Le indiscrezioni delle ultime settimane sono state confermate. La maglia che la Juventus utilizzerà nella stagione 2019-2020 avrà solo due bande, una bianca e una nera. Le polemiche non sono mancate per questa grande rivoluzione, anche sui social i tifosi bianconeri hanno protestato ma i giochi erano già fatti. Non manca il rosa, che è stato il primo colore della maglia della Juventus.

La nuova maglia della Juventus 2019-2020

La Juventus con un tweet ha svelato il nuovo Kit Home 2019-2020. La nuova casacca dei campioni d’Italia è letteralmente rivoluzionaria e probabilmente sarà unica perché è divisa in sole due parti, una bianca e una nera. Sulla nuova maglia ci sarà anche un pizzico di rosa, presente al centro tra il bianco e il nero. Il rosa è stato il primo colore della storia del club. Le maniche hanno due colori diversi, una è bianca, l’altra è nera. Ovviamente sulle spalle dei calciatori si vedranno le classiche tre strisce della Adidas, che ha creato questa nuova maglia con la tecnologia Climalite.

Dybala nella presentazione della nuova maglia della Juve

La maglia della Juventus 2019-2020 è già disponibile presso tutto gli store del club, e può essere acquistata anche online. Nel video con cui è stata presentata la maglia compaiono anche sei calciatori, ma non Cristiano Ronaldo. Al centro c’è Dybala, chissà se questo è un indizio di mercato. Con l’argentino ci sono Pjanic, altro giocatore che potrebbe essere ceduto, capitan Chiellini e Bernardeschi, Bentancur e Kean.

Il comunicato della Juventus

La Juventus continua infatti a guardare al futuro, con l'intento coraggioso di rompere gli schemi, e senza dimenticare l'eredità del passato. Per la prima volta, infatti, la divisa bianconera è divisa in sole due parti: ovviamente, una bianca e una nera. Ma insieme ai colori iconici del club, c'è anche un inatteso rosa: è quello presente al centro, proprio fra il bianco e il nero. Il primo colore della storia juventina (il rosa) insieme a quelli che ne hanno costruito la gloria. Completano l'alternanza e maniche, sempre una bianca e una nera, con le classiche tre strisce Adidas, per una maglia che è più di una maglia: è un invito ai fans ad abbracciare un pensiero nuovo. Diverso. Ma sempre, profondamente, juventino.

Il Fulham e la Lupa

La maglia della Juve 2019-2020 è pressoché identica a quella che indosserà il Fulham, che celebrerà i suoi 140 anni con una maglia bianconera con due sole strisce, una bianca e una nera. Lo sponsor tecnico delle due squadre è lo stesso. La casacca che indosseranno Ronaldo e soci è molto simile a quella della Lupa, una delle diciassette contrade del Palio di Siena, vincitrice dell’ultimo, disputato lo scorso agosto.

Si somigliano molte le maglie 2019/2020 della Juventus e del Fulham.
in foto: Si somigliano molte le maglie 2019/2020 della Juventus e del Fulham.