Titoli di coda sull'Europeo Under 21 che ha visto trionfare la Germania, grazie al successo in finale sulla Spagna. Tempo di bilanci per la rassegna continentale rivelatasi amara per un'Italia che dopo aver vinto il girone eliminatorio, battendo proprio i futuri campioni tedeschi,  si è arresa in semifinale alle Furie rosse. Una piccola consolazione per gli Azzurrini è arrivata dalla Uefa che ha inserito il nome di Federico Bernardeschi nella top 11 del torneo.

Bernardeschi unico italiano presente nella top 11

Il nome dell'esterno offensivo della Fiorentina, nel mirino di mercato della Juventus, compare nella squadra virtuale dei migliori giocatori del torneo scelta dal massimo organo calcistico continentale. Tocca al talento di Carrara infatti far coppia con un'altra stella del panorama calcistico continentale, ovvero il giocatore del Real Madrid Marco Asensio. Così viene motivata la presenza di Bernardeschi sul sito ufficiale dell'Uefa: "Ha mostrato tutta la sua classe nella corsa dell'Italia fino alle semifinali, mettendo a segno anche gol pesantissimi".

Dani Ceballos miglior giocatore del torneo

A rappresentare la Serie A c'è il futuro giocatore dell'Inter Skriniar che ben si è disimpegnato con la Repubblica Ceca, al contrario del neoacquisto della Juve Schick che non compare nella top 11. A completare la difesa davanti a Pollersbeck della Germania (spicca l'assenza di Donnarumma, protagonista di un brutto torneo), un trio tutto tedesco  Yannick Gerhardt, Jeremy Toljan, Niklas Stark. In mediana oltre alla coppia teutonica Maximilian Arnold-Max Meyer, spazio anche agli spagnoli Saul Niguez, protagonista della tripletta contro l'Italia e Dani Ceballos, eletto miglior calciatore del torneo continentale.