capitolino ha un accordo di massima con l'Atletico Madrid per l'acquisto del croato, e per la chiusura definitiva dell'operazione si attende solo la cessione di Schick. Quest'ultimo è in trattativa con il Lipsia, e una possibile fumata bianca sul prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni potrebbe dare il via libera all'affare Kalinic. Attenzione anche alla pista Taison, profilo molto gradito a Fonseca che potrebbe arrivare in sostituzione di Perotti messo ko da un problema muscolare. Il direttore sportivo Petrachi sta valutando se affondare il colpo o meno sul mercato.

27 agosto 08:52 Napoli, nelle notizie di calciomercato di oggi l’affondo per Llorente

Le ultime notizie di calciomercato confermano che il Napoli sembra intenzionato a mollare definitivamente la presa su Mauro Icardi. De Laurentiis proverà ad aspettare l'eventuale risposta del centravanti argentino che resta in uscita dall'Inter, anche se è pronto l'affondo definitivo per Fernando Llorente. Secondo quanto riportato da Sky Sport, dovrebbe infatti andare in scena oggi l'incontro a Roma tra l'agente dell'ex Juventus e Tottenham, attualmente svincolato, e la dirigenza azzurra. C'è un'intesa di massima, ma bisognerà limare i dettagli del possibile accordo. Potrebbe dunque essere l'esperto calciatore spagnolo l'ultimo rinforzo per la squadra di Carlo Ancelotti.

27 agosto 08:44 Inter-Juventus, contatto Marotta-Paratici: si riapre discorso Icardi-Dybala?

L'Inter attraverso il suo amministratore delegato Marotta ha ancora una volta chiuso la porta in faccia a Mauro Icardi e Wanda Nara. L'argentino è fuori dal progetto Inter, nonostante le dichiarazioni della sua compagna su una possibile permanenza in nerazzurro. Una situazione che potrebbe spingere la Juventus ad uscire allo scoperto per fare un tentativo per l'ex capitano della formazione milanese. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, nel week-end ci sarebbe stato un contatto tra Fabio Paratici e Beppe Marotta, ex coppia mercato della Juventus, e attuali rivali in sede di trattative.

I due, avrebbero ristabiliti i rapporti e il dialogo. Una situazione che potrebbe rappresentare il preludio ad un avvio del discorso per lo scambio Dybala-Icardi. Il club bianconero stando alle indiscrezioni della "rosea" avrebbe messo sul piatto 35 milioni di euro più il cartellino di Mandzukic. Un'offerta che avrebbe incassato il no del club nerazzurro che sarebbe disposto a trattare solo con la possibilità di inserire nel discorso Dybala