Massimiliano Allegri guiderà la Juventus anche nella prossima stagione? Il verdetto sul futuro dell'allenatore arriverà dall'incontro con il presidente Andrea Agnelli che andrà in scena nei prossimi giorni. Entrambe le parti dopo il flop con l'Ajax hanno ribadito la volontà di proseguire assieme, ma bisognerà trovare l'accordo su programmi e cifre, e nulla è scontato. Nel frattempo il nome del mister livornese è finito nel mirino del Paris Saint Germain, pronto a tentarlo con un ingaggio super.

Juventus, quale sarà il futuro di Massimiliano Allegri. L'incontro con il presidente Agnelli

Massimiliano Allegri ha un altro anno di contratto con la Juventus, e questa è l'unica certezza del momento. Ma il tecnico livornese resterà o meno sulla panchina bianconera? Tutto dipenderà dall'incontro con il presidente Agnelli, che è al momento a Madrid per il vertice delle leghe. Bisognerà capire se l'intenzione e le ambizioni della dirigenza coincideranno con quelle di Max che dal canto suo potrebbe spingere per un rinnovo del contratto con un ritocco dell'ingaggio. Il tutto dovrebbe passare anche attraverso determinate garanzie di mercato. Un vertice fondamentale per capire se ci siano o meno le premesse per proseguire o meno.

Allegri, le ultime notizie sull'interesse del Psg. La proposta

Nel frattempo secondo quanto riportato da Gazzetta.it, Massimiliano Allegri è l'oggetto dei desideri del Paris Saint Germain. Il club transalpino già in passato ha dimostrato il suo apprezzamento per l'allenatore, molto stimato sotto la Tour Eiffel. Sul piatto ci sarebbe una proposta a dir poco intrigante con un ingaggio di 15 milioni di euro, il doppio dell'attuale stipendio del mister italiano alla Juventus.

Chi sarà l'allenatore della Juventus in caso di addio di Allegri

L'incontro tra la Juventus e Max Allegri dunque potrebbe dare il la ad un vero e proprio valzer delle panchine. Se in caso di fumata nera, il destino del tecnico potrebbe essere sotto la Tour Eiffel, cosa succederà in casa bianconera? Chi raccoglierà l'eredità del mister livornese? Il nome più caldo è quello di Antonio Conte, al centro di un tormentone di mercato, con l'interesse di Inter, Roma e top club stranieri come Bayern. Il sogno è rappresentato da Pep Guardiola che potrebbe decidere di provare una nuova avventura professionale, stimolato dalla prospettiva di un futuro in Serie A.