Maurizio Sarri o Pep Guardiola? Uno dei due diventerà il nuovo allenatore della Juventus mettendo fine ad un tormentone che tra voci, indiscrezioni, presunti colpi di scena e indizi che spopola da settimane sul web e sui social network, con tanto di effetti in Borsa. Con la finale di Champions League 2018/2019 ormai archiviata, i tempi per l'annuncio ufficiale della Juventus sembrano ormai maturi, e tra lunedì e mercoledì dovremmo finalmente sapere il nome del successore di Massimiliano Allegri. Ecco qual è la situazione attuale e chi è il favorito per diventare il nuovo allenatore della Juventus.

Maurizio Sarri-Juventus, l'incontro a Milano e le ultime notizie

Le ultime notizie sul nuovo allenatore della Juventus fanno registrare un nuovo controsorpasso di Maurizio Sarri a Pep Guardiola come favorito ad accomodarsi sulla panchina bianconera. Non è mai stato un mistero che il nome dell'ex Napoli è il profilo più "concreto" per i bianconeri: dopo la vittoria della Champions League, Sarri e l'agente Ramadani, hanno comunicato alla dirigenza dei Blues la volontà di tornare in Italia. Ottenuto il via libera da Abramovich, il mister ex Napoli nella giornata di ieri è stato intercettato a Milano all'ingresso di Palazzo Parigi. Presunto incontro bianconero con Paratici? Il matrimonio potrebbe essere ufficializzato già in avvio di settimana, con la Juventus pronta a versare un indennizzo di poco meno di 6 milioni al Chelsea (che lo sostituirebbe con Lampard).

Juventus, il piano A Guardiola resta vivo

E Guardiola? Il manager catalano ha rappresentato il piano A della Juventus facendo sognare i tifosi bianconeri e volare il titolo della società di corso Galileo Ferraris in Borsa. Un vero e proprio puzzle fatto di incastri tutt'altro che semplici: la possibilità di liberarsi dal City in caso di sanzioni da parte dell'Uefa, una parte dell'ingaggio pagato dallo sponsor Adidas, e l'avvicendamento con Pochettino (che non ha chiarito le sue scelte dopo la finale di Madrid) sulla panchina del club campione d'Inghilterra. La speranza è sempre viva, anche se al momento tutto sembra portare ad un accordo tra la Juventus e Maurizio Sarri. Soprattutto sui social dove c'è ancora chi è convinto di un possibile arrivo a Torino del catalano la prossima settimana. Quello che è certo è che il silenzio dei due club inevitabilmente tiene viva anche la pista Pep.

L'inizio di mercato sul futuro di Pep Guardiola arriva da Jurgen Klopp

Di certo un indizio importante è arrivato proprio dal manager campione d'Europa Jurgen Klopp che dopo la vittoria della Champions con il Liverpool ha ammesso candidamente in conferenza stampa: "Ho parlato al telefono con Pep Guardiola poco fa. Abbiamo un fisioterapista che a inizio stagione lavorava al City ma voleva vincere la Champions…no è uno scherzo. Con Pep ci siamo ripromessi che ci prenderemo a calci nel sedere anche l'anno prossimo. Proveremo a vincere tutto di nuovo". Parole che sembrano una conferma della permanenza al City di Guardiola.