Tra le tante patate bollente da togliere dal fuoco prima che si brucino, in casa inter c'è anche da chiarire la situazione attorno al vice campione del mondo, Sime Vrsaljko, tormentato nei mesi scorsi da una lunga serie di problemi fisici  che lo hanno costretto a sottoporsi ad operazione e a concludere anzitempo la stagione regolare con la maglia dell'inter. Un problema non da poco per Spalletti che aveva cercato insistentemente il laterale difensivo quest'estate. Un intervento effettuato e ben riuscito, da quanto si può comprendere dai messaggi dello stesso difensore croato che rassicura i propri tifosi.

L’esterno croato è da tempo alle prese con il fastidio al ginocchio sinistro e, in accordo con la società nerazzurra e il club madridista dei Colchoneros che ne detiene il cartellino, si è operato in Belgio. Per lui la stagione è finita, tanto che il suo nome non è stato inserito nella lista consegnata alla Lega Serie A ma una notizia positiva è comunque arrivata mentre i compagni sono impegnati sul campo del Rapid Vienna in Europa League: “E’ andata alla grande!” ha scritto il giocatore sui social.

Operazione riuscita

Vrsaljko è all'Inter in prestito, difficilmente sarà riscattato a fine stagione ma al momento è in tutto e per tutto un giocatore nerazzurro e dai suoi account social i like che sono arrivati – non a caso – sono anche quelli dei compagni di squadra come Marcelo Brozovic:  “L’operazione è andata alla grande! Grazie a tutti per il grande supporto!”.  Parole che sono seguite al comunicato dell'Atletico Madrid che ha riferito l'andamento dell'operazione con una nota ufficiale.

Operacija je prošla super! Hvala svima na velikoj podršci❤️💪

A post shared by Sime Vrsaljko (@simevrsaljko2) on

Il comunicato dell'Atletico

Sime Vrsaljko è stato operato al ginocchio sinistro e l’operazione lo terrà fuori per un lungo periodo il dottor Villalón, in rappresentanza dello staff medico del club, è stato presente durante l’intervento a cui è stato sottoposto il giocatore in Belgio. Ora il terzino inizierà il suo recupero sotto la supervisione dei medici dell’Atletico. Vogliamo inviare il nostro supporto al giocatore croato durante il suo recupero e speriamo che torni prima possibile in campo

Quanto è costato Vrsaljko

Vrasljkoè arrivato in estate la formula del prestito oneroso con 6,5 milioni di euro girati ai Colchoneros con diritto di riscatto fissato a 17,5 milioni che, a questo punto, è davvero difficile possa effettuarsi.  Per lui, fino a questo momento della stagione, in maglia nerazzurra solo 13 presenze complessive tra Serie A, Coppa Italia e Champions League