L’Inter è a un passo dalla matematica qualificazione alla prossima Champions League. Per avere la certezza matematica i nerazzurri hanno bisogno di sei punti nelle ultime tre partite, poi inizierà l’era di Antonio Conte, che tornerà in Serie A e prenderà il posto di Luciano Spalletti, destinato all’addio nonostante abbia due anni di contratto. Il tecnico pugliese sembra aver già trovato l’accordo con Marotta, i due avrebbero già messo a punto il piano mercato. Gli obiettivi principali sono rappresentati da Barella del Cagliari e Danilo del Manchester City.

Barella del Cagliari obiettivo di mercato dell’Inter

Quest’anno l’Inter non ha avuto numeri estremamente negativi, non a caso è tra le prime quattro, ma ha sempre dato l’impressione di poter fare molto meglio di quello che ha fatto. Pochi gol dalle punte, poca cattiveria a metà campo. Per dare forza al reparto cardine Conte ha bisogno di un giocatore di talento, che abbia grande carattere, tanto dinamismo e possa ricoprire materialmente due ruoli in mezzo al campo. A questa descrizione corrisponde il nome di Nicolò Barella. L’accordo tra le due società sarebbe stato già raggiunto. Barella firmerà un contratto di cinque anni a 2 milioni a stagione, più bonus. Il Cagliari valuta il giocatore 50 milioni, ne dovrebbe incassare 45, più il cartellino del giovane argentino Colidio, e il prestito di Salcedo.

Danilo del Manchester City vicino all’Inter

La difesa i nerazzurri l’hanno già rinforzata con l’acquisto di Godin che si unirà a Skiriniar e de Vrij, ma l’uruguagio non sarà l’unico grande colpo. Perché molto presto verrà annunciato l’acquisto di Danilo, esterno difensivo del Manchester City, ex Real Madrid, che firmerà un quadriennale da 3,5 milioni di euro. Il club campione d’Inghilterra incasserà 15 milioni più 5 di bonus.

Icardi, Lukaku e Dzeko

Quale sarà il futuro di Icardi? Difficile capire cosa farà l’attaccante argentino. Conte vorrebbe tenerlo in rosa, ma la situazione è complicata, tutto quello che è successo da febbraio in poi non lo ha dimenticato nessuno. Marotta sa che se andrà via Maurito dovrà prendere una punta di peso, il sogno è Lukaku, costa tantissimo, ma lo United non giocherà la Champions; sullo sfondo c’è sempre Dzeko, che andrà via dalla Roma.

Mauro Icardi potrebbe essere ceduto.
in foto: Mauro Icardi potrebbe essere ceduto.