A che punto è la trattativa tra il Napoli e il Real Madrid per James Rodriguez? Le ultime notizie di calciomercato di oggi confermano che il club azzurro è assolutamente in pole position per il centrocampista colombiano che ben si sta disimpegnando in Copa America. C'è la volontà infatti di tutte le parti coinvolte nell'operazione di chiudere, anche se bisognerà aspettare quantomeno la conclusione del torneo continentale. I tifosi del Napoli dunque possono stare tranquilli, nonostante le voci di mercato relative ad un interesse dell'Atletico Madrid per James Rodriguez. E anche il papà del calciatore ha dato la sua benedizione all'operazione

James Rodriguez al Napoli, quali sono le ultimissime notizie di mercato di oggi sulla trattativa

Le ultimissime notizie di calciomercato di oggi sulla trattativa per James Rodriguez al Napoli alimentano l'ottimismo in terra partenopea. Secondo quanto riportato dai colleghi di Sky Sport infatti non ci sarebbe stato nessun passo indietro da parte del Real Madrid, né tanto meno chiusure all'operazione con il club azzurro. C'è da registrare anzi la predisposizione di tutte le parti coinvolte ad una positiva conclusione dell'affare di calciomercato. E questo è un aspetto importante, anche alla luce del possibile inserimento di altri club. Cadena Ser infatti ha parlato nelle scorse ore di un possibile interesse dell'Atletico Madrid per James Rodriguez, soprattutto dopo le prestazioni in Copa America. Il Napoli però al momento è in pole position per il calciatore, essendosi mosso con ampio anticipo.

James Rodriguez-Napoli, le cifre della trattativa

D'altronde tutte l'accordo tra le parti nella trattativa per James Rodriguez al Napoli è stato già raggiunto da tempo. Il calciatore ha un'intesa di massima con gli azzurri sulla base di un contratto di 5 anni con stipendio da 6.5 milioni di euro più bonus, con accordo anche sui diritti d'immagine. La società del presidente De Laurentiis dovrà dunque solo mettere nero su bianco con il Real Madrid e limare gli ultimi dettagli (che al momento non rappresentano un ostacolo alla positiva conclusione della trattativa) e la differenza tra domanda e offerta: la fumata bianca potrebbe arrivare sulla base di un prestito biennale oneroso di 10 milioni di euro, con obbligo di riscatto intorno ai 27/30 milioni.

Quando può arrivare la firma di James Rodriguez con il Napoli

Se tutto dovesse andare come da programma, la firma di James Rodriguez con il Napoli potrebbe arrivare dopo la conclusione della Copa America (a meno di colpi di scena, al momento da escludere). La Colombia del "bandito" sta volando nella competizione continentale e sarà impegnata il 29 giugno contro il Cile. Nel caso in cui i Cafeteros dovessero arrivare fino in fondo, appuntamento a dopo la finale in programma il 7 luglio. Nessuna sorpresa dunque sui tempi, e nessuna fretta anche alla luce delle cifre in ballo

Il papà di James Rodriguez apre al trasferimento al Napoli

La benedizione dell'operazione arriva anche dal papà del giocatore che ai microfoni di CalcioNapoli24 ha dichiarato: "L'ho sentito di recente, credo che adesso serva un nuovo cambio nella sua carriera. A Napoli c'è anche Ospina ed è un club importante, la migliore opzione per lui. Ancelotti? James gli è riconoscente per quello che ha fatto Carlo a Madrid, tra i due c'è stato subito molto rispetto e questo ha contribuito al fatto che avessero una grande amicizia e il tecnico è sempre stato contento del suo rendimento".