Domenica pomeriggio ai calci di rigore l'Inter ha battuto il Tottenham. I calciatori che hanno giocato poco in casa degli Spurs, quelli che invece non sono né scesi in campo né sono stati convocati oggi hanno giocato contro la Pro Sesto, squadra di Serie D. L'amichevole è finita 5-1, grande protagonista è stato Lautaro Martinez, autore di una tripletta.

Inter-Pro Sesto 5-1

L'International Champions Cup si chiusa con un successo e complessivamente l'Inter di Conte ha lasciato ottimi segnali, tre pareggi contro Juve, PSG e Tottenham, poi un ko e due vittorie ai rigori. Ora bisogna stringere un po' i tempi e in attesa degli ultimi colpi di mercato, il sogno per l'attacco è sempre Lukaku, e della risoluzione del caso Icardi, che è fuori dal progetto ma non vuole andare via, l'Inter ha disputato un'altra amichevole. Nel centro tecnico di Appiano Gentile i nerazzurri, anche con alcuni giocatori della Primavera, hanno sconfitto 5-1 la Pro Sesto. Mattatore dell'incontro è stato Lautaro Martinez, che alla prima uscita al ritorno della Copa America ha realizzato tre gol. A segno anche Vecino, tornato non al meglio dalla Copa America, e Politano, giocatore messo ai margini da Conte, è sul mercato, piace molto all'Atalanta.

Lautaro è l'unica certezza dell'attacco dell'Inter

In attesa di capire se arriveranno Lukaku, la trattativa dovrà essere chiusa presto perché il mercato in Premier League chiude venerdì, e Dzeko, la Roma sembra volerlo blindare, Conte si ritrova con un solo vero attaccante Lautaro Martinez, che si candida per un posto da titolare per la prima giornata di campionato contro il Lecce, si giocherà di lunedì. In queste amichevoli Conte si è arrangiato e nel 3-5-2 ha schierato in attacco Longo, Politano, il giovanissimo Esposito, che perla per lui contro il Tottenham, e Perisic, che sarà in attacco sabato contro il Valencia.