Non c'è tempo per riposarsi in casa Italia all'indomani della preziosa vittoria in rimonta sul campo dell'Armenia, nella quinta gara delle qualificazione europee. Gli azzurri di Mancini che non hanno sbagliato un colpo e guidano il gruppo J a punteggio pieno affronteranno domenica sera in trasferta la seconda della classe Finlandia. Partenza prevista alla volta di Tampere nel pomeriggio per un gruppo che dovrà fare a meno di Marco Verratti. Il centrocampista del Psg infatti ha lasciato il ritiro, non potendo prendere parte al prossimo match in quanto squalificato

Italia in Finlandia per la sfida di domenica per le qualificazioni Euro 2020

Dopo la vittoria sull'Armenia 3-1, l'Italia sempre più prima a punteggio pieno nel gruppo J (il quinto successo consecutivo nelle qualificazioni europee è un record), si è allenata questa mattina  a Yerevan presso il centro sportivo dell'Accademia della federazione armena. Una seduta che ha visto scendere in campo gli azzurri che non hanno giocato ieri sera, mentre il resto del gruppo ha lavorato tra palestra e piscina. Nel pomeriggio la partenza per la Finlandia (arrivo previsto a Tampere) dove domenica alle 20.45 la Nazionale affronterà i padroni di casa reduci dal successo sulla Grecia e secondi in classifica con 3 punti di distacco dalla capolista. Grande attesa per il confronto tra le due battistrada del girone, dopo che il match dell'andata disputato il 23 marzo scorso a Udine si concluse 2-0 per l'Italia.

Italia, contro la Finlandia senza Verratti. Il centrocampista squalificato ha lasciato il ritiro

In Finlandia-Italia Roberto Mancini dovrà fare i conti con un'assenza pesante a centrocampo. Non ci sarà infatti Marco Verratti: il metronomo del Paris Saint Germain in occasione del confronto contro l'Armenia ha rimediato un giallo pesantissimo, che essendo diffidato, gli costa la squalifica di un turno. L'ex Pescara è stato punito dal direttore di gara in quanto ritenuto responsabile di un faccia a faccia con Karapetyan (anche lui finito nella lista dei cattivi, ed espulso poi nel finale del primo tempo) da cui è nato poi un parapiglia. Un provvedimento forse eccessivo per Verratti che ha già lasciato il ritiro e farà ritorno al club di appartenenza senza prendere parte alla trasferta in terra nordeuropea. Tutto lascia presagire l'utilizzo di Sensi da parte di Mancini al posto del mediano del Psg.