È bello essere nel club di 100 adesso ed è stato spettacolare ottenere questo traguardo in questa partita, dopo tutte queste emozioni.

Harry Kane è entrato nel club dei ‘centenari'. Il centravanti del Tottenham ha realizzato la sua centesima rete in Premier League nella gara di ieri contro il Liverpool su calcio di rigore dopo averne fallito uno poco prima. La punta inglese ha gelato Anfield Road visto che il suo centesimo goal in Premier League è arrivato al minuto 95.

Solo Shearer meglio di Kane: 100 goal in 124 gare

In Premier solo Alan Shearer ci ha messo meno incontri di lui per raggiungere quota 100: l'ex Blackburn e Newcastle è arrivato in tripla cifra in 124 partite mentre Kane lo ha fatto in 141. "Congratulazioni per esserti entrato nel club". Con queste parole Shearer ha accolto Harry Kane nell'olimpo dei bomber del calcio britannico. Tre goal nel 2013-14, 21 nel 2014-15, 25 nel 2015-16, 29 nel 2016-17 e 22 nel 2017-18 sono i numeri di questo straordinario giocatore:  il capocannoniere delle ultimi due Premier punta sulla personale "tripletta" poiché guida la classifica dei top scorer inglesi (21) con due reti in più rispetto a Mohamed Salah (19).

Il quarto più giovane dopo Owen, Fowler e Rooney

"La sua responsabilità non è mai stata messa in dubbio, mi congratulo con lui per i suoi 100 goal". Mauricio Pochettino è uno dei primi fan del numero 10 degli Spurs, oltre ad essere il suo allenatore, e a fine gara si è congratulato con lui per questo fantastico traguardo. Kane è il ventiseiesimo giocatore a raggiungere le 100 reti in Premier League ed è il quarto più giovane (24 anni e 191 giorni) dopo Michael Owen, Robbie Fowler e Wayne Rooney. In attività ci sono solo Roney (208 goal), Germain Defoe (161), Sergio Agüero (139) e Peter Crouch (106). Il prossimo obiettivo è Didier Drogba, che si è "fermato" a 104: Kane non ha nessuna intenzione di fermarsi.