Come stanno i calciatori infortunati dell'Inter? Il bollettino medico dei nerazzurri si è complicato sabato pomeriggio quando alla lista dei calciatori costretti a marcare visita in infermeria s'è aggiunto anche D'Ambrosio: trauma contusivo alla coscia destra, il report sulle sue condizioni non induce all'ottimismo e mette in dubbio il difensore per la gara di Champions contro il Tottenham. Debutto in calendario per la prima giornata della fase a gironi martedì 18 settembre alle 18.55: si gioca a San Siro, sperando di trovare in Coppa quella magia finora mancata in casa. Spalletti deve fare i conti anche con le assenze. Certa quella di Lautaro Martinez (problema muscolare al polpaccio che lo terrà lontano per un paio di settimane) mentre ci sarà Mauro Icardi, sia pure a mezzo servizio.

Emergenza sugli esterni. Nota dolente sulla corsia laterale a destra dove, oltre al forfait possibile di D'Ambrosio, bisogna fare i conti anche con l'indisponibilità quasi certa di Sime Vrsaljko: l'ex difensore dell'Atletico Madrid s'è fermato una settimana fa per un riacutizzarsi del problema al ginocchio risalente al Mondiale. Una fitta che aveva fatto da campanello d'allarme scattato nel corso della partita di Nations League contro la Spagna: una serata da dimenticare, considerato anche il pesante passivo (6-0) subito dai balcanici.

Come sta Vrsaljko? Condizioni valutate giorno dopo giorno. E questo è un brutto segnale per gli impegni immediati. Il fatto che l'Inter non abbia determinato i tempi di recupero significa che le speranze di avere Vrsaljko in campo con gli inglesi sono ridotte al lumicino. Impossibile vederlo in squadra soprattutto a giudicare dal report medico del club nerazzurro.

Vrsaljko soffre di una gonalgia sinistra quale conseguenza di un trauma distorsivo recente (dopo Spagna-Croazia), evento già verificatosi durante la Coppa del Mondo in Russia (dopo il quarto di finale contro i padroni di casa). Trattasi di un'infiammazione osteo-cartilaginea al ginocchio sinistro – si legge nella nota -. Le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno.