Sono ore calde per la trattativa di mercato tra il Napoli e il Real Madrid per James Rodriguez. Le notizie dell'ultim'ora confermano ancora una volta che il club azzurro ha, come si suol dire, il pallone tra i piedi e sembra dunque padrone del suo destino nell'operazione per il "bandito". Ogni tentennamento però del club di De Laurentiis non può che far aumentare le possibilità di uno "scippo" di mercato da parte dell'Atletico Madrid che ha manifestato un grande interesse per il colombiano, graditissimo a Simeone.

James Rodriguez-Napoli, le ultimissime notizie sulla trattativa di mercato e sull'inserimento dell'Atletico Madrid

"Napoli, che fai con James Rodriguez?". Sembra essere questa la domanda della dirigenza del Real Madrid nelle ultime ore di calciomercato. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato le merengues hanno ancora intenzione di cedere il colombiano agli azzurri, destinazione preferita rispetto ai "cugini" dell'Atletico (che andrebbero così a rinforzarsi). Florentino Perez però, irritato dalle parole del presidente azzurro Aurelio De Laurentiis, non ha intenzione di aspettare oltre e vuole capire se il Napoli affonderà o meno il colpo nelle prossime ore. A tal proposito, secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, la dirigenza merengues avrebbe fissato una deadline per gli azzurri: entro metà settimana il Napoli dovrà concretizzare la sua offerta per James Rodriguez.

James Rodriguez al Napoli, le cifre della trattativa. L'offerta azzurra e le richieste del Real Madrid

Cosa manca perché James Rodriguez si trasferisca al Napoli? Le cifre della trattativa sono ormai note da tempo. Il Real Madrid chiede per il colombiano 42 milioni di euro e ha aperto, secondo le ultime indiscrezioni sulla trattativa di mercato, alla proposta azzurra di una dilazione, magari in due rate. La formula ideale per gli azzurri sarebbe quella di un prestito oneroso (7-8 milioni) con obbligo di riscatto (fissato a circa 35). Cifre comunque importanti che sarebbero investite solo ed esclusivamente per accontentare Carlo Ancelotti intrigato dalla prospettiva di tornare a lavorare con uno dei suoi pupilli

La posizione dell'Atletico Madrid nella trattativa James Rodriguez-Napoli

Bisognerà però chiudere in fretta perché Florentino Perez non sembra disposto ad aspettare ancora e in caso di ulteriori tentennamenti, potrebbe anche decidere di aprire all'Atletico Madrid che metterebbe sul piatto i 42 milioni richiesti in un'unica soluzione. Nessuna intenzione però da parte di Simeone di interferire o entrare a gamba tesa: i Colchoneros si attiveranno solo in caso di passo indietro del Napoli, forti di una disponibilità economica importante. 

James Rodriguez, l'ingaggio del possibile contratto con il Napoli

Per quanto riguarda invece il giocatore, quest'ultimo sarebbe pronto a dire sì al Napoli ma in caso di mancato accordo tra gli azzurri e il Real Madrid anche la pista Atletico Madrid sarebbe concreta. D'altronde James Rodriguez ha già un'intesa di massima con il club partenopeo sulla base di uno stipendio da 7 milioni netti più bonus con contratto fino al 2024 e l'opportunità di disporre di una percentuale molto alta dei diritti d'immagine.