18 luglio 23:30 L’offerta del Barcellona al Paris Saint Germain per Neymar

Neymar vuole tornare al Barcellona. Il club catalano sembra essersi convinto e ora proverà a convincere anche il Paris Saint Germain. Secondo quanto riferito da ‘Sky Sports' il Barcellona avrebbe già pronta una super offerta per il club che ha vinto le ultime due Ligue 1. Un'offerta che non si può rifiutare.

Il Barcellona avrebbe messo sul piatto 100 milioni di euro più due giocatori a scelta, tra quelli in esubero o sul mercato, tra il croato Rakitic, il laterale destro Semedo, il francese Dembele e i brasiliani Coutinho e Malcom.

Una proposta che di fatto è da 200 milioni di euro, solo Coutinho ne vale circa 90. Il Paris Saint Germain per Neymar ne chiede di 200 milioni per il brasiliano, che fu pagato 222 milioni di euro dai francesi che nell'estate di due anni fa realizzarono il colpo più costoso di tutti i tempi.

18 luglio 22:24 Daniele Verde firma un triennale con l’AEK Atene

Daniele Verde giocherà in Grecia nella prossima stagione. L'attaccante classe 1996 ha firmato un contratto triennale con l'AEK Atene. Il calciatore che era di proprietà della Roma è il quinto giocatore italiano che giocherà con i giallo-neri, che nel 2018 hanno vinto il campionato e che lo scorso anno hanno disputato la Champions.

Verde esordì giovanissimo in Serie A, lo lanciò Rudi Garcia quando allenava la Roma. Il giocatore napoletano ha grande talento, ma non è mai riuscito a trovare continuità. 7 presenze con la Roma, poi tutti prestiti, un anno con il Frosinone, uno con il Pescara e uno con l'Avellino prima di tornare in Serie A con il Verona. Nella passata stagione ha vissuto la sua prima esperienza con il Valladolid, squadra di proprietà del ‘Fenomeno' Ronaldo. Verde, che è un classe 1996, ha firmato un contratto di tre anni. La Roma guadagna 1 milione di euro e il 30% sulla futura rivendita.

18 luglio 22:08 De Rossi vola in Argentina: l’ex Roma atteso a Buenos Aires nel weekend

Ancora poche ore e Daniele De Rossi salirà sull'aereo che lo porterà a Buenos Aires. L'ex capitano della Roma, che nei giorni scorsi aveva trovato l'accordo con il Boca Juniors, raggiungerà l'Argentina senza la sua famiglia con un volo che partirà da Fiumicino domani sera. Lo sbarco del centrocampista è dunque previsto per il weekend, e ad aspettare De Rossi ci sarà Nicolas Burdisso: ex compagno di squadra di Daniele, direttore sportivo degli Xeneizes e grande promotore della trattativa di mercato che ha coinvolto l'ormai ex romanista. In occasione del suo viaggio in Argentina, De Rossi firmerà il suo nuovo contratto da 500 mila euro fino a marzo e potrà finalmente realizzare il sogno di indossare la prestigiosa maglia Azul y Oro.

18 luglio 21:54 Niente Milan: Seri è del Galatasaray

Era stato corteggiato da una serie di squadre italiane e in particolar modo dal Milan, che non è riuscito a chiudere l'affare Veretout, Jean Michel Seri in Serie A non giocherà, perché il centrocampista ivoriano ha accettato l'offerta del Galatasaray, con cui disputerà la prossima stagione anche la Champions League.

Le cifre dell'acquisto di Seri. Il 28enne centrocampista, che nella scorsa stagione era passato dal Nizza al Fulham per 30 milioni di euro, diventa un giocatore del club turco con la formula del prestito oneroso da 1,5 milioni di euro e un diritto di riscatto fissato a 18 milioni. Seri ha superato le visite mediche, ha firmato il nuovo contratto ed è stato annunciato con un bel video dal Galatasaray, sui profili social, e potrebbe essere già in campo nell'amichevole pre-campionato con il Lipsia.

18 luglio 21:38 Cairo ha trovato l’Intesa con il Napoli: Simone Verdi torna al Torino

Atteso dall'impegno dei preliminari di Europa League con il Debrecen, il Torino lavora sul mercato per regalare a Walter Mazzarri una formazione ancor più competitiva. Tra i giocatori che saranno in campo contro la formazione ungherese, potrebbe esserci anche Simone Verdi: attaccante del Napoli, ormai ad un passo dal ritorno in granata. Secondo Sky Sport, i due club avrebbero infatti trovato l'intesa e sarebbero pronti, nella prossima settimana, a mettere nero su bianco. La modalità del passaggio del giocatore e la cifra per il cartellino (valutato da De Laurentiis 25 milioni di euro più il 30% sulla futura rivendita) verranno rese note al momento dell'annuncio ufficiale. Il Torino avrebbe dunque battuto la concorrenza di Sampdoria e Atalanta: entrambe interessate al ventisettenne cresciuto nel Milan.

18 luglio 21:21 Inter, Darmian è più di un’idea: il club ha incontrato l’agente del difensore

Dopo averlo seguito a lungo negli scorsi anni, l'Inter torna prepotentemente su Matteo Darmian. Nel pomeriggio di oggi, il club nerazzurro ha infatti incontrato in sede l'agente Tullio Tinti per capire i margini di una possibile trattativa con lo United. Il difensore lombardo, esploso con il Torino tra il 2011 e il 2015, è in scadenza nel prossimo giugno e sarebbe stato messo sul mercato dai Red Devils. Oltre a Romelu Lukaku, Marotta e Ausilio guardano dunque anche al classe '89 che avrebbe già dato il suo benestare al ritorno in Italia. Reduce da quattro stagioni a Manchester, e "sponsorizzato" da Antonio Conte (che lo ha già avuto con sé in Nazionale), Darmian potrà però arrivare all'Inter solo in caso di cessione di alcuni esuberi come Miranda e Dalbert.

Trattativa vicina alla chiusura Napoli, Vinicius verso il Benfica: trattativa in dirittura d’arrivo

Le strade di Carlos Vinícius e del Napoli potrebbero separarsi preso: il calciatore brasiliano sembra essere molto vicino al Benfica che, secondo quanto riportato dal portale portoghese Bancada.pt, si è fatto avanti con una proposta di 17 milioni di euroL’attaccante classe 95’ ha giocato l’ultima stagione nel campionato francese al Monaco ma la formazione monegasca ha deciso che il brasiliano non faceva parte del suo progetto futuro e così è tornato al Napoli, squadra proprietaria del cartellino.

Il giocatore vorrebbe tornare in Portogallo, dove ha vestito la maglia del Rio Ave, sia per motivi legati alla lingua che per stimoli di gioco. L’accordo tra le Águias e il Napoli sembrerebbe ad un passo e la trattativa è vicina alla fumata bianca.

Sogna di chiudere al Coritiba Inter, Miranda annuncia l’addio: “Voglio tornare in Brasile”

Il mio desiderio è quello di tornare in due anni e fare una stagione al Coritiba. Soprattutto perché ho lasciato il Brasile molto giovane, in pratica ha giocato solo un anno nella Coxa, e vorrei giocarci ancora. Vedremo, dipende molto da cosa succederà la prossima settimana.

Con queste parole alla Gazeta do Povo Miranda ha fatto capire l'intenzione di voler lasciare l'Inter in questa sessione di mercato. Dopo una vita passata in Europa, dal 2005 non gioca in patria, il difensore brasiliano vorrebbe tornare in Brasile, nonostante le voci che lo vorrebbero in Cina o in Francia nella prossima stagione.

Miranda è cresciuto nel Coritiba e ha giocato con i biancoverdi nel 2004/2005 prima di partire alla volta per l'Europa: è molto probabile che giochi un altro anno in Europa prima di tornare in Brasile. Il contratto con l'Inter scadrà a giugno 2020 ma l'addio sembra imminente.

Accordo raggiunto Benevento, in arrivo Marco Sau: manca solo l’ufficialità

Il Benevento ha chiuso l'acquisto di Marco Sau dalla Sampdoria. C'è già l'accordo praticamente tra le due società e adesso mancano solo le firme sui contratti: in seguito a questi due passaggi arriverà l'ufficialità. L'attaccante classe 1987 fa ritorno in Campania, dove era stato nella stagione 2011/2012 quando giocava con la maglia della Juve Stabia.

Un rinforzo importante per la squadra di Pippo Inzaghi, che già negli scorsi giorni aveva accolto Oliver Kragl, reduce dall'esperienza con la maglia del Foggia.

18 luglio 16:16 Andrea Petagna chiude al mercato: “Sto bene alla Spal, pronto a segnare più di 17 gol”

Il futuro di Andrea Petagna sarà ancora alla Spal. Le voci di mercato sul bomber della formazione estense non mancano, ma la volontà è quella di restare alla corte di Semplici onorando il contratto (in scadenza nel 2023). Lazio, Fiorentina, Siviglia e Leicester hanno manifestato interesse per Petagna che ai microfoni di Sky, ha chiuso in maniera perentoria alla possibilità di un addio a Ferrara: "Invecchiare all Spal? Io sto bene qui, stiamo lavorando bene, il mister mi vede e ci tiene a me, come la società che è molto seria. Sono felice".

E Petagna vuole continuare a stupire con la maglia biancoceleste e a tal proposito spera di far meglio della scorsa annata: "Chiaramente nella passata stagione ho fatto bene, ho segnato 17 gol, un record per la Spal che spero di battere quest'anno". Parole che fanno il paio con quelle del direttore sportivo Vagnati che sembrano fugare anche gli ultimi dubbi: "Il futuro di Petagna? E' normale che un attaccante che segna 16 gol abbia delle attenzioni, ma per noi è una pedina fondamentale. Siamo contenti di averlo qui, vedremo cosa dice il mercato"

18 luglio 16:01 Atletico Madrid scatenato, ufficiale anche Mario Hermoso: le cifre del colpo di mercato

https://twitter.com/Atleti
in foto: https://twitter.com/Atleti

L'Atletico Madrid si conferma scatenato sul mercato. I Colchoneros hanno ufficializzato l'acquisto del difensore Mario Hermoso. Si tratta dell'ottavo colpo in entrata per la squadra di Diego Simeone che puntella ulteriormente la difesa con un calciatore che è reduce da un'ottima stagione all'Espanyol con 35 presenze e 3 gol all'attivo. Per prelevarlo, l'Atletico ha investito circa 30 milioni di euro, secondo quanto riportato da Il Mundo Deportivo, 10 in meno di quanto previsto inizialmente nella clausola rescissoria.

Difensore centrale affidabile e con importanti margini di crescita, il classe 1995 è l'ottavo colpo di mercato dell'Atletico Madrid che ha già acquistato nell'ordine Marcos Llorente, Joao Felix, Felipe, Herrera, Renan Lodi, Saponjic e Trippier. Il restyling del club madrileno dunque procede a gonfie vele, anche sfruttando gli introiti provenienti dalla cessione, in primis quella di Rodri per 70 milioni di euro.

Un egiziano per la Samp Samp, il nome nuovo per l’attacco è Hassan detto ‘Trezeguet’: Osti conferma la trattativa

Il nuovo obiettivo per l'attacco della Sampdoria è Mahmoud Hassan più noto come "Trezeguet". Il classe 1994 di nazionalità egizia è di proprietà del Kasimpasa che per il suo cartellino vuole una cifra superiore ai 15 milioni, bonus compresi.

A confermare la trattativa è stato il direttore sportivo Carlo Osti, che dopo il faccia a faccia con il tecnico avvenuto a Ponte di Legno, si è messo in moto alla ricerca di rinforzi e l’egiziano è un profilo che piace molto a Di Francesco. La società turca del Kasimpasa ha rifiutato pochi giorni fa un’offerta da 13 milioni di euro da parte dell’Aston Villa e ora la Samp dovrà lavorare bene per evitare di spendere cifre folli.

18 luglio 15:38 Napoli, Rog al Cagliari sblocca l’affare Elmas: le ultime notizie sulle trattative

Centrocampista che va, centrocampista che viene. Le ultime notizie di calciomercato in casa Napoli danno per chiusa una doppia operazione: se Marko Rog è ormai destinato a lasciare la squadra azzurra per trasferirsi al Cagliari, il suo posto sarà preso da Elif Elmas. Scambio dei documenti previsto per oggi tra il club partenopeo e il Fenerbahce, con il giovane talento macedone che nei prossimi giorni sosterrà le visite mediche con il Napoli, per la gioia di Carlo Ancelotti che a quanto pare è un suo estimatore.

Si è sbloccata la situazione Rog per il Napoli. Secondo quanto riportato da Il Roma, gli azzurri hanno trovato l'accordo con il Cagliari per il trasferimento del calciatore croato (niente da fare per l'Eintracht). Operazione da 2 milioni per il prestito, con obbligo di riscatto fissato a 13 milioni. Manca solo il sì del giocatore che dovrebbe arrivare nelle prossime ore, prima delle visite mediche previste a Roma a Villa Stuart.

E sempre nella stessa struttura capitolina è atteso anche Elif Elmas che di fatto prenderà il posto di Rog nella rosa del Napoli. Tutto fatto con il Fenerbahce per il centrocampista croato, acquistato a titolo definitivo per 20 milioni (18 più 2 di bonus). In programma lo scambio di documenti, preludio alle visite mediche che dovrebbero arrivare nella giornata di domani, prima del viaggio a Dimaro per unirsi al gruppo di Ancelotti.

18 luglio 15:20 Roma, nelle notizie di calciomercato di oggi l’offerta al Milan per Suso

Nelle notizie di calciomercato di oggi c'è la conferma della volontà della Roma di fare il possibile per strappare Suso al Milan. I giallorossi fortemente interessati all'esterno offensivo spagnolo, dopo aver ufficializzato Mancini e chiuso per Veretout (beffando proprio i rossoneri) hanno presentato una prima offerta al club del capoluogo lombardo per l'ex Liverpool, obiettivo del direttore sportivo Petrachi.

L'offerta della Roma al Milan per Defrel. Secondo quanto riportato da "Il Corriere della Sera", la Roma avrebbe provato a convincere il Milan mettendo sul piatto una somma cash di 15 milioni di euro, più il cartellino di Defrel (valutato 10-12 milioni) gradito a Giampaolo che lo ha allenato alla Sampdoria. Per ora la risposta dei rossoneri è stata negativa: Suso potrebbe partire solo per 30 milioni di euro, senza contropartite tecniche.

18 luglio 13:18 Chi è Rafael Leão, l’attaccante del Lille che piace al Napoli secondo L’Equipe

Rafael Leão, 20 anni, attaccante portoghese di origina africana (Angola) in forza al Lille. E' l'ultimo nome emerso in tempo reale tra le notizie di calciomercato del Napoli che cerca rinforzi per l'attacco. Un'operazione slegata e semmai parallela a quella che mira a portare James Rodriguez in azzurro e ha la priorità su tutto al momento (assieme alle cessioni che servono per accumulare il tesoretto da reinvestire). Secondo il quotidiano francese L'Equipe il club partenopeo – interessato anche a Nicolas Pépé – avrebbe presentato una prima proposta da 32 milioni di euro circa più il 10% sulla futura rivendita del calciatore nell'orbita dell'agente, Jorge Mendes.

  • Alto 188 cm, calcia di destro e come ruolo è un attaccante centrale. Leão, però, può essere schierato anche come seconda punta oppure ala sinistra. Considerate le caratteristiche tecniche e tattiche in Francia viene assimilato ad Aubameyang. Ha un valore di mercato – secondo Transfermarkt – di 15 milioni di euro, somma più bassa rispetto a quella reale richiesta in virtù anche di un contratto fino al 2023.

18 luglio 12:44 Parma, doppio colpo dall’Atalanta: arrivano Cornelius e Kulusevski, è ufficiale

https://twitter.com/1913parmacalcio
in foto: https://twitter.com/1913parmacalcio

Dopo il colpo Karamoh, il Parma ufficializza altri due colpi per il reparto mediano e l'attacco. Il club gialloblu ha formalizzato sui suoi canali ufficiali la conclusione positiva della doppia trattativa con l'Atalanta per Cornelius e Kulusevski. Il primo è reduce da un'annata in prestito al Bordeaux dopo aver segnato 3 gol con la casacca nerazzurra, in 23 presenze, mentre il secondo pur avendo esordito nel massimo campionato, si è ben disimpegnato con la Primavera della Dea.

Un attaccante e un centrocampista che andranno a rinforzare la rosa a disposizione di mister D'Aversa per la prossima stagione. Questa la nota della società in cui vengono sottolineate anche le formule delle due operazioni di calciomercato: "La Società Parma Calcio 1913 comunica l’acquisto a titolo temporaneo biennale con obbligo di riscatto del giocatore Andreas Evald Cornelius (Copenaghen, 16.3.1993) e l’acquisto a titolo temporaneo annuale del giocatore Dejan Kulusevski (Stoccolma, 25.4.2000), entrambi provenienti dall’ Atalanta Bergamasca Calcio. Andreas Cornelius ha firmato con i crociati un contratto fino al 30.06.2024″.

18 luglio 12:08 Pépé nel mirino del Napoli, l’agente: “Nicolas è aperto a tutto”

Sessanta milioni di euro più il cartellino di Adam Ounas che in Francia è molto apprezzato. È questa l'offerta del Napoli per Nicolas Pépé, 24enne del Lille e stellina della Ligue 1 a giudicare dalle cifre statistiche: 23 gol, 12 assist in 41 presenze registrate nell'ultima stagione. Ivoriano, ala destra (ma può essere impiegato anche nel ruolo di attaccante centrale), calcia di sinistro: è il profilo del calciatore che ha un contratto in scadenza nel 2022 ed è finito nel mirino anche dei club della Premier oltre al forte interesse del Paris Saint-Germain.

Stiamo valutando il suo futuro con calma e serenità – ha ammesso il suo agente, Samir Khiat, nell'intervista di qualche giorno fa -. Abbiamo anche contatti in Italia e Nicolas è aperto a tutto. L'obiettivo è anzitutto trovare la soluzione migliore per il suo futuro.

18 luglio 11:40 Udinese, acquistato a titolo definitivo il portiere Nicolas Andrade

Acquisto a titolo definitivo. E' la formula comunicata dall'Udinese per l'arrivo in bianconero del portiere brasiliano, Nicolas Andrade, reduce da una stagione in prestito all'Hellas Verona.

Udinese Calcio comunica di essersi garantita le prestazioni sportive del portiere Nicolas Andrade – si legge nella nota della società friulana -. Il brasiliano classe 1988 era giunto a Udine gia' all'inizio della scorsa stagione, in prestito dall'Hellas Verona, e ora è stato acquisito a titolo definitivo con un contratto fino al 30 giugno 2021. Ha difeso la porta bianconera in occasione nel terzo turno di Coppa Italia 2018-2019 contro il Benevento.

18 luglio 10:59 James Rodriguez al Napoli, azzurri pronti all’acquisto ma con un piccolo sconto

E' il quotidiano sportivo spagnolo ‘As' ad avvicinare James Rodriguez al Napoli. Secondo le ultime notizie di calciomercato, la disponibilità da parte degli azzurri di accettare l'acquisto del calciatore a titolo definitivo potrebbe sbloccare definitivamente l'impasse con il Real Madrid. Una mano tesa ma con un piccola richiesta per incontrarsi a metà strada: ottenere uno sconto rispetto ai 42/43 milioni, abbassando la cifra a 35/37. Si attendono sviluppi al riguardo ma è di fatto la formula da sempre caldeggiata dal presidente dei blancos, Florentino Perez. Mai preso in considerazione il prestito con diritto di riscatto, al massimo la formula poteva essere quella dell'obbligo (che è come ingaggiare il giocatore adesso ma pagarlo tra un anno).

18 luglio 09:53 Il Milan chiede Demiral alla Juventus, costa 40 milioni

La trattativa c'è ma sarà lunga e complessa. Il Milan, su richiesta del tecnico Giampaolo, ha messo in cima alla lista delle preferenze un difensore centrale da affiancare a Romagnoli. Il profilo individuato è Demiral della Juventus, centrale che i bianconeri hanno prelevato per la somma di 18 milioni di euro pagabili in quattro rate. Il calciatore ha firmato un contratto di cinque anni, è entusiasta ma a Torino è chiuso da Chiellini, Bonucci e Rugani oltre al neo acquisto Matthijs de Ligt. Il prezzo fissato dalla Juve è di 40 milioni, cifra che può essere ritoccata verso il basso qualora i rossoneri accettassero l'inserimento di un'opzione a favore dei bianconeri. Cosa significa? Che la vecchia signora manterrebbe sostanzialmente il controllo sul giocatore.

18 luglio 09:30 Matthijs de Ligt è il difensore più costoso della Serie A, il secondo più pagato dopo CR7

Matthijs de Ligt, 19 anni, olandese, ex Ajax, è ufficialmente un calciatore della Juventus. Arrivato martedì sera, nella giornata di mercoledì ha svolto le visite mediche e poi s'è sottoposto al classico rituale degli autografi e dei selfie scattati coi tifosi all'esterno del centro medico bianconero. Questa mattina la notizia dell'ufficialità dell'ingaggio: contratto fino al 2024, stipendio da 12 milioni netti a stagione (bonus compresi), clausola rescissoria di 150 milioni esercitabile dal terzo anno.

Numeri da record per il classe 1999 che, oltre a essere il secondo calciatore più pagato della Serie A (davanti a lui c'è Cristiano Ronaldo) diventa anche il difensore più costoso del campionato staccando i 42 milioni che il Milan versò per Leonardo Bonucci.

18 luglio 08:23 Tottenham su Hysaj del Napoli e Florenzi della Roma

La cessione di Kieran Trippier all'Atletico Madrid spinge il Tottenham a cercare alternative sulla corsia di destra. Tra quelle individuate ce ne sono due che conducono in Italia: si tratta di Elseid Hysaj del Napoli e di Alessandro Florenzi della Roma, entrambi inseriti nella lista delle cessioni dei rispettivi club. L'albanese era stato a lungo nel mirino dei colchoneros e ha buon mercato: ha il contratto in scadenza nel 2021 e una valutazione attuale di 20/25 milioni di euro, notevolmente più bassa rispetto a un anno fa quando il club chiedeva 50 milioni per lasciarlo partire. Su di lui c'è anche la stessa Roma che lo considera alternativo proprio a Florenzi. Quest'ultimo è vincolato ai giallorossi fino al 2023 e, secondo Transfermarkt, ha una quotazione di 25 milioni.

18 luglio 08:01 Calciomercato, le trattative più calde di oggi 18 luglio

https://twitter.com/juventusfc
in foto: https://twitter.com/juventusfc

Le ultime notizie di oggi, 18 luglio, vertono tutte sulla Juventus e su Torino laddove – dopo le visite mediche svolte nella giornata di mercoledì – arriva l'ufficialità del trasferimento di Matthijs de Ligt in bianconero. Sistemata la difesa, si passerà alla cessioni [Higuain, Manduzkic, Khedira i principali indiziati] prima di affondare il colpo per Federico Chiesa e poi per Mauro Icardi, sul quale è forte anche la concorrenza del Napoli. Mattia Perin, intanto, ha già lasciato la ‘vecchia signora' diretto verso Lisbona e il Portogallo: ripartirà dal Benfica e proverà lì a riconquistare la maglia della Nazionale.

Il Napoli non ha ancora chiuso la trattativa con il Real Madrid per James Rodriguez, con il quale ha raggiunto da tempo l'intesa su contratto, stipendio e diritti d'immagine. I contatti, però, restano vivi con il calciatore nonostante l'interferenza dell'Atletico [50 milioni la cifra fissata per i colchoneros, 8 in più di quanto preteso dal Napoli]. Nelle ultime ore è emersa un'ulteriore novità: il colombiano – già fuori dalla tournée americana – non raggiungerà il quartier generale delle merengues prima del 29 luglio, possibile che per allora la matassa si sia sbrogliata così che azzurri e blancos trovino l'intesa sulla formula al momento arenatasi tra la richiesta di cessione a titolo definitivo degli spagnoli e la possibilità di ottenere un prestito caldeggiata dai partenopei. Non solo il ‘bandito', nel calciomercato del Napoli attenzione massima anche all'attaccante: uno in particolare, Icardi che sembra avere lasciata una porta aperta all'eventuale trattativa coi campani. In uscita via Rog verso Cagliari, al suo posto entrerà Elmas in arrio dalla Turchia.

Dalla Spagna rilanciano che l'Inter e Lukaku sono molto più vicini rispetto ai giorni scorsi. Alcuni segnali vanno in questa direzione: la mancata convocazione – per la seconda volta – del calciatore per una gara della tournée in Asia, la sua esclusione anche dalle campagne pubblicitarie. Quanto costa? Ottanta milioni è la richiesta degli inglesi che i nerazzurri potrebbero esaudire trovando una formula di pagamento soddisfacente in base al prestito con obbligo di riscatto. In stand-by l'operazione Dzeko che l'Inter potrebbe favorire rinunciando ai proventi sulla futura rivendita di Zaniolo così da abbassare la domanda dei giallorossi. Nainggolan è sul mercato come Icardi ma a differenza dell'attaccante ha ancora qualche chance di restare, salvo clamorose offerte dalla Cina o ipotesi di prestito all'insegna dell'amarcord come il ritorno a Cagliari.

Roma scatenata. Dopo aver chiuso nelle ultime ore per il difensore Mancini e il centrocampista Veretout, i giallorossi concentrano le attenzioni in attacco. L'obiettivo è sempre lo stesso, quel Gonzalo Higuain che continua a fare muro sostenendo di voler rispettare il contratto con la Juventus. Nicolas, suo fratello/agente, è a Torino per capire quali margini ci sono mentre dalla Capitale preparano l'offerta da sottoporre al Pipita. Occhio, però, alla pazza idea dello scambio con Icardi che potrebbe tagliare fuori la Roma. Suso del Milan è considerato l’ideale per il gioco di Fonseca ma l'offerta di 15 milioni più il cartellino di Defrel non soddisfa i rossoneri.

Bennacer è a un passo dal Milan, arriverà al termine della Coppa d'Africa. Dopo Krunic è il secondo colpo portato a termine con la collaborazione dell'Empoli. Nelle ultime ore ha preso quota il nome di Luka Modric ma non c'è alcuna trattativa in atto né programmata. E' una bellissima suggestione di mercato e nulla più al momento, considerati anche i costi elevatissimi a cominciare dall'ingaggio percepito di 12.5 milioni netti a stagione dal croato. Cambiamo settore e spostiamoci in difesa: nella ricerca di un centrale da piazzare accanto a Romagnoli l'obiettivo è stato fissato su Demiral appena giunto dal Sassuolo alla Juventus. L'abbondanza di centrali nel reparto bianconero ha spinto il Milan a ipotizzarne l'arrivo ma non in prestito.

La Fiorentina ha rinunciato a Daniele De Rossi, che ha scelto il Boca, e ha bussato alle porte dell'Inter per Borja Valero [il suo sarebbe un ritorno in maglia viola]. Occhio alla pista Fernando Llorente: l'attaccante spagnolo, ex della Juventus, può arrivare a parametro zero dal Tottenham. Questione Chiesa, l'affronterà il presidente Commisso nell'incontro con il calciatore al quale verrà ribadita fiducia e intenzione di averlo ancora a Firenze per un'altra stagione. Lui, però, ha deciso di accettare la proposta della vecchia signora.