L'indagine della polizia di Las Vegas per il presunto stupro, gli allenamenti, il campionato e la Champions. Per una sera Cristiano Ronaldo dimentica ogni cosa, lascia tutto alle spalle e, in compagnia di Georgina Rodriguez, vola a Parigi per una fuga romantica approfittando di qualche giorno di riposo concesso alla squadra prima di tuffarsi nel tour de force tra Serie A e coppe. Da Torino alla capitale francese ci arrivi in un attimo. Nemmeno il tempo di decollare che copri il percorso tra le Alpi e la Tour Eiffel in un sorso di champagne e la magia della ‘Ville Lumière', in questo autunno che va ancora a braccetto con l'estate, mette la sordina al battage mediatico di questi giorni.

Qui le voci su Kathryn Mayorga, la donna americana di 34 anni (oggi insegnante, nel 2009 aspirante modella), non arrivano. Da qui, quel pasticciaccio brutto successo quasi dieci anni fa dopo una serata tra cosce che ballano e culi di bottiglia, è solo uno spiacevole, fastidioso, banale incidente, uno scherzo del tempo. Qui, lungo le Champs-Elysèes, CR7 percepisce in sordina le parole dell'avvocato che si occupa di quella storia tornata virulenta dal passato. "Siamo fiduciosi, la questione procederà verso l'archiviazione", dice il legale del campione, solo uno degli uomini assoldati allestendo una squadra di collaboratori per far fronte alla battaglia legale. Un milione di dollari, circa 900 mila euro, per difendersi dalle accuse di violenza sessuale scagliategli addosso dalla stessa persona che aveva accettato un bel po' di soldi (375 mila dollari) per dimenticare i modi bruschi e (forse) un po' da macho alticcio, per mettere una pietra sopra a cosa accadde in quella suite dell'Hotel extra-lusso di Las Vegas.

Passerà anche questa, quando hai tanti soldi a disposizione, sei potente e gli agganci giusti puoi pure permetterti di affrontare con calma accuse del genere. In un modo o nell'altro ne uscirai. Meglio, se pulito così da conservare come immacolata l'immagine che non è solo dignità personale ma soprattutto brand. E allora tanto vale godersi lo spettacolo di Parigi, cenando in uno dei ristoranti più esclusivi della Città (come si evince dal video pubblicato dal giornale Le Parisien). La coppia più glamour del mondo del calcio dai tempi di Beckham e Victoria, quel mondo eternamente sospeso tra palco e realtà, vi si è recata dopo aver assistito al concerto di Jason Derulo.

Voglio dedicare alcune parole a tutti quelli che mi rispettano e che mi vogliono bene, grazie a tutti voi per il vostro supporto – ha scritto in un tweet Georgina, messaggio pubblicato in questi giorni caldi anche dal punto di vista mediatico -. Siete i migliori! Per il resto, cosa dire? Mentre vi lasciate consumare dall’invidia, dalla malvagità e dall’oscurità, io mi sto godendo le vacanze.