Ancora pochi giorni e poi il quadro dei verdetti della stagione del calcio europeo 2017-2018 sarà completo. Nel frattempo si può già delineare la griglia dei 32 posti della fase a gironi della prossima Champions League, quella che vedrà l'Italia rappresentata da ben 4 squadre. Per il quadro completo delle partecipanti bisognerà però aspettare la fine di tutti i campionati di calcio europei, e le finali di Champions e Europa League, in attesa poi dei preliminari della prossima estate.

Lazio e Inter si giocano l'ultimo posto della Serie A per la Champions

Per quanto concerne le squadre qualificate dai top 5 campionati europei, ovvero Liga, Premier, Bundesliga, Serie A e Ligue 1 gli ultimi dubbi riguardano solo gli ultimi due tornei. In Italia oltre a Juve, Napoli e Roma a giocarsi un posto in Champions saranno Lazio e Inter che si affronteranno all'ultima giornata con i capitolini che avranno a disposizione 2 risultati su 3. Per quanto riguarda la Francia solo il Psg è certo dell'accesso al massimo torneo continentale, mentre il Monaco si giocherà il tutto per tutto nella sfida a distanza con il Lione negli ultimi 90′.

Le fasce di Juve, Napoli, Roma e Lazio/Inter

In quali fasce saranno inserite le italiane in fase di sorteggio della fase a gironi della prossima Champions League? Non ci sono molti dubbi sul posizionamento delle nostra portacolori: prima fascia per la Juventus, seconda per il Napoli, terza per la Roma, quarta per Inter o Lazio. Se i bianconeri saranno dunque testa di serie, buone notizie anche per gli azzurri che eviteranno formazioni insidiose come Atletico e United. Più complicato il percorso di Roma e di Inter/Lazio che rischiano di iniziare il percorso europeo in salita.

  • Prima fascia – Real Madrid / Liverpool (chi vincerà la Champions); Barcellona; Bayern Monaco; Manchester City; Paris Saint-Germain; Juventus; Porto; Lokomotiv Mosca
  • Seconda fascia – Real Madrid (se perde la finale di Champions); Atletico Madrid; Borussia Dortmund; Manchester United; Shakhtar Donetsk; Benfica; Napoli; Basilea; Tottenham
  • Terza fascia – Hoffenheim; Roma; Dinamo Kiev; Schalke 04; Liverpool (in prima fascia se vince la finale di Champions); Lione (o Monaco/Marsiglia); Salisburgo (*preliminari)
  • Quarta fascia – Lazio/Inter; Valencia; Bruges; Galatasaray; Spartak Mosca

Il curioso caso del Marsiglia finalista di Europa League

Molto curioso il caso del Marsiglia che si giocherà la finale di Europa League con l'Atletico Madrid. In caso di vittoria dei francesi, questi ultimi accederebbero di diritto alla prossima Champions League. Nel caso in cui a trionfare fossero gli spagnoli, già qualificati in Champions, il posto verrebbe preso dalla 3a classificata della Ligue 1 (in virtù del ranking) che potrebbe essere proprio il Marsiglia (attualmente 4° con 90′ da giocare e a meno 2 dal 3° posto)

La finale di Champions League e le teste di serie

Le due finaliste di Champions League, Real Madrid e Liverpool che si giocheranno il trofeo il prossimo 26 maggio sono già qualificate alla prossima edizione della Champions. Una situazione dunque che fa sorridere a sorpresa la vincente del campionato ceco in base al ranking. Al momento dunque a sorridere è il Viktoria Plzen che ha un vantaggio di 7 punti sullo Slavia Praga. Chi vincerà però tra Real e Liverpool potrà accedere alla prossima fase a gironi della Champions da testa di serie giovano di un sorteggio già benevolo. Queste le squadre che saranno inserite nella prima urna: Real o Liverpool, Manchester City, Barcellona, Bayern, Juventus, Psg, Lokomotiv Mosca e Porto

La griglia delle 32 qualificate alla Champions League 2018-2019

  • Liga – Barcellona, Atletico Madrid, Real Madrid, Valencia
  • Premier – Manchester City, Manchester United, Tottenham, Liverpool
  • Bundesliga – Bayern, Schalke, Borussia Dortmund, Hoffenheim
  • Serie A – Juventus, Napoli, Roma, Lazio*
  • Ligue 1 e Russian Premier League – Psg, Monaco*, Lokomotiv Mosca, CSKA Mosca
  • Le altre – Porto, Shakhtar, Club Brugge, Galatasaray*, Viktoria Plzen*, Olympique Marsiglia*
  • Qualificazioni – Le 4 squadre vincenti del percorso "campioni" e 2 squadre dal percorso "piazzate"