L’Inter di Spalletti continua a prendere sempre più forma. Il club nerazzurro ha trovato l’accordo con la Fiorentina per l’acquisto del centrocampista uruguaiano Matias Vecino. Al club dei fratelli Della Valle vanno 24 milioni di euro (che verranno pagati in due rate da 12 milioni di euro). Vecino, che ritroverà Borja Valero, ha firmato un quadriennale e già lunedì prossimo sarà a Milano dove si sottoporrà alle visite mediche. Ora i nerazzurri proveranno ad acquistare anche Dalbert e Karamoh.

Quanto guadagnerà Vecino

Classe 1991 Matias Vecino in Serie A ha giocato con l’Empoli e con la Fiorentina. Il centrocampista che potrebbe formare un bel terzetto con Borja Valero e Gagliardini ha firmato un quadriennale da 3 milioni di euro netti a stagione. Il giocatore ha già deciso quale numero di maglia indosserà. Vecino ha optato per il numero 8.

Dalbert e Karamoh obiettivi di mercato dell’Inter

Dopo l’acquisto di Vecino, Sabatini e Ausilio voleranno in Francia e chiuderanno la trattativa con il Nizza per Dalbert, terzino brasiliano che ha già trovato l’accordo con i nerazzurri. L’Inter sborserà 20 milioni di euro, nonostante la clausola sia di 30 milioni di euro. Fondamentale l’accordo sui bonus. Dalbert guadagnerà 750 mila euro a stagione. Vicinissimo anche Yann Kramoh, esterno offensivo del Caen. Il francese di origine ivoriana verrà preso per circa 8 milioni di euro. Verso l’addio invece Jovetic e Murillo.

Come giocherà l’Inter di Spalletti?

Tre acquisti, in attesa di Dalbert, e tante conferme per Spalletti. Oggi questa è la formazione tipo dell’Inter. In porta naturalmente Handanovic. La difesa sarà a quattro con D’Ambrosio, Miranda, Skriniar e Dalbert (al momento tocca a Nagatomo). Il centrocampo sarà con Gagliardini, Borja Valero e Vecino. Mentre in attacco il tridente sarà formato da Candreva, Icardi e Perisic.