27 Gennaio 2016
21:37

Inter, ultimissime notizie di calciomercato: Eder, sì a Mancini

Le ultimissime news di calciomercato rilanciano: venerdì si conclude l’affare con le firme sul contratto. Le cifre: prestito oneroso fissato a 2 milioni, obbligo di riscatto a 10 milioni pagabili in 3 anni. Potrebbe prendere la ’23’, che aveva alla Samp, lasciata libera da Ranocchia. Eder, intanto, accusa la società di Ferrero: “Mi hanno impacchettato”.
A cura di Maurizio De Santis

L'ex presidente Moratti lo ha definito l'uomo giusto per l'Inter. Mancini lo ha convinto offrendogli garanzie tattiche (giocherà in cima all'attacco e non da esterno) a non lasciarsi attrarre dalle sirene inglesi e così Eder, l'italo-brasiliano della Samp, vestirà la maglia nerazzurra, probabilmente la '23' che è stata liberata da Ranocchia e che sarebbe la medesima che l'italobrasiliano vestiva a Genova. A confermarlo è anche Javier Zanetti nel giorno della semifinale di andata di Coppa Italia contro la Juve: "Stiamo trattando, siamo a buon punto. A breve ci saranno novità".  E le novità non sono tardate ad arrivare: Samp e Inter si sono accordate, oramai è questione dei classici dettagli ma Eder da venerdì sarà un giocatore nerazzurro. E' quella la deadline stabilita: con l'ufficializzazione, le visite mediche e le firme sul contratto.

Il pressing del tecnico e la volontà da parte del calciatore, deciso a restare in Serie A, hanno messo in un angolo la concorrenza fortissima del Leiceister di Ranieri. Le ‘volpi' hanno provato in tutti i modi a strappare il sì dell'attaccante blucerchiato: sono prime in classifica; l'anno prossimo faranno (quasi) sicuramente la Champions; l'appeal, il brand e il riflessio sui media della Premier è ben altra cosa rispetto al torneo tricolore; sul piatto hanno messo perfino un contratto più vantaggioso a livello economico sia per il calciatore (tre anni con ingaggio di 2.5 milioni netti a stagione) sia per i liguri, ai quali è stata proposta una somma di 13 milioni per cedere il giocatore. Nulla da fare, approderà alla corte di ‘Mancio'.

Intanto il giocatore si sarebbe sfogato con un amico, rilasciando dichiarazioni al veleno contro la dirigenza della Sampdoria: "La Sampdoria ha accettato le offerte e mi hanno impacchettato per Inter e Leicester. Adesso, però, sono io che devo decidere. La trattativa andrà a buon fine, perché 13 milioni sono tanti. Il club me lo ha confermato e mi ha detto a me di scegliere in base al mio ingaggio – avrebbe dichiaro Eder, in una telefonata privata con un amico, come riportato da Telenord – C'è ancora qualche casino, ma si farà tutto entro l'ultimo giorno di mercato. E' stato bello vivere questi anni alla Sampdoria".

Il nome di Eder è stato accostato da tempo all'Inter ed è tornato ‘caldo' in questa sessione invernale di trattative. Nonostante le difficoltà incontrate dalla Samp, la stagione dell'attaccante è positiva: 21 match (tra campionato e playoff di Europa League), 13 gol (12 in Serie A, 1 in Coppa), 3 assist e un totale di 1826 minuti giocati. I blucerchiati sono rassegnati a perdere il calciatore che domenica sera potrebbe addirittura fare il suo esordio ufficiale nel derby contro il Milan. I margini dell'operazione con i doriani? Eccoli: prestito oneroso fissato a 2 milioni (secondo le ultimissime news rilanciate dal CorSport) con obbligo di riscatto che diverrà effettivo nel 2017 attraverso il pagamento di 10 milioni. Non tutti e subito, però, ma con una rateizzazione triennale. La fumata bianca è attesa per giovedì.

Calciomercato Inter, altre trattative

L'arrivo della punta italo-brasiliana esclude quello di Soriano? No ma, a giudicare dall'evoluzione delle trattative sull'asse Milano-Genova, il centrocampista resterà in blucerchiato fino al termine della stagione e un eventuale trasferimento potrà avvenire solo a luglio. Quanto alle cessioni, è cosa fatta l'addio di Ranocchia che approda alla corte di Montella. Fredy Guarin passa a titolo definitivo al club cinese dello Shanghai Shenhua per 11 milioni di euro più altri 2 milioni di bonus. Montoya è in lista di sbarco da tempo, il Betis Siviglia lo ha messo nel mirino.

Le notizie di calciomercato del 31 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 31 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 30 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 30 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 29 agosto
Le notizie di calciomercato del 29 agosto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni