23 agosto 23:25 Fiorentina, nelle ultime di mercato: Raphinha, Pedro e Kanneman

La Fiorentina è una delle protagoniste assolute degli ultimi giorni di mercato. La dirigenza viola, in attesa dell'esordio in campionato contro il Napoli, è al lavoro per chiudere la trattativa per Raphinha. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la società toscana potrebbe strappare l'accordo con lo Sporting Lisbona sulla base di 18 milioni di euro più qualche bonus. Una valutazione inferiore rispetto ai 30 richiesti dai biancoverdi. Attenzione però anche ad altri due profili molto graditi, si tratta della punta brasiliana della Fluminense Pedro e del difensore argentino del Gremio Kannemann

23 agosto 22:00 Bayern Monaco, Renato Sanches ceduto al Lille: l’ufficialità nelle ultime di mercato

https://twitter.com/losclive
in foto: https://twitter.com/losclive

L'avventura di Renato Sanches al Bayern è ufficialmente finita. Le ultime notizie di mercato di oggi, raccontano della chiusura dell'operazione tra i tedeschi e i francesi del Lille a titolo definitivo. Il centrocampista portoghese, considerato all'epoca dell'acquisto da parte del club campione di Germania uno dei potenziali crack del calcio europeo (pagato 35 milioni, con bonus per 45 milioni al verificarsi di determinate condizioni) non è riuscito mai a brillare in Germania. Dopo il prestito allo Swansea, e le voci su un possibile trasferimento al Milan, ecco l'approdo nel club transalpino che lo ha pagato 25 milioni di euro.

23 agosto 17:03 Il PSV saluta Lozano con un emozionante video sui social: “Grazie di tutto, Chucky”

Hirving Lozano è da qualche ora un nuovo calciatore del Napoli. L'esterno messicano è stato l'ultimo colpo di mercato della società azzurra e il suo ex club, il PSV Eindhoven, gli ha detto "addio" dedicandogli un video sua esperienza in biancorosso che è stato pubblicato sui canali social della squadra olandese. "Buona fortuna in Italia": questo è l'augurio della società di Eindhoven per El Chucky.

23 agosto 16:53 Sampdoria, trattativa chiusa con la Roma per Defrel: prestito più riscatto a 13,5 milioni

La Sampdoria ha piazzato il colpo in attacco ed è riuscita ad accontentare Eusebio Di Francesco riportando a Genova Gregoire Defrel. Il Doria ha chiuso oggi la trattativa con la Roma sulla base di un prestito di un milione più riscatto obbligatorio a 13,5. L'affare si è concluso positivamente ma ci sono da definire ancora alcuni dettagli. L'agente del giocatore ha fatto sapere che il francese è molto felice di tornare a Genova e ritrovare Di Francesco, già suo allenatore al Sassuolo e alla Roma. Per il ruolo di vice Audero, intanto, è spuntato il nome Lovre Kalinic: il nazionale croato, 29 anni, vorrebbe lasciare l'Aston Villa e la Samp potrebbe pensarsi seriamente.

23 agosto 16:50 Dove gioca Icardi? L’indizio di Wanda: “Un nuovo anno insieme”

Mauro Icardi resta all'Inter? Almeno nelle sue intenzioni sembra così e, a giudicare dalla foto postata dalla moglie/agente Wanda Nara, l'obiettivo è convincere il tecnico, Antonio Conte, che lui può dare ancora molto alla squadra. E che merita d'indossare ancora la maglia nerazzurra. Sul profilo Twitter della donna è apparsa una foto con le altre compagne dei calciatori dell'Inter e a margine c'era una frase eloquente: "Un nuovo anno insieme". Parole che lasciano presagire la permanenza in nerazzurro nonostante la società abbia più volte confermato come sia fuori dal progetto tecnico.

23 agosto 16:33 Arsenal, Emery scarica Mustafi: “Può trovarsi una sistemazione”. Roma alla finestra

L'allenatore dell’Arsenal, Unai Emery, ha parlato in conferenza stampa rivelando che Shkodran Mustafi, sondato nei scorsi giorni anche dalla Roma, ed Mohamed Elneny, sono liberi di poter trovare una nuova sistemazione. Il difensore tedesco, come già anticipato, è stato accostato ai giallorossi nelle scorse ore e la trattativa con il club britannico potrebbe basarsi su un prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 25 milioni di euro.. Queste le parole del manager dei Gunners riportate dai britannici dell’Express:

Noi abbiamo molti giocatori in rosa che conoscono la propria situazione. Ad esempio loro due: io voglio giocatori che siano felici di essere qui e che possano essere protagonisti. Ho parlato molto con loro nel pre-campionato, e ho detto loro che sarebbe meglio partire per poter giocare da titolari in un’altra squadra, per essere felici e continuare le proprie carriere. Sono due ottimi calciatori, ma per varie circostanze non possono garantirmi i minuti e la felicità di cui abbiamo bisogno. Conoscono questa situazione, e nel frattempo continuano ad allenarsi con noi.

23 agosto 15:59 Real Madrid, Zidane aspetta Neymar: “Fino al 2 settembre può succedere di tutto”

Neymar? I giocatori che ho sono quelli che sono qui. Poi tutto può succedere fino al 2 settembre. Alcuni possono arrivare, altri possono andare.

Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, ha risposto così a una domanda sul caso Neymar e la vicende conflittuale che vede coinvolti il brasiliano e il Paris Saint-Germain. Alla vigilia della partita di Liga in casa contro il Real Valladolid, dopo la vittoria al Balaidos di Vigo, il tecnico dei Blancos ha poi smentito che Keylor Navas ha chiesto di essere ceduto: "Non mi ha detto che vuole andarsene. È qui, vuole restare qui e sta lavorando. È sempre stato professionale".

Lo stesso discorso vale per Gareth Bale che, nonostante le tante voci di cessioni e di battibecchi con lo stesso Zizou, è ancora a Madrid: "Ciò che è cambiato è che il giocatore rimarrà, niente di più. L'importante è che il giocatore voglia rimanere. È vero che su di lui è stato detto molto anche da me, ma rimarrà".

Infine l'allenatore della Casa Blanca ha parlato anche di James Rodriguez, obiettivo di mercato del Napoli che sembrava vicinissimo all'addio ed è rimasto a Madrid, e ha dichiarato: "Vedremo, sarà preso in considerazione come gli altri".

23 agosto 15:51 Atletico Madrid, Nikola Kalinic verrà ceduto: conferme sull’interesse della Roma

Nikola Kalinic potrebbe tornare in Serie A. Secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Marca, la Roma è a caccia di un vice-Dzeko e avrebbe messo gli occhi sull'attaccante croato in uscita dall'Atletico Madrid. La trattativa sta prendendo corpo e l'ex attaccante della Fiorentina e del Milan ha già detto "sì" al suo trasferimento in giallorosso. Adesso bisogna capire la posizione dei colchoneros e come si evolverà l'affare nelle prossime ore.

23 agosto 15:46 L’annuncio dell’agente di Hysaj: “Resta a Napoli”

L'agente di Elseid Hysaj, Mario Giuffredi, ha parlato alla stampa presente dopo l'incontro con Joe Barone all'interno del centro sportivo della Fiorentina e sul futuro del terzino albanese ha dichiarato:

Rimane al Napoli. Che ne penso dell'arrivo di Ribery? Un'operazione bellissima, l'entusiasmo a Firenze mancava da tantissimo. Può fare da traino anche per Biraghi, Ribery deve essere uno stimolo per tutti. Un pronostico su Fiorentina-Napoli? Non li faccio, spero vinca il migliore.

Giuffredi: Biraghi vuole andare all'Inter

Giuffredi cura anche gli interessi di Cristiano Biraghi, che da diverse settimane è nel mirino dell'Inter: 

È stata una chiacchierata molto piacevole e abbiamo chiarito tutta la situazione. Biraghi andrà all'Inter? Il suo futuro lo deciderà la Fiorentina, è un giocatore viola ed è giusto che vengano fatte tutte le riflessioni possibili. La volontà del ragazzo è andare all'Inter? Sì, ma non deve dimenticare che la Fiorentina lo ha portato in Nazionale. Quindi è giusto che sia la società a decidere con calma se ci sono i presupposti per mandarlo all'Inter.

23 agosto 15:39 Sporting Lisbona su André Silva del Milan e Joao Mario dell’Inter

Lo Sporting Lisbona sta lavorando per riportare in patria Andre Silva e Joao Mario, due calciatori lusitani che non rientrano più nei piani di Milan e Inter. Secondo quanto riferisce il quotidiano portoghese A Bola, l'attaccante starebbe facendo pressioni sul Milan per essere ceduto ai Leoes per poter giocare con continuità e avere delle chance di tornare in nazionale nell'anno dell'Europeo. Dopo la trattativa sfumata con il Monaco, quella dello Sporting sembra essere la pista più praticabile.

Stesso discorso per Joao Mario, che è fuori dai radar di Antonio Conte all'Inter: le trattative fra Inter e Sporting sono in fase avanzata e i due club sarebbero pronti a condividere l'alto ingaggio del giocatore.

23 agosto 15:25 Pjanic-Verratti: si lavora per un clamoroso scambio tra Juventus e PSG

La Juventus nei prossimi giorni cercherà di piazzare qualche operazione in uscita e fondamentale potrebbe essere il nuovo canale che è stato aperto con il Paris Saint-GermainFabio Paratici, secondo quanto riporta Tuttosport, avrebbe avuto un contatto con Leonardo per valutare la fattibilità di alcuni movimenti: con il direttore tecnico del club francese si è parlato di Paulo Dybala ma sono stati messi sul tavolo della discussione anche i nomi di Pjanic, Emre Can, Verratti, Di Maria e Draxler.

Il club parigino avrebbe fatto un sondaggio per Miralem Pjanic e gli uomini mercato bianconeri hanno risposto chiedendo informazioni su Marco Verratti: se dovesse essere reale, si tratterebbe di un’operazione incredibile ma non ci sono ancora dettagli per dare concretezza a questa suggestione. Solo i prossimi giorni diranno se questa ipotesi diventerà realtà.

23 agosto 15:10 Milan, l’agente di Angel Correa è a Milano: si lavora per chiudere al fotofinish

Il Milan vuole rinforzare l'attacco di Marco Giampaolo e l'obiettivo principale è sempre Angel Correa dell'Atletico Madrid. L'ultima offerta rossonera per l'argentino è di quelle importanti: 42 milioni di euro più il 30% garantito agli spagnoli in caso di futura rivendita ma i Colchoneros hanno rifiutato e la trattativa, che va avanti da settimane, potrebbe sbloccarsi proprio negli ultimi giorni della sessione estiva. Nelle ultime ore, come riferisce La Gazzetta dello Sport, l'agente dell'argentino è stato avvistato a Milano e questo può essere più di un indizio.

Il futuro di Correa è legato a quello di André Silva e Rodrigo, con quest'ultimo che resta una priorità per Diego Pablo Simeone ma arriverebbe a Madrid soltanto nel caso in cui l'argentino venisse ceduto. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, gli spagnoli avrebbero dichiarato incedibile il giocatore che, però, non è uno dei pezzi principali del progetto del Cholo e potrebbe essere sacrificato. L'attaccante avrebbe espresso la volontà di vestire la maglia rossonera ma c'è da superare l'ostacolo Atletico.

23 agosto 12:58 Zidane toglie Navas dal mercato: “Non immagino il Real senza di lui”

Nei giorni scorsi il nome di Keylor Navas era stato accostato al Paris Saint-Germain. Nel novero delle cessioni preventivate c'era anche quello del portiere costaricano accanto a quelli di Bale e James Rodriguez. Zinedine Zidane, durante la conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato con il Valladolid, lo ha di fatto tolto da mercato. Chiarissimo il pensiero del tecnico francese che ha risposto così alle domande dei giornalisti sull'argomento: "Non immagino una squadra senza Keylor Navas – le parole dell'allenatore francese -. Credo che debba restare perché è sempre stato un giocatore importante per noi e lui stesso non mi ha detto che vuole partire".

23 agosto 12:54 Ivan Strinic ha rescisso il contratto con il Milan

Acquistato nel luglio del 2018 dalla Sampdoria per 4 milioni di euro, Ivan Strinic non ha avuto fortuna al Milan. Reduce dal Mondiale giocato con la Croazia in Russia, il terzino sinistro ex di liguri e del Napoli non ha mai giocato una partita in maglia rossonera a causa dei problemi cardiaci riscontrati nell'estate scorsa. Iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco: fu questa la diagnosi comunicata dal club che decise di fermare l'attività agonistica del calciatore. Strinic adesso sta bene e, accostato al Parma e al Nizza, nelle ultime ore ha rescisso il contratto. Libero da vincoli, adesso può essere ingaggiato a parametro zero.

23 agosto 11:08 Hirving Lozano al Napoli, De Laurentiis ne annuncia ufficialmente l’acquisto

"Benvenuto Hirving!". Il tweet ufficiale del presidente, Aurelio De Laurentiis, annuncia l'acquisto di Lozano, 24enne ala destra messicana che il Napoli ha prelevato dal Psv Eindhoven. Cinque anni di contratto, stipendio da 4 milioni netti più bonus: il calciatore ha messo la firma in calce al contratto nella giornata di ieri, dopo aver svolto le visite mediche e preso contatto con il nuovo ambiente.

23 agosto 11:01 Un ‘carrarmato’ per la Reggina, German Denis riparte dalla Serie C

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Germán Gustavo Denis. Il calciatore si lega al club con un contratto biennale.

È con questo comunicato ufficiale che la Reggina ha annunciato di aver chiuso la trattativa con German Denis, l'attaccante argentino soprannominato ‘el tanque' ha firmato un contratto biennale con la società calabrese e – a 38 anni – ripartirà dal campionato di Serie C. Arrivato in Italia nel 2008, la punta sudamericana ha giocato per due stagioni a Napoli (72 gare, 15 gol) poi all'Udinese (28 gare, 5 reti) e infine per quattro anni all'Atalanta dove è esploso (158 presenze, 56 reti in nerazzurro). In carriera c'è anche un'altra esperienza nella Serie C italiana, al Cesena nella stagione 2002/2003 (29 presenze, 3 gol).

23 agosto 10:50 Maxi Lopez al Crotone, adesso c’è anche l’ufficialità

Maximiliano Gastòn Lopez, alias Maxi Lopez, 35 anni, torna in Italia e riparte dalla Serie B. Lo fa indossando la maglia del Crotone, il club che più di tutti lo ha cercato con insistenza per avere in attacco una pedina di esperienza internazionale e in grado di fare la differenza. Alle ultimissime notizie dei giorni scorsi si accompagna l'ufficialità della chiusura dell'operazione, come si apprende dal comunicato della società calabrese.

La Società pitagorica comunica – si legge nella nota – di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Maximiliano Gastòn Lopez. L’attaccante argentino (Buenos Aires, 3 aprile 1984), che ha anche cittadinanza italiana, porta esperienza e qualità al servizio della squadra pitagorica e nel suo curriculum vanta 215 presenze nella massima serie italiana condite da 46 reti. Maxi nella sua carriera ha vestito, tra le altre, le maglie di Barcellona e Milan, ed ha collezionato numerosi trofei: 1 Champions League, 2 volte campione di Spagna e 3 d’Argentina, giusto per citarne qualcuno.

Nell’ultimo anno ha giocato in Brasile, col Vasco da Gama, andando a segno 9 volte in 24 occasioni. Il neo attaccante rossoblù ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020 questa mattina presso la sede del Club, alla presenza del Presidente Gianni Vrenna e del Dg Raffaele Vrenna.

23 agosto 10:44 Hellas Verona, un colpo per l’attacco: all-in su Simeone della Fiorentina

Il Verona ci proverà fino all'ultimo nella prossima (e decisiva) settimana di calciomercato. L'Hellas, neo promosso in Serie A, ha chiesto alla Fiorentina informazioni su Giovanni Simeone. Il ‘cholito' è un obiettivo reale per l'attacco degli scaligeri. A rilanciare le ultime notizie sulle trattative del club gialloblù è l'edizione di Verona del Corriere che, relativamente alle novità sulle operazioni dei veneti, punta i riflettori su due calciatori: il primo è la punta argentina della Viola, il secondo è l’atalantino Barrow (seguito con forte interesse).

23 agosto 10:38 Dalla Francia rilanciano: accordo Monaco-Milan per Kessié

Franck Kessié del Milan è davvero a un passo dal Monaco? Secondo le ultimissime notizie di calciomercato rilanciate dal quotidiano L'Equipe, il centrocampista ivoriano può trasferirsi nel Principato in quest'ultima settimana di calciomercato consentendo così ai rossoneri di reperire risorse (35 milioni la valutazione da parte della società milanista) utile da investire sull'affare Correa. Tra i club c'è già un'intesa, si attende la risposta definitiva del calciatore che a breve dirà cosa vuol fare.

23 agosto 10:29 Arturo Vidal all’Inter? Il Barça dice no, vuole almeno 18 milioni per il cileno

Arturo Vidal è stato uno dei fedelissimi di Antonio Conte all'epoca della panchina bianconera. Centrocampista di lotta e di governo, il cileno rappresentò uno dei perni della mediana juventina che aveva in lui e in Pogba due calciatori forti fisicamente ed esplosivi. Il tecnico nerazzurro ne ha fatto il nome alla dirigenza e da Milano hanno sondato la disponibilità del Barcellona a discutere dei termini dell'operazione. Niente ipotesi di prestito, hanno fatto sapere dalla Catalogna: serve un'offerta economica concreta, sostanziosa. Quanto occorre? Vidal è stato acquistato dai blaugrana nell'estate scorsa per 18 milioni di euro dal Bayern Monaco e il club non intende privarsene se non per una cifra simile. Ecco perché ha detto no all'Inter.

23 agosto 10:21 Sebastian Giovinco torna in Serie A? Il Sassuolo tenta il colpo

Riportare in Italia la ‘formica atomica'. Chi? Sebastian Giovinco, oggi 32enne, è nel mirino del Sassuolo che tenta il botto di mercato nell'ultima settimana di trattative. Un'operazione difficile, articolata, complessa anche dal punto di vista economico alla quale, però, il club emiliano non vuol rinunciare. A raccontare le ultime notizie al riguardo è Sky Sport: dopo le prodezze nella Major League americana con Toronto (ha vinto anche un campionato), attualmente il calciatore ha un contratto (scadenza dicembre 2021) con il club saudita dell'Al-Hilal e guadagna uno stipendio di 10 milioni netti a stagione.

Potrà mai accettare un ritorno in Italia? Sicuramente non alle stesse condizioni ma potrebbe aiutarlo la voglia di misurarsi in un torneo salito di livello con gli arrivi di calciatori top. Se tutto andrà bene, Giovinco sarà di nuovo in A dopo aver indossato le maglie di Juventus, Empoli, Parma.

23 agosto 10:14 Milik e 20 milioni, ultima offerta del Napoli se Icardi dice sì (può far comodo all’Inter)

Il Napoli ha rinunciato del tutto alla trattativa con Mauro Icardi? È come una partita a poker… fino all'ultimo il presidente, Aurelio De Laurentiis, proverà a giocare le sue fiches. Ha rilanciato per quel che poteva, è stato al gioco dell'avversario (la Juventus) e a breve arriverà il momento di ‘mettere a terra' le carte. Sa di avere ancora qualche opportunità per vincere, sia pure in extremis, la mano decisiva di mercato e ci sarà da attendere fino all'ultima settimana (la prossima) per chiuderla. Perché il patron spera ancora? La trattativa da Juventus e Inter è tutt'altro che semplice mentre ai nerazzurri è gradita l'offerta da 65 milioni messa sul piatto dai partenopei.

C'è ancora un dettaglio: se non si sblocca la vicenda Alexis Sanchez, da Milano potrebbero dire sì a un'altra ipotesi paventata dal massimo dirigente campano. Ovvero, il cartellino di Milik più 20 milioni per Icardi. Rien ne va plus… il momento di scoprire le carte è vicino.

23 agosto 10:05 Napoli, ecco Fernando Llorente: firma lunedì, sarà convocato per la Juve?

Contratto biennale con opzione per la terza stagione, stipendio di 2.5 milioni netti a stagione. Lunedì dovrebbe essere il giorno della firma in calce al contrato con il Napoli. Fernando Llorente ha detto sì al Napoli da qualche settimana ma attendeva un segnale di via libera da parte degli azzurri. L'indecisione di Mauro Icardi, che non ha ancora sciolto la riserva sul futuro, ha spinto gli azzurri a cautelarsi con l'attaccante basco, 34enne, dotato di esperienza internazionale (è stato tra le fila della Roja ed è reduce dalla finale di Champions col Tottenham), funzionale dal punto di vista tattico e nelle rotazioni in rosa.

Llorente tra i convocati per la seconda giornata? Messo nero su bianco, la punta iberica si aggregherà subito al gruppo sì da essere tra i possibili convocati per la partita del 31 agosto contro la Juventus (2a giornata) nella quale giocò all'epoca di Conte.

 

23 agosto 09:37 Hellas Verona, colpo a centrocampo: preso Sofyan Amrabat

Il Verona si prepara alla prossima stagione di Serie A: Sofyan Amrabat è il colpo di mercato battuto a centrocampo in queste ultime ore. Gli scaligeri hanno annunciato in maniera ufficiale l'acquisto del calciatore marocchino classe '96 dal Club Brugge. Arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato al termine del campionato. Amrabat ha giocato con Utrecht e Feyenoord prima di vestire la maglia del club belga, in campo si lascia apprezzare per la duttilità tattica.

23 agosto 09:11 “Sei pronto per una nuova avventura?”. Icardi: “Sì”. Ma dove?

Mauro Icardi ha partecipato nella serata di ieri alla festa di compleanno per Lautaro Martinez. L'attaccante dell'Inter, al centro delle voci di mercato sul suo futuro, è stato avvicinato dai giornalisti all'uscita del locale dove si è svolta la festa. Quando i reporter di Sky Sport gli hanno chiesto se potesse considerarsi l'ultimo party da calciatore nerazzurro ("È l’ultima sera da giocatore dell’Inter?") la replica è stata interlocutoria ("Dici…?").

L'argentino ha provato così a evitare domande spigolose e il pressing dei media, pronti a rilanciare le news sul futuro del giocatore che ha in animo anzitutto di restare a Milano nonostante il corteggiamento serrato del Napoli e della Juventus (che sembra la sua prima scelta ma non è riuscita ad affondare il colpo a causa delle mancate cessioni). Ultima domanda, altra risposta sibillina: "Sta per iniziare una nuova avventura?". Replica: "Sì". Il punto, però, è sempre lo stesso: dove? Lo sapremo con certezza il 2 settembre.