Mentre lo Scudetto è già stato assegnato, tutto è invece ancora in gioco per le coppe europee e per la salvezza. Nelle ultime giornate di campionato, anche la stessa Juventus avrà il compito di "arbitrare" la lotta verso Champions ed Europa League con le gare contro Roma, Atalanta e Sampdoria. Non avendo più nulla da chiedere al campionato, e dopo le polemiche innescate dalle parole di Ranieri sulla possibilità che la Lazio si scansi per colpire la Roma, in molti si sono risentiti della decisione presa da Allegri subito dopo il derby pareggiato con il Torino.

Il tecnico bianconero ha infatti deciso di concedere ai suoi giocatori ben quattro giorni di riposo, prima della sfida dello stadio Olimpico contro la Roma. In pratica Cristiano Ronaldo e compagni si ritroveranno alla Continassa, per preparare il match con i giallorossi, soltanto mercoledì prossimo. Una scelta legittima quella del mister campione d'Italia, che ha però fatto infuriare i tifosi di Milan, Inter, Lazio e Atalanta: convinti che la decisione di Allegri possa favorire la squadra di Ranieri nella corsa al quarto posto.

Il precedente con la Spal

Polemiche che potrebbero proseguire anche dopo il match della Capitale, visto che il weekend successivo vedrà la squadra di Gian Piero Gasperini ospite proprio della Juventus allo Stadium. Il tutto a quasi un mese dalle critiche per la sconfitta di Ferrara con la Spal: partita che il tecnico bianconero affrontò con una squadra farcita di seconde linee a causa dell'avvicinarsi del match di ritorno di Champions League contro l'Ajax.

"La Juventus non ha falsato nulla – spiegò in conferenza stampa Allegri, accusato di aver condizionato la lotta per non retrocedereHa fatto 27 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta prima della partita di oggi. Abbiamo giocato mercoledì in Olanda, non abbiamo falsato niente".