Ogni anno tanti giovani calciatori vengono lanciati dai club europei per dargli la possibilità di dimostrare in campo tutte le loro qualità (fenomeno che ultimamente sta prendendo piede anche in Italia). Molti di questi però rimangono scottati dall’impatto con il calcio che conta e hanno bisogno di ulteriore tempo per crescere e maturare calcisticamente. Ci sono invece alcuni che alla prima stagione in un campionato importante riescono fin da subito a mettersi in mostra non soffrendo per nulla il salto di categoria a dispetto della giovane età. Ecco quali sono i migliori calciatori under 21 che hanno esordito in questa stagione in uno dei top 5 campionati europei.

Miglior esordiente in Serie A

Under: ‘mamma il turco’ a Roma!

Partiamo dalla nostra Serie A dove la palma del migliore esordiente al momento spetta all’esterno turco della Roma Cengiz Under. Il talento classe ’97 arrivato in estate a Trigoria dal Basaksehir alla sua prima stagione nel massimo campionato del Bel Paese ha mostrato un’ottima qualità tecnica e una grande personalità che gli hanno permesso di diventare uno degli uomini più affidabili nelle rotazioni offensive di Eusebio Di Francesco scalando in fretta le gerarchie nel reparto avanzato del club capitolino.

Per lui ad oggi sono 24 le presenze in Serie A (1.088 minuti giocati) nelle quali è riuscito a mettere a segno 6 reti e fornire un assist vincente, a queste si aggiungono anche le 4 apparizioni (con un gol e un assist) fatte registrare in Champions League con la maglia giallorossa. Una stagione che gli ha permesso di aumentare notevolmente il proprio valore di mercato tant’è che secondo il portale specializzato Transfermarkt questo sarebbe cresciuto del 900% passando dai 2 milioni di valutazione al momento del suo arrivo nella Capitale agli attuali 20 milioni.

La scheda anagrafica di Cengiz Under (fonte Transfermarkt)
in foto: La scheda anagrafica di Cengiz Under (fonte Transfermarkt)

Cutrone: baby-bomber cresciuto in casa Milan

Se pur non si tratta di un vero e proprio esordiente dal punto di vista letterale del termine in quanto aveva debuttato nel massimo campionato italiano già nella scorsa stagione giocando però solo 5’, non può non essere annoverato tra i talenti esplosi in questa stagione il centravanti del Milan Patrick Cutrone. Per il classe ’98 cresciuto nel vivaio rossonero infatti è questa la vera stagione d’esordio in Serie A.

Pertanto il suo rendimento (7 gol e 2 assist in 25 presenze), non influenzato dall’avvicendamento in panchina tra Vincenzo Montella e Gennaro Gattuso, a cui si aggiungono le ottime performance fornite in Europa League e in Coppa Italia (altre 8 reti e 2 assist in 17 ulteriori gare) e l’esordio in Nazionale maggiore, non può passare inosservato. Stesso discorso vale per l’incredibile aumento del proprio valore di mercato che secondo Transfermarkt è stato pari al 6.566,7% dato che adesso viene stimato a 20 milioni di euro mentre prima che cominciasse la stagione ancora in corso era soltanto 300mila euro.

Il rendimento stagionale di Patrick Cutrone con la maglia del Milan (fonte Transfermarkt)
in foto: Il rendimento stagionale di Patrick Cutrone con la maglia del Milan (fonte Transfermarkt)

Premier League

Richarlison: la nuova stella scoperta dai Pozzo

C’è un po’ di Italia anche per quel che riguarda il miglior esordiente in questa stagione di Premier League. Infatti ci sono pochi dubbi che le prestazioni offerte dal brasiliano Richarlison al suo primo anno nel massimo torneo d’Oltremanica siano quelle che maggiormente abbiano attirato l’attenzione tra gli under 21 al primo anno in Premier.

L’esterno offensivo classe ’97 arrivato al Watford della famiglia Pozzo la scorsa estate dalla Fluminense nella stagione d’esordio nel principale campionato inglese ha messo in vetrina tutta la sua qualità e le ottime doti tecniche che gli hanno permesso fin qui di mettere in cascina uno score di 5 reti e 5 assist vincenti in 35 presenze con i gialloneri. Un bottino che ha attirato l’attenzione dei top club del Vecchio Continente: su tutti quella di José Mourinho e del suo Manchester United.  A Conferma della sua grande stagione d’esordio anche l’aumento del suo valore di mercato (+900%) che è passato dai 2 milioni iniziali agli attuali 20 milioni di euro.

Il rendimento in stagione di Richarlison con il Watford (fonte Transfermarkt)
in foto: Il rendimento in stagione di Richarlison con il Watford (fonte Transfermarkt)

Liga

Maffeo: gioia del Girona, ma gioiellino del Manchester City

Per quanto riguarda la Liga invece ad oggi il miglior esordiente stagionale tra gli under 21 sembra essere il terzino destro della neopromossa Girona Pablo Maffeo. Il laterale difensivo classe ’97 con un passato nel settore giovanile del Manchester City (che ancora è proprietario del suo cartellino) dopo esser stato uno dei protagonisti della promozione del club catalano durante la scorsa stagione, ha confermato quanto di buono si diceva sul suo conto anche nella massima serie spagnola.

Diventato dunque uno dei fedelissimi dell’allenatore Pablo Machin in quella splendida cavalcata che ha portato i biancorossi ad archiviare la pratica salvezza con largo anticipo e, addirittura, ad essere in corsa per un posto nella prossima Europa League a 4 giornate dal termine del campionato. Per il giovane terzino nato a Sant Joan Despí le presenze in Liga in questa stagione sono al momento 30 condite anche da due assist. Un rendimento che ha permesso al suo valore di mercato di aumentare del 3.650%, poiché passato dai 200mila euro iniziali agli attuali 7,5 milioni di euro secondo le stime fatte dal portale di settore Transfermarkt.

La scheda anagrafica di Pablo Maffeo (fonte Transfermarkt)
in foto: La scheda anagrafica di Pablo Maffeo (fonte Transfermarkt)

Bundesliga

Retsos: il muro greco fa bene alle Aspirine

A brillare più degli altri in Bundesliga in questa stagione sono stati certamente i giovani talenti del Bayer Leverkusen. Ma se nella nostra analisi non possiamo prendere in considerazione il trequartista 18enne Kai Havertz, trascinatore delle Aspirine ma già alla seconda stagione da titolare nel massimo campionato tedesco, possiamo invece citare il suo compagno di squadra Panagiotis Retsos, difensore centrale classe ’98 che nella sua prima annata in Bundesliga sta sorprendendo tutti.

Arrivato in estate dall’Olympiakos, il 19enne greco nato in Sudafrica si è subito imposto anche in Germania conquistando immediatamente la fiducia del tecnico Heiko Herrlich che lo ha mandato in campo in campionato in 22 occasioni nelle quali ha realizzato anche un gol e tre assist a dispetto del ruolo. Delle sue grandi doti se ne sono accorti anche in patria e per questo nonostante la giovanissima età vanta già 4 presenze con la Nazionale greca. Tutto ciò gli è valso un aumento del proprio valore di mercato del 1.700% dato che secondo Transfermarkt il suo cartellino oggi varrebbe 18 milioni di euro a dispetto del solo milione cui era valutato prima del suo passaggio al Bayer.

La scheda anagrafica di Retsos (fonte Transfermarkt)
in foto: La scheda anagrafica di Retsos (fonte Transfermarkt)

Ligue 1

Aouar: ennesimo talento made in Lione

In Francia invece sono pochi i dubbi su quale sia il giovane talento messosi maggiormente in mostra in questa stagione. Infatti, come accaduto per Patrick Cutrone, nonostante qualche scampolo di partita già giocati durante la scorsa Ligue 1, quella attuale è da considerarsi la vera stagione d’esordio del talento franco algerino del Lione Houssem Aouar. Il centrocampista classe ’98 infatti in questa annata si è imposto ad alti livelli “costringendo” il tecnico Bruno Genesio a preferirlo a giocatori più esperti.

Per lui ad oggi sono 28 le presenze stagionali nel massimo campionato d’Oltralpe nelle quali ha messo a referto 5 reti e 4 assist, a cui si aggiungono le 8 apparizioni (con un gol e un assist) in Europa League. Incredibile anche l’aumento del suo valore di mercato che è stato pari all’8233,3% in quanto la sua quotazione fatta dal portale Transfermarkt ad inizio stagione era pari a 300mila euro mentre quella attuale è di 25 milioni di euro.

Il rendimento stagionale di Aouer con la maglia del Lione (fonte Transfermarkt)
in foto: Il rendimento stagionale di Aouer con la maglia del Lione (fonte Transfermarkt)