Leonardo Bonucci è tornato ad allenarsi con la Juventus. Il club campione d’Italia ha annunciato ciò con un tweet molto semplice: “Bentornato Leo”, che chiude così tutte le porte a un’eventuale cessione del forte centrale della nazionale, che era un obiettivo praticamente dichiarato del Manchester City, Guardiola infatti già lo scorso febbraio iniziò a lanciare segnali al giocatore e al club. Ma ora con certezza si chiudono le porte per i ‘Citizens’, che proveranno a ripiegare su Stones, difensore dell’Everton che Mourinho voleva al Chelsea un anno fa, che viene valutato dai ‘Toffees’ addirittura 60 milioni di euro.

Bonucci pare che stia iniziando a trattare il rinnovo del contratto, che sarà ampiamente adeguato. Le sirene non hanno tentato il ventinovenne nativo di Viterbo, ma senza dubbio hanno confermato il grande valore del difensore che agli Europei è stato uno dei migliori nel suo ruolo. Inoltre Bonucci è uno dei leader della Juventus e sicuramente la sontuosa campagna acquisti (sono arrivati Higuain, Pjaca, Dani Alves, Pjanic e Benatia) avrà aiutato nella scelta il difensore, che probabilmente un giorno quando Buffon non giocherà più potrà anche diventare il capitano della Juventus.

Assieme al difensore è tornato in gruppo anche Khedira, che aveva avuto qualche giorno in più di vacanza. Bonucci aveva avuto un paio di giorni di permesso rispetto ai suoi compagni di nazionale che hanno già iniziato ad allenarsi assieme ai compagni, vecchi e nuovi, a causa di seri problemi familiari. Il secondo figlio del giocatore della nazionale infatti nei giorni scorsi ha subito un delicato intervento d’urgenza a causa di una patologia acuta. Naturalmente Bonucci non sarà in campo nella prestigiosa amichevole con il West Ham del 7 agosto, in cui probabilmente verranno schierati contemporaneamente Dybala e Higuain.