Il tifo e la passione per il calcio non hanno età e la storia che giunge da Manchester è bellissima. Sabato prima della partita con il Fulham al fianco dei calciatori campioni d’Inghilterra sono entrati in campo Vera e Olga, due sorelle che tifano per il City da una vita intera. Non è una frase fatta, ma è la realtà. Perché le due signore hanno rispettivamente 102 e 98 anni e dagli anni ’30 sono due fedelissime abbonante.

Vera Cohen (102 anni) e Olga Halon (98) sono due autentiche istituzioni per il City. Entrambe fanno il tifo per la metà blu di Manchester da decenni e decenni. Entrambe sono abbondate dal 1933 e il club ha deciso di omaggiarle con tutti gli onori. Prima della partita con il Fulham le due signore hanno avuto modo di conoscere Pep Guardiola e tutti i calciatori e sono entrate in campo con la squadra. La più grande delle due era con David Silva, l’altra con Fernandinho. Al momento dell’ingresso le due donne si sono fermate sul rettangolo verde e hanno ricevuto un’ovazione che certamente non dimenticheranno mai, e sicuramente non dimenticheranno quei momenti nemmeno i loro nipoti che le hanno accompagnate all’Ethiad Stadium. Il video del loro ingresso è stato postato sul profilo ufficiale del City, e naturalmente ha avuto migliaia di like, centinaia di retweet e tantissimi commenti.

Il ‘Sun’ ha scoperto che Vera e Olga hanno, in tutti questi anni, partecipato a raccolte benefiche organizzate dalla tifoseria preparando biscotti e dolci. Le due sorelle hanno avuto modo di vedere le montagne russe del club, che vinse il titolo nel 1968, la Coppa delle Coppe nel 1970, ma che a metà degli anni ’90 finì addirittura in terza serie, poi sono arrivati gli sceicchi e il City è diventato uno dei club più ricchi del mondo, negli ultimi sette anni ha vinto per tre volte la Premier. Vera e Olga non sono però le tifose più agé del calcio inglese, perché lo scorso anno il signor Bernard Jones, che ha 105 anni, accompagnò la squadra del Preston nel giorno della prima di campionato.